Suggerimenti per un antivirus

Un paio di anni fa usavo Norton internet security (che contiene sia l’antivirus che il firewall.

Nonostante tutte le recensioni negative che leggevo circa i danni causati da questo software, devo dire che mi ero sempre trovato bene. Poi, per cercare di ridurre i costi, ho deciso di passare a una soluzione antivirus gratuita, e ho scelto avast…

Devo dire che mi sono pentito moltissimo di questa scelta… questo antivirus fa decisamente… schifo :Z

A parte i falsi positivi, davvero numerosi, ogni tanto uno dei moduli va in tilt e usa la CPU al 100%… mai avuto problemi simili con Norton. E non noto alcuna differenza tra il Norton e avast in termini di “pesantezza”: entrambi hanno bene o male la stessa velocità .

Voi che antivirus usate? Una soluzione gratuita è certamente preferita, ma sono anche disposto a comprare una licenza purché il prodotto sia funzionante. Stavo addirittura pensando di prendere nuovamente il Norton, ma prima sono curioso di conoscere il vostro parere :slight_smile:

In ordine se devo comprare Kasperzky e poi Nod32
Gratuito, AVG in abbinamento con Zone alarm
Avast anche a me ha dato un sacco di problemi

Credo che attualmente uno dei migliori sia AntiVir di Avira: è molto leggero e reattivo e becca praticamente tutto. Unica nota dolente: molti falsi positivi (anche se si tratta sempre di robaccia di dubbia provenienza :bigsmile:). Se non fai troppo uso del mulo, può andar bene e, per i file dubbi, puoi sempre risolvere il dilemma con [U][B]VirusTotal[/B][/U]. Lo conosci, vero? Lo trovo uno dei servizi online di maggiore utilità : basta inviare un file e, nel giro di un paio di minuti, ti presenta il risultato della scansione di tale file con 40 software antivirus tra i più noti e aggiornati :bow: Di AntiVir esistono due versioni: una free (Classic) e una a pagamento (Premium): quella a pagamento è più completa (puoi vedere sul sito i dettagli) e, secondo me, visto il basso costo (20€ all’anno), è degna di essere considerata. Vi è poi una versione col firewall integrato (Premium Security Suite), che però, stando al giudizio di autorevoli test comparativi, non sembra essere molto migliore del firewall di windows.

Un altro ottimo antivirus è NOD32 della Eset: molto leggero e reattivo anche questo, e con pochissimi falsi positivi. A differenza di AntiVir, che possiede uno dei più vasti database di forme virali, ma un’euristica piuttosto scarsa (da qui il problema dei falsi positivi), NOD32 ha un database di forme virali molto meno esteso, ma compensa alla grande con la migliore euristica in assoluto tra gli antivirus (di gran lunga superiore a tutti gli altri). Il più grande difetto di questo antivirus? Costa 54€ all’anno (quasi il triplo di AntiVir!) :sad: Anche per il NOD32 esiste la versione col firewall integrato (Eset Smart Security) e, anche in questo caso, sembrerebbero soldi buttati :frowning:

Kaspersky Anti Virus (30€ all’anno) è considerato da molti come il leader indiscusso degli antivirus (anche se un po’ in fase calante); io ne ho provate un paio di versioni negli anni passati e lo trovavo veramente pesante, anche se molto efficace. Al contrario dei due precedenti, il firewall presente nella suite (Kaspersky Internet Security, 50€ all’anno) è eccellente.

Che dire infine del Norton? Fino alla versione 2008 faceva davvero pietà , tanto che (finalmente!) si sono decisi a riscrivere il programma da zero e il risultato sembra veramente buono: leggero e reattivo anche con pc un po’ datato, dai test comparativi ne esce a testa alta (tra i migliori come numero di virus rilevati e con pochi falsi positivi). Il firewall integrato nella suite (Norton Internet Security 2009) è di buon livello e non rompe le scatole. Nel complesso, secondo me, la suite di sicurezza più equilibrata. Però (perchè c’è sempre un però…) è un vero salasso: 70€ all’anno! :doh:

Gli altri antivirus sono fuffa…

Riassumendo: se non sei troppo preoccupato di falsi positivi, la soluzione con miglior rapporto qualità /prezzo penso sia AntiVir Premium in combinazione con un buon firewall free, come Online Armor o Comodo e, con 20€ all’anno (di cui 5 in beneficenza), ti assicuri una protezione di primissimo livello :iagree:

Se poi hai voglia di sperimentare (come faccio io :p), li puoi provare tutti per 30 giorni ciascuno e poi scegliere in base alle tue personali sensazioni, che magari non sempre coincideranno con i freddi risultati numerici dei test comparativi :wink:

Concordo su molto
purtroppo non su Antivir
per la mia esperienza personale ha sempre funzionato da ciofeca,crasha da paura e su pc diversi,sempre dovuto cestinarlo in fretta.
Dimenticavo un’altra cosa
notoriamente il Norton è il piu’ grande “foraggiatore” per i test sugli antivirus.(ovviamente quelli poco seri)
I test che ne parlano bene ( nonostante le evidenti pecche di utilizzo nel passato) sono sempre da prendere con le molle
Anche io amo molto provare i trial.
Dimenticavo un’altra discreta suite
F-prot
Lasciate perdere Panda,pubblicizzato molto ma non vale una cicca

Consiglio dei consigli?
Passate a Linux e ciao ciao Virus:p:p:p:bigsmile:

Caro batmax, è proprio per questo che consiglio sempre di provare in prima persona :iagree:
Strani però tutti quei problemi con AntiVir: oltre ad averlo utilizzato personalmente a lungo e con soddisfazione, l’ho installato su decine di macchine diverse (quando lavoravo nel settore) e non mi ricordo di grossi problemi :eek: Non è che magari lo hai provato su pc diversi, ma che in precedenza avevano installato lo stesso antivirus e, magari, qualche residuo rimasto dopo la disinstallazione entrava in conflitto con l’AntiVir? Comunque, sono cose che possono succedere: quando installai per la prima volta il Kaspersky sul mio pc (dopo aver ovviamente disinstallato a fondo l’antivirus precedente), appena tentavo di connettermi alla rete, si riavviava il pc :eek: Non ricordo quale fosse la causa, ma una volta scoperta, più nessun problema :cool: Il Norton degli anni passati poi era quasi impossibile da “debellare” da un pc… spesso serviva l’esorcista che, cospargendo il case con l’acqua santa, gridava: “lascia questo pc, spirito maligno!” :bigsmile: La versione 2009 è tutta un’altra musica, te lo posso assicurare. Ho un trial di 90 giorni e lo sto sperimentando per bene, anche se alla scadenza non ci penso proprio a spendere 70€!
L’antivirus che mi ha dato più soddisfazioni è senz’altro il NOD32, ma avevo una licenza gratuita, perchè ero rivenditore :stuck_out_tongue: altrimenti col cavolo che spendevo quelle cifre…

Su linux… mmm, ho provato ubuntu per un po’, ma non mi trovavo: troppo assuefatto a windows ormai, anche se col mac non mi trovo niente male e (per ora) non necessita di antivirus nemmeno lui :stuck_out_tongue:

[B]@ geno[/B]

Finalmente è arrivato il momento di rendere tutte le cortesie che mi hai fatto :bigsmile:

Su questo argomento mi trovi preparata :cool:

Che dire del Norton…ci sarà pure un motivo se tutti lo chiamano Morton :bigsmile: :bigsmile:
Per tutto il resto mi trovi d’accordo con Max :wink:
Io personalmente preferisco Avira, che tra l’altro è stato nominato antivirus dell’anno (l’anno scorso) e quest’anno è in cima a tutte le comparative, quelle poche che hanno fatto finora :bigsmile:
La suite non te la consiglio, il firewall è veramente scandaloso.
L’antivirus a pagamento in più della versione free ha solo il webgurd ed il mailguard, ma il webguard rallenta la navigazione e del mailguard non ho mai capito l’utilità …la posta la guardi direttamente sulla casella, scarichi solo e-mail di certa provenienza e per gli allegati se proprio sei in dubbio c’è Returnil :wink:
Quindi la mia personalissima opinione è che Avira free è la soluzione migliore (ed è anche quella che uso), che ti da anche la possibilità di fare una configurazione di sicurezza snella e leggera, perchè con la versione 9 (l’ultima) comprende anche la protezione antispyware/malware in realtime. Ma Avira va configurato bene, per evitare falsi positivi e problemi di rallentamenti quando si usa molto il p2p :wink:
La migliore guida che io abbia mai trovato è quella di junninho

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1514684

Se poi è una configurazione completa che vuoi, allora di nuovo devo dare ragione a Max, come firewall i migliori trovo siano OA e COMODO, anche se io preferisco COMODO. Le ultime versioni di OA hanno troppi problemi e poi COMODO in più ha l’ottimo modulo HIPS, il Defense+ è veramente eccellente :bow:
Nelle ultime comparative (che comprendono anche prodotti a pagamento) è il migliore e va d’accordo con Avira (neanche fossero due fidanzatini :bigsmile:). E’ pure gratis, meglio di così non si può :bigsmile:
Oltre ad antivirus, HIPS (essenziale per la protezione del pc) e firewall io aggiungerei anche qualche antispyware/antimalware ondemand e poi un CIPS come PrevX 3.0 (è basato su un data base comunitario invece che su un data base di firme virali) va benissimo la versione free da affiancare all’HIPS :wink:
Ovvio che questa è solo la mia modestissima opinione ed è anche la configurazione che più o meno uso io :wink:

Ciao ciao :wink:

[QUOTE=Robert@;2258193]La migliore guida che io abbia mai trovato è quella di junninho

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1514684[/QUOTE]

La guida è ben fatta, ma parte da un presupposto (secondo me) errato: che l’euristica di AntiVir sia il suo punto di forza. Al contrario: l’euristica è il punto debole di questo antivirus e settandola su “High detection level” non fai altro che aumentare il numero di falsi positivi, già veramente molto (troppo) alto con il settaggio di default. Anche per quanto riguarda le scansioni in real time, io selezionerei “Use smart extensions” (e non “All files”) per non rallentare inutilmente il sistema… Ma sono solo mie opinioni personali; magari altri, in base alle loro esperienze, la penseranno diversamente :flower:

Trovo molto utili e interessanti le discussioni sulla sicurezza informatica, troppo spesso trascurata dagli utenti, con conseguenze, a volte, dolorose… :sad:

Grazie a tutti per le risposte :flower:

Il problema che ho riscontrato in questi giorni (e che mi ha scocciato parecchio) con avast è proprio il modulo di controllo in tempo reale delle connessioni internet.

Una volta che intercetta un virus, rimane attivo (non so se per colpa del virus, sempre ammesso che non sia un falso positivo) o per un bug del modulo stesso.

Personalmente credo che valga la pena sacrificare un po’ di velocità di navigazione in favore della sicurezza. Mettere l’antivirus tra la rete e il computer (proprio come il firewall) secondo me vale la pena.

Come prima cosa voglio testare una soluzione gratuita ma sono dispostissimo a pagare una licenza purché il software sia valido :slight_smile:

Purtroppo mi mancano ancora alcuni pezzi per poter assemblare definitivamente la macchina Linux, ma passare a Linux è certamente una delle mie priorità .

C’è da dire, purtroppo, che Linux non è del tutto immune dai virus. Sono molto più rari, ma purtroppo esistono anche li dei virus (mannaggia a chi li ha inventati :Z).

Un altro aspetto negativo di Linux è che pur essendo totalmente immune ai virus per windows, se si scarica qualche programma da usare poi con windows magari su un’altra macchina, occorre comunque fare una scansione antivirus, altrimenti c’è il rischio che l’altra macchina (anche se sconnessa da internet) venga infettata :doh:

Quindi conviene comunque avere qualche arma di difesa :slight_smile:

Un’altra cosa che mi ha dato parecchio fastidio, però, e che mi fa pensare negativamente riguardo kaspersy, è questo articolo

Qualcuno ha avuto esperienze simili con qualche antivirus? Per quanto ne so Avast non causa nessuna interferenza con Spybot S&D… che ne dite di Avir?

fino a qualche anno fa (!) ho usato Norton, poi son passato, dopo varie prove, a AVG; devo dire che AVG non mi ha mai dato problemi, pur nella versione free, solo qualche falso positivo e un (1) virus non subito rilevato (poi scoperto ad una successiva scansione dopo l’aggiornamento) nella posta (in circa 3 anni) pur usando “parecchietto” il mulo…:iagree:

Se vi interessa qualche dato oggettivo (almeno spero) sull’efficacia dei vari antivirus, potete leggervi [U][B]questo[/B][/U] e [B][U]quest’altro[/U][/B].

[QUOTE=MaX.;2258245]La guida è ben fatta, ma parte da un presupposto (secondo me) errato: che l’euristica di AntiVir sia il suo punto di forza. Al contrario: l’euristica è il punto debole di questo antivirus e settandola su “High detection level” non fai altro che aumentare il numero di falsi positivi, già veramente molto (troppo) alto con il settaggio di default. Anche per quanto riguarda le scansioni in real time, io selezionerei “Use smart extensions” (e non “All files”) per non rallentare inutilmente il sistema… Ma sono solo mie opinioni personali; magari altri, in base alle loro esperienze, la penseranno diversamente :flower:

Trovo molto utili e interessanti le discussioni sulla sicurezza informatica, troppo spesso trascurata dagli utenti, con conseguenze, a volte, dolorose… :sad:[/QUOTE]

Dell’euristica di Avira io mi fido (e pure molto :D), ma forse dipende dal fatto che prima di Avira usavo AVG ed ogni 3 mesi mi partiva il pc per qualche virus e dovevo formattare :frowning:
Io di virus me ne becco a bizzeffe (frequento le copisterie universitarie e lì con quelle chiavette…) ed Avira non mi ha mai tradito :bigsmile:
Però magari io mi baso troppo sulla mia esperienza personale. Se hai qualche link di articoli o discussioni che riguardano questo argomento, se me li passi mi fai un piacere, io me li leggo volentieri :wink:
Io invece vi linko questa comparative (io mi fido cecamente solo di AV-Comparatives :bow:)

http://www.av-comparatives.org/comparativesreviews/main-tests

Questo test però è in scansione on demand e non è un test del real time dei vari antivirus

Ciao ciao :wink:

[QUOTE=MaX.;2258426]Se vi interessa qualche dato oggettivo (almeno spero) sull’efficacia dei vari antivirus, potete leggervi [U][B]questo[/B][/U] e [B][U]quest’altro[/U][/B].[/QUOTE]

Non ci posso crede :bigsmile:
Abbiamo messo lo stesso link :bigsmile: :bigsmile:
Io il test di novembre non l’avevo messo perchè lì si testava la vecchia versione di Kastersky e di Avira

bello dire la propria
che bell’argomento finalmente
beh a pagamento il migliore che io abbia provato è Nod32 e con Max mi trovo d’accordo.
Non concordo su Antivir per vari problemi che esulano comunque anche da cio’ che gentilmente mi ha segnalato Max.
Trovo ottimo Avg dopo la fusione di ditte avvenuta 2 anni(non ricordo con chi ma era quella che faceva quello splendido firewall fantastico veramente,ah l’eta’ non ricordarsi piu’ nulla) fa,ora è veramente ottimo se si cerca il gratutito.
Per chi usa il mulo poi Avg + zone alarm free e si va una sciccheria.
Poi ovviamente i test si fanno sempre sul proprio pc
e le opinioni sono sempre personali nell’ambito del proprio utilizzo, quindi tutti i suggerimenti sono sempre validi

urgh… mo mi tocca leggere tutta sta robba :stuck_out_tongue:

No
ti perdi senza avere certezze perchè mai niente di univoco esiste
io dico
prova i trial e qualche gratuito segnalato
potresti anche divertirti e scoverai da solo quello piu’ adatto a te

Da un’occhiata superficiale vedo che avast risulta migliore di AVG :doh:

E, sempre da quel rapporto, Norton è meglio di tutti e due messi assieme :bigsmile:

hmm… mi sa che devo proprio fare un bel backup della partizione e poi installare a raffica :stuck_out_tongue:

EDIT: aaaaaaaaaaaaaarghhhh :doh:

Secondo quel rapporto, Norton ha trovato dei virus dentro openoffice… :doh:

Alla faccia del falso positivo :bigsmile:

:eek:…melior abundare quam deficere?:cool:;):flower:

[QUOTE=batmax;2258502]Trovo ottimo Avg dopo la fusione di ditte avvenuta 2 anni(non ricordo con chi ma era quella che faceva quello splendido firewall fantastico veramente,ah l’eta’ non ricordarsi piu’ nulla) fa,ora è veramente ottimo se si cerca il gratutito.[/QUOTE]

Credo tu ti riferissi ad ewido, che però non era un firewall, ma un antispyware evoluto e concordo con te che fosse veramente ottimo :iagree:
Di AVG mi fido poco, soprattutto dopo il casino successo poco tempo fa: dopo un aggiornamento automatico delle firme virali, milioni di pc in tutto il mondo non completavano più correttamente la fase di boot, con smadonnamenti, formattoni (con conseguenti ingenti perdite economiche, per le ore di lavoro perse, da parte delle aziende che avevano la versione a pagamento) e minacce di class actions nei confronti della software house da parte di mezzo mondo :bigsmile:

[QUOTE=geno888;2258538]EDIT: aaaaaaaaaaaaaarghhhh :doh:

Secondo quel rapporto, Norton ha trovato dei virus dentro openoffice… :doh:

Alla faccia del falso positivo :bigsmile:[/QUOTE]

Un paio d’anni fa Kaspersky mi segnalò una “minaccia” e io, senza andarci troppo per il sottile, gli dissi “rimuovi, fai pure… ti ringrazio!”. Subito dopo l’ok, non funzionava più la tastiera :eek: Aveva rimosso il driver della tastiera standard di windows :bigsmile::bigsmile::bigsmile:

[QUOTE=MaX.;2258549]Un paio d’anni fa Kaspersky mi segnalò una “minaccia” e io, senza andarci troppo per il sottile, gli dissi “rimuovi, fai pure… ti ringrazio!”. Subito dopo l’ok, non funzionava più la tastiera :eek: Aveva rimosso il driver della tastiera standard di windows :bigsmile::bigsmile::bigsmile:[/QUOTE]

bwahahahahaha :bigsmile:

mostruoso :stuck_out_tongue:

roba da pazzi :eek: :doh:

In effetti a pensarci avrebbe dovuto rimuovere l’unica vera minaccia per il sistema: il WGA :stuck_out_tongue: