Usura per scansioni

vbimport

#1

utilizzare i masterizzatori per fare scansioni, porta ad usura come scrivere i dischi?
grazie.


#2

Tecnicamente la scansione non è altro che una lettura del disco a velocità costante.

Scrivere il disco usura il laser più della lettura perché chiaramente impiega maggiore energia, ma la lettura non danneggia particolarmente il drive :slight_smile:


#3

L’unico rischio che si corre,fra passare da un drive all’altro per scansionare, scansionare dischi magari vecchi o togliere e mettere i dischi è quello di sporcare la lente del laser,quello si


#4

Il rischio peggiore che corri a fare scansioni di dischi vecchi (specie se graffiati o molto difficili da leggere) è che windows passa automaticamente in modalità PIO senza avvertire in alcun modo l’utente, e poi senza che te ne accorga ti ritrovi a non poter più masterizzare :doh:

A volte, per ripristinare il DMA bisogna sudare parecchio :frowning:


#5

so io che casino succede :bigsmile: :bigsmile: :bigsmile:


#6

Quindi si possono fare tutte le scansioni che si vuole senza temere di rovinare niente! :smiley:


#7

TRanquillo.Io per ogni disco ne faccio 3 :doh: :doh: :rolleyes: :bigsmile:


#8

lol io 2 perke nn ho dvd plextor sennos arei 3 anche io :stuck_out_tongue:


#9

Considera che tutti i dispositivi meccanici col tempo si usurano. Ma fare le scansioni non accelera la dipartita del masterizzatore se è questo che temevi :slight_smile:


#10

Si, si… Pensavo fosse un stress particolermente gravoso per il masterizzatore e quindi ne facevo una ogni tanto…

Vabbè che il mio Pioneer 112 non è il massimo per le scansioni ( ma per le masterizzazioni si :smiley: ) però almeno per avere un’idea di come sia venuto il DVD.
Le farò più volentieri, ora. Grazie! :slight_smile:


#11

No problem :slight_smile:

Mi raccomando: postale nel forum le scansioni :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: