X Kjw!

vbimport

#1

Ciao Kjw…
Ho letto la tua risposta in merito a Clone-Cd, ed ovviamente anche il consiglio di Basetta, e devo dire che ha perfettamentragione, -->(E’ la sacrosanta verità !).
Il fattore della temperatura non l’avevo preso in considerazione per il semplice fatto che, anche tu no lo avevi segnalato, quindi nisba , ma il sottoscritto purtroppo, circa 18 mesi fà quando appunto ho cominciato ad usare il “clone”, ha avuto lo stesso tuo problema!!
Da notare che possiedo un Pentium III 800Mhz e che in quel periodo, dopo aver fatto solo due “CD” -->(DICO BENE DUE CD!!) la temperatura della CPU saliva ben a quasi 93-95 gradi!! E quindi al terzo “CD” mi s’impallava il tutto! Proprio come nel tuo caso.
A questo punto non volendo aprire il case, e di conseguenza metter le mani sulla ventola–>(come ti consiglia appunto Basetta, di applicare la pasta siliconica, che d’altra parte é anche questa una soluzione al 90% definitiva), decisi d’installare “CPU-Cool” della “Podien-Software” per poter raffreddare la “CPU”, e devo dire che da allora non ho mai + bruciato nessun “CD” x questo motivo (solo in caso dui CD diffettati dalla fabbricazione).
Concludendo posso consigliarti d’installarlo, prima di dover drasticamente metter mano su ventola e dissipatore, al limite ti giochi solo un --> “Installa-Disinstalla”.
Io ora prima di bruciare un “CD” con il “Clone” aspetto che il “CPUCool” mi raffreddi la Central Processing Unit almeno a 45 gradi dopodiché posso procedere alla masterizzazione.

P.S.:Da notare che dopo aver “Burnato” 4 “CD” e con il “CPUCool” in azione, la temperatura sale a 60-65 gradi e in certi casi anche a 70, é evidente che devo assolutamente prendermi a questo punto delle pause!

Certo di esserti stato utile ti saluto e a presto…

Bye Bye Andyp. :cool: