Velocità di Masterizzazione

vbimport

#1

Salve a tutti,
Qualche giorno fa ho acquistato dei DVD-R JVC-Taiyo Yuden TG03.
Provando a Masterizzarli ho notato che pur impostando la velocità a 12 o a 16x, il supporto viene scritto a velocità molto + basse, premetto che uso un masterizzatore Optiarc 7240s con fw 1.02.
Infatti un dvd a 4,4GB viene completato in circa 11 minuti con una velocità media di 5,4x, questo è stato confermato in 5-6 occasioni.
Soltanto 1 volta su 7 prove è successo che il dvd è stato completato in 8 min con una velocità media di 7,7x.
Voi quanto tempo ci mettete a masterizzare in dvd da 4,3-4,4 GB???
E qual’è la vostra velocità media di masterizzazione?


#2

Ho appena provato un’altro programma di masterizzazione dove è possibile fare la misurazione della velocità di scrittura, questo è il risultato:
Speed measurement completed: 7,6x (10506 KB/s)
È possibile scrivere solo a 8x anziché a 16x, perché la velocità dei dati di origine è troppo lenta
Burn process started at 8x (11080 KB/s)

Io ho un Hardisk Western Digital da 1TB sata 3 Gb/s montato su un porta sata con chip via da 1,5Gb/s
Ed un Masterizzatore Optiarc 7240s Montato su un adattatore inLine 66698R (monta un Chipset Sil3512---->2 porte SATA) xkè il chip Via delle porte sata sulla scheda madre non gestice masterizzatori.

Possibile che questa sitazione impedisca un trasferimento dei dati tale da non poter masterizzare DVD oltre gli 8x???
e Se montassi sull’adattatore inLine anche l’hard disk insieme al masterizzatore la situazione peggiorerebbe (in quanto lo slot pci non riesce a trasferire una tale quantità di dati) o migliorerebbe?

PS
Xkè mi trovo sempre io in queste situazioni :smiley:


#3

Ho notato una cosa simile anche coi miei optiarc 7240, ma sui verbatim MCC004.

Credo che la causa sia il supporto. Infatti, il firmware controlla in tempo reale la qualità di scrittura sul disco mentre masterizza (non so se hai notato, ma spesso sembra che il laser si spenga e il buffer si svuoti completamente, come se il flusso dati al masterizzatore fosse troppo lento). Durante quelle pause, il laser viene ricalibrato per aggiustare la potenza e ottenere la scrittura ottimale.

La mia ipotesi (non ho idea di come verificarla) è che la qualità dei dischi sia tale che il firmware ritiene di non dover scrivere quei dischi a velocità superiori senza correre il rischio di rovinarli. E per questo riduce automaticamente la velocità di scrittura.

Puoi provare a fare due cose: primo, usare un drive diverso per quei dischi JVC e vedere se riesci a scriverli a velocità più alte. Se si, questo conferma che è il firmware dell’optiarc a rallentare la scrittura.

Secondo, prova a masterizzare con l’optiarc dei dischi di marca diversa ma con lo stesso mediacode (se li hai disponibili). Se con TY diversi da quei JVC riesci a scrivere a velocità più alte, questo conferma che è il disco la causa del problema.


#4

Ho provato una simulazione con dei DVD-R Philips Media Code: INFOMEDIAR3 il risultato è:
Speed measurement completed: 7,6x
È possibile scrivere solo a 8x anziché a 16x, perché la velocità dei dati di origine è troppo lenta
Burn process started at 8x (11080 KB/s)

In pratica mi dice esattamente la stessa cosa.


#5

Prima che si friggesse il processore, io avevo un vecchio athlon montato su una scheda madre in cui le porte sata non funzionavano correttamente, per cui ci avevo messo su un controller PCI sata.

Masterizzando da un disco SATA collegato al controller su un masterizzatore IDE riuscivo a raggiungere i 16x senza problemi (tranne per il fatto che i dischi io preferisco farli a 12x).

Tuttavia, in effetti, la causa potrebbe essere proprio l’adattatore che usi a rallentare troppo il disco rigido che quindi non riesce a stare dietro al masterizzatore.

Collegando sia il masterizzatore che il disco rigido al controller dubito che miglioreresti la velocità del sistema.

Semmai controlla che sul disco SATA i jumper siano settati correttamente. Se non ricordo male, i dischi SATA2 quando vengono collegati su una porta SATA1 bisogna metterci il jumper in base alle istruzioni stampate sull’etichetta del disco.

La tua scheda madre ha solo porte PCI o c’è anche qualche slot PCI express? Se c’è uno slot PCIe, allora puoi prendere una scheda con porte eSATA e collegare quella al masterizzatore. Le porte PCIe sono più veloci delle PCI normali :slight_smile:

Sarebbe anche meglio se potessi usare una PCIe 4x invece delle 1x, per eliminare ulteriori colli di bottiglia. Di solito i controller PCIe 4x si possono collegare allo slot della scheda madre che si userebbe per collegarci la seconda scheda video qualora si volesse mettere su un sistema SLI o CrossFire.


#6

Non ho nessuna PCI Express altrimenti invece di prendere un controller inLine sata ne avrei preso uno sata 2.
I Jumper dell’hard disk sono settati correttamente, infatti quando montai il disco rigido se il jumper non era settato come si deve non lo vedeva proprio.

Cmq il disco rigido è collegato sulla scheda madre non su un adattatore, solo che la scheda madre ha degli attacchi sata semplici non sata 2, quindi l’hard disk funziona sicuramente alla metà delle sue prestazioni.

Ma è possibile che l’hard disk non riesca a stare dietro al masterizzatore???
Hanno pur sempre un attacco sata entrambi e l’ hard disk dovrebbe essere in ogni caso + veloce.


#7

In questo caso non conta la velocità del disco, ma il collo di bottiglia causato dal controller :frowning:

Mi sa che ti conviene prendere una scheda madre più recente :eek:


#8

Mi sa che mi conviene comprare un computer nuovo :slight_smile: