Suggerimenti per un hard disc esterno

Ciao a tutti, mi intrometto nella discussione (col permesso di gabri85ct!)…
Avevo intenzione di acquistare un HD esterno da 3,5 pollici con capienza minima di 320 Gb.
Avreste qualche marca da consigliare? o da sconsigliare?
Tra le cose dovrei usarlo per eMule, per la masterizzazione (ho le porte usb 2.0 e di solto masterizzo a 16x, quindi dovrei evitare il problema dello svuotamento del buffer, giusto?)…

Ero orientato per un Maxtor oppure un Western Digital (che però costano tanto…). Poi ci sono Packard Bell, Seagate, Philips, Acer ecc.
Il mio budget è di 100 euro.
Se avete dei suggerimenti, vi ringrazio in anticipo.

Ciao

Permesso accordato!! Qui tutti i dubbi relativi agli HDD, alle partizioni ed alle masterizzazioni sono ben accetti!!

Comunque, io è molto tempo che sono indeciso sull’acquistare o meno un hdd removibile… ma prima che mi decidessi, ieri inaspettatamente mio padre se ne esce col regalone, e mi fa trovare sto bel pezzo di hdd da 500 giga.

Si tratta del "Packard Bell Store & Play"da 500 giga (480). Il bello è che fa anche da Box Multimediale da attacacre alla TV con tanto di telecomando!!

L’hard disk che monta è un 3.5 pollici con la sigla ST3500830A, che a quanto pare dovrebbe essere un Seagate Barracuda (qualcuno sa se la qualità è buona???).

Finora tutto ok, provato sial sul pc (plug&play) sia con la tv, e tutto va a meraviglia, ci sono 3 cartelle, una audio, una video ed una foto, dentro le quali puoi creare tutte le soto cartelle che vuoi… Io personalmente penso che lo userò solo col PC, tranne qualche rara occasione…

é silenzioso ed ha un ottimo diffusore per il raffreddamento, non ho ancora capito se c’è anche una ventolina…

Il prezzo mi pare è intorno ai 129 € (non male).

Comunque attendo vostri pareri.


Mi regali tuo padre??? :slight_smile:

Anche a me sembra davvero un buon prezzo…
Soprattutto pensando che ho visto ho visto HD esteticamente più brutti, di marche semi-sconosciute e che soprattutto non fungono da box multimediale, costare sui 100 euro…

Se guardi in giro su internet, vedrai che il prezzo è quello, mio padre lo ha preso da trony, ma ovviamente non gli ho chiesto il prezzo…

Dunque il Seagate Barracuda è un buon pezzo di HDD??

Ho spostato alcuni post in un thread separato perché erano fuori argomento :slight_smile:

Per quanto riguarda gli hard disc esterni, ci sono varie possibilità .

Se il fattore che ti interessa maggiormente è la capienza, allora la soluzione migliore è ripiegare su un hard disc da 3", sia già montato in un box oppure comprando separatamente il box e il disco rigido. Il “difetto” do questa soluzione è che richiede un alimentatore esterno.

Se il fattore che ti interessa maggiormente è il minimo ingombro possibile, allora ti conviene scegliere un disco da 2" (di quelli dei computer portatili tanto per intenderci). Il vantaggio che hanno è che non richiedono (nella maggior parte dei casi) un’alimentazione supplementare perché ricevono la corrente necessaria direttamente dalla porta USB. Anche in questo caso è possibile prenderne uno già montato oppure comprare separatamente il box e il disco.

Il “difetto”, nel caso dei dischi da 2", è che costano di più di quelli da 3".

Infatti ero interessato a un HDD da 3" perchè mi interessa più che altro la capienza.
Uno da 2" da 40 Gb, anche se piccolo perchè l’ho acquistato più di un anno fa, già ce l’ho.
Ero dubbioso sulla marca… Mi ricordo di aver letto da qualche parte che i Western Digital erano molto affidabili, altri un pò meno…
Peccato che mi sono lasciato sfuggire un Western Digital da 320 Gb a 60 euro in offerta all’Auchan!..

I Western Digital sono tra i migliori disponibili al momento. Anche gli Hitachi sono di ottima qualità , forse anche meglio dei WD.

Sui Fujitsu ho sentito pareri contrastanti, mentre i Seagate (che ha inglobato la Maxtor) non hanno una buona reputazione :doh:

Boh, spero che duri il più possibile, anche perchè comunque non lo terrò sempre acceso…

io ho un Western Digital Media Center da 320Gb e anche se ti sconsiglio queste HD preconfezionati come marca ti dico Western Digital, mentre se riesci a trovare un Box esterno con la porta FireWire ti compri un HD e lo metti dentro :slight_smile:

[QUOTE=Popuppino;1915318]io ho un Western Digital Media Center da 320Gb e anche se ti sconsiglio queste HD preconfezionati come marca ti dico Western Digital, mentre se riesci a trovare un Box esterno con la porta FireWire ti compri un HD e lo metti dentro :)[/QUOTE]

Ecco, un’altra cosa che non conosco…
Potreste spiegarmi la questione delle porte firewire, differenze con usb ecc. ? e poi se ci sono problemi di compatibilitÃ* con i pc… Cioè, io ho un computer abbastanza vecchio (un Pentium IV 3,0 Ghz, 512 RAM ecc.), e non so se il mio computer è abilitato all’uso dell’interfaccia firewire…
Mi era sembrato di capire che fosse prerogativa dei MAC…

Se sto dicendo una serie di castronerie, avvertitemi!
Non so quasi nulla di questioni di componenti interne del computer… Aiutatemi a capire e a spendere bene i miei soldini… :bow:

Le porte firewire ormai sono su tutti i computer recenti (non è più una prerpgativa dei Mac), ma forse sul tuo non ci sono. Dovresti consultare il manuale della scheda madre, oppure vedere se sul retro del computer ci trovo una porta simile a quelle mostrate nelle figure qui nella wikipedia.

Non ti preoccupare assolutamente di questo: il forum è fatto apposta per scambiare informazioni, quindi vai tranquillo: posta pure le domande su cose che non ti quadrano che cercheremo di risolverle :slight_smile:

Infatti era proprio sulla base di quello che avevo visto su wikipedia che dubitavo di poter utilizzare quelle porte sul mio computer… Purtroppo non ce n’è neanche l’ombra.

Dovrò accontentarmi dell’usb…
Magari comunque potrei acquistare un HDD esterno con porte firewire, nell’attesa e nella speranza dell’acquisto di un nuovo computer o magari un portatile.

Comunque vedendo in giro, ho quasi deciso di spendere un pò di più per un Western Digital, o un Hitachi o ancora uno Iomega.
Magari la prima occasione che mi capita, con un buon rapporto qualitÃ*/prezzo, lo prendo…

nono aspetta, puoi sempre comprare una scheda con le porte FireWire… la differenza è che la FW ( FW400 che uso io ) è piu’ veloce dell’USB 2.0 di 8 MB/sec circa se ricordo bene e poi non appesantisce la CPU.

[QUOTE=Popuppino;1916356]la differenza è che la FW ( FW400 che uso io ) è piu’ veloce dell’USB 2.0 di 8 MB/sec circa se ricordo bene e poi non appesantisce la CPU.[/QUOTE]

In realta’ e’ il contrario, la velocita’ nominale della specifica USB 2.0 e’ 480 Mb/s (ossia 60MB/s) mentre quella della Firewire400 e’ di 400 Mb/s (ovvero 50 MB/s).

In realta’ questa velocita’ “teorica” non e’ mai raggiunta e le velocita’ effettive sono molto piu’ basse, tanto che i masterizzatori in box esterni USB2 e Firewire spesso non riescono ad andare oltre i 12x di velocita’ di lettura/masterizzazione (16.2 MB/s). In alcune configurazioni USB2 risulta piu’ veloce, in altre la FireWire 400, a seconda di vari fattori fra cui la bonta’ dei driver implementati e dell’interazione con il chipset.

In termini di utilizzo della CPU: e’ vero che USB2 utilizza una tecnologia “master-slave” e la gestione del flusso dati fra le varie periferiche e’ svolta dal PC, mentre FireWire utilizza una tecnologia “peer-to-peer” in cui le periferiche sono sufficientemente intelligenti per negoziare sulla migliore configurazione del flusso dei dati. Tuttavia con le CPU attuali non credo che questa differenza si noti in modo particolare.

Occorre tener presente che ora ci sono anche le opzioni Firewire800 ed eSata…

si lo so, ma è teoria detta anche dai negozianti ( giusto perchè quelli col porte FW non ne hanno perchè non sono molto o per niente ricercate ) ma io me ne frego :), infatti facendo dei bench con HDTune per esempio vedevo che la FW è piu’ veloce della USB 2 … l’ho scritto perchè ho provato :slight_smile:

[QUOTE=Popuppino;1916369]vedevo che la FW è piu’ veloce della USB 2 … l’ho scritto perchè ho provato :)[/QUOTE]

Non lo metto in dubbio, ma e’ meglio essere cauti nel generalizzare. Per altri utenti (anche se credo una minoranza) succede il contrario.

Detto questo, anche io in linea di massima preferisco Firewire ad USB2 perche’ le specifiche sono piu’ chiare e il rischio di conflitti e’ piu’ basso; inoltre spesso le periferiche dotate di porte firewire sono un po’ piu’ costose e questo si traduce (o dovrebbe perlomeno) in uno standard qualitativo un po’ piu’ alto.

Un link interessante qui.

Ad ogni modo, se parliamo di [I]hard disk esterni[/I] io utilizzerei una interfaccia USB2/[B]eSATA[/B] (tipo un comune disco SATAII in una enclosure). Se la motherboard ha una porta eSATA funzionante e’ un altro pianeta… e se devo usare il disco da un’altra parte uso la USB2. In molte enclosure viene fornito anche il cavetto per “convertire” una porta SATA della motherboard in una eSATA posteriore…