Suggerimenti sulla qualità dei miei dischi

vbimport

#1

Ciao, come descritto in un altro mio post in questo forum, ho comprato da SVP dei Verbatim TY T03 (16x +R).

In precedenza, avevo comprato lo stesso tipo di dvd in Italia, in un negozio non-ufficiale.

Paragonando le scatole e gli stessi dvd, sembrano perfettamente identici.
L’unica differenza è che quelli di SVP sono meno “trasparenti” se ci guardo attraverso, sotto una luce forte.
Quelli “italiani” sembrano più “leggeri” e sono cosi trasparenti da poter leggere chiaramente le scritte stampate (Verbatim, 16x certified, dvd-recordable etc).

Sempre nello stesso “negozio” avevo comprato Verbatim 16x +R MCC (made in Taiwan, dalla CMC sembrerebbe).
Anche questi sono piuttosto “trasparenti”, come ho descritto prima per i Verbatim-TY italiani.

E’ probabile che siano (quelli italiani ovviamente) dei falsi, fake, imitati cosi bene da avere anche tutte le scritte nell’hub interno (TH000020) perfettamente uguali agli “originali”?
Avevo letto un thread a proposito dei Verbatim 8x -R circa un anno fa, in Ungheria… quelli sembravano molto molto simili agli originali.
E’ probabile che i falsari si siano evoluti ancora di più?

Aiutatemi a scoprirlo, ho usato quelli “italiani” in passato per dei backup, e ho paura di perderli tutti nel tempo…

Ah, un’altra cosa: anche i Verbatim TY ricevuti da SVP hanno qualche piccolissima “bollicina” nell’hub centrale. Inoltre, sia quelli “italiani” che quelli di SVP hanno il bordo esterno con piccole "iregolarità " (cioè, passandoci sopra i polpastrelli, si sentono).

E’ possibile che tutte queste caratteristiche siano dovute a variabilità nella produzione?
Oppure alcuni sono falsi???

Grazie a tutti!
Purtroppo ho un masterizzatore LG H10A, non posso fare scansioni.
Penso prenderò un masterizzatore Lite-On 20x Sata a breve.


#2

Ho spostato questo post in un nuovo thread perché era fuori tema con la discussione del thread in cui era stato postato. Inoltre, ho spostato il thread nella sezione dedicata alla discussione delle scansioni.

Per rispondere alla domanda, credo che per capirci qualcosa dovremmo aspettare di vedere qualche scansione. Già dalle scansioni i fake spiccano come mosche bianche per la scarsa qualità dei risultati.

Riguardo le irregolarità del bordo dei dischi non saprei: non ci ho mai fatto caso :frowning:


#3

Scusami, a volte mi capita nei forum di postare cose un po differenti dal tema principale.

Per le scansioni, il Lite-On 20x è ok vero? Penso di prendere il Sata…


#4

No problem :slight_smile:

Il liteon 20x va benissimo per le scansioni, ma ti suggerisco di stare attento col s-ata: non tutte le schede madri supportano correttamente i drive s-ATA.

Magari è meglio prendere il modello IDE :slight_smile:


#5

Ok, grazie, su certe cose è meglio andare sul classico…


#6

scusate ma, a parte le scansioni, come si vede se un dvd è falso o meno?..
Ho comprato una pila da 25 dvd verbatim ma ho qualche serio dubbio perche’ cmq mi danno problemi.
Grazie…
Alex…


#7

Ciao e benvenuta sul forum. :slight_smile:

Beh, le scansioni sono sicuramente un indizio importante, anche se purtroppo oggi non è raro imbattersi in supporti originalissimi ma di “malriuscita” qualità .
Come ben saprai il marchio Verbatim, da solo, dice tutto e niente, in quanto ne esistono di tantissimi tipi, con produzioni sparse in tutto il mondo.
In linea di massima è difficile imbattersi in un falso quando si tratta di un supporto di marca, come per esempio Verbatim, TDK, Sony, ecc…
Bisogna dubitare fortemente, invece, quando si trovano i migliori MID (ad es. Taiyo Yuden) in supporti di marche totalmente sconosciute. :slight_smile:


#8

A volte anche i dischi di ottima qualità (e quindi non di una partita bacata) vengono masterizzati male perché si sceglie una velocità sbagliata. Molti sono ancora convinti che masterizzare un DVD a 2x sia il modo migliore, ma coi dischi certificati per le alte velocità questo non è sempre vero. Spesso, i risultati migliori si ottengono masterizzando proprio alle alte velocità . Addirittura, i dischi 16x possono venire ottimi anche quando vengono masterizzati a 18x.

Che tipo di problemi hai esattamente con quei dischi? Che masterizzatore hai? Che firmware?


#9

Per favore,fermate Geno e i suoi 18x, è pazzo :bigsmile: :bigsmile:


#10

mi dispiace per te ma anche io ho masterizzato parechhi 16x a 18 x e addirittura a 20x
e devo dire che non sono venuti affatto male


#11

Comunque io non sono pazzo! Se non ci credi chiedilo al mio amico Napoleone, che è qui accanto a me :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue:


#12

olla geno
ma chi e sto napoleone


#13

E’ un amico di Giulio Cesare, perché? :stuck_out_tongue:


#14

stavo scherzando,sono solo leggermente contrario ma sempre scherzando :bigsmile: :bigsmile: :bigsmile:


#15

bisogna attivare l’ ht per farlo giusto?^^ visto ke dvd da 18 20 x certificati nn esistono.


#16

Appena mi arriva il liteon 20x che ho ordinato te lo faccio sapere :bigsmile:

(speriamo che arrivi all’inizio della settimana e che non si faccia aspettare troppo :doh: )