Suicida Per Un Videogioco?

vbimport

#1

http://gamespot.com/gamespot/stories/news/0,10870,2868899,00.html

.. direi che e' molto triste :confused:


#2

…quasi incredibile…:confused:


#3

Non ho proprio parole.

:confused: :eek:


#4

in effetti…


#5

è un avvenimento molto triste…ma io credo che il gioco sia stato solo l’elemnto scatenante…non la causa…

evidentemente la persona in questione aveva gia’ un grosso problema di suo…

qualunque persona “normale” non si comportebbe allo stesso modo


#6

Ognuno nella propria vita reagisce alle avversita’ o alla cattiva sorte in maniera diversa.
Sono d’accordo che e’ stato l’ elemento scatenante … in ognuno di noi esiste sopito quell’ elemento, il problema e’ come si manifestera’ …
Il suicida secondo me e’ la figura piu’ coraggiosa, e allo stesso tempo, piu’ triste e disperata che io conosca.
Non fa del male a nessuno, se non a se stesso.
E quello che detesto di piu’ e’ che la religione cristiana aborrisce e condanna un simile comportamento.
E’ capace di non fargli nemmeno la messa di suffragio o di non seppellirlo nel cimitero dove sono sepolti tutti i suoi simili.
E pensare che fino a non molti anni fa in Giappone il suicidio (detto Hara-Kiri o Seppuku = tagliare la parte bassa del ventre) era considerato il gesto piu’ nobile e supremo che un essere umano potesse fare per il proprio imperatore.
Bah … paese che vai, usanza che trovi … ma alla fine, chi e’ che ha poi ragione ??


#7

mi viene in mente quando c’erano i manga robot (goldrake,mazinga) che i ragazzini li imitavano buttandosi dal balcone,x me erano malati già da soli.


#8

Originally posted by Diabolos
mi viene in mente quando c’erano i manga robot (goldrake,mazinga) che i ragazzini li imitavano buttandosi dal balcone,x me erano malati già da soli.

si ma gridando: “Miwa lanciami i componenti!!!” :bow: