Sony aw-g170a problema

ciao a tutti mi sono appena iscritto e da bravo niubbio vi rompo subito le scatole con qualche domanda stupida

Chiedo consiglio a chi ne sa più di me visto che fin’ora ho sempre masterizzato “così come viene” non intendendomi molto dell’argomento

Ho da poco acquistato un sony aw-g170a (prima avevo un dru500a) che in scrittura scende di velocità a picco per poi risalire. Questa cosa la fa più volte, solo che verso la fine della masterizzazione scende di brutto e risale più lentamente.
Provando a testare con nerocd/dvd speed mi da una curva perfetta fino quasi alla fine per poi scendere a picco sui 2x 3x.
Sulla ps2 pare funzionare bene lo stesso, in alcuni disci mi da qualche falso avvio ma basta riavviare. Dovrei finire ogni copia di un gioco a tempo di record per scoprire se si pianta

I supporti che ho usato sono ecircle 8x con mediacode TYG02

Ho provato anche con i tdk 16x mediaocode cmag nonmiricordopiù, e qui invece la velocità cala si, ma si ripiglia subito e con nero la curva presenta qualche piccolo picco al ribasso a distanza + o - uguale l’uno dall’altro

Ho aggiornarnato anche il firmware da 1.71 a 1.73 ma non è cambiato niente

E’ un problema dovuto al masterizzatore o sono i supporti?

hai dei supporti pessimi.
Gli E-circle non sono tyg02 buoni.
Sono dei fake “falsi”.
Devi semplicemente cambiare supporti e ricordanti che la sigla tyg02 per essere buona la trovi ormai solo sui verbatim o su taiyo yuden originali

Benvenuto nel forum :slight_smile:

Concordo sui supporti. Anche i “cmag nonmiricordopiù” non sono dei supporti di prima qualità .

bene, cioè mica tanto butto via una campana da 100 :sad:
tra l’altro mò quando inserisco questi dvd nel masterizzatore a volte si pianta non riconoscendoli, o se li prende e provo a masterizzarli alcohol e nero mi danno errore.

Vabbè pace

Intanto grazie :slight_smile:

Prego :slight_smile:

Purtroppo una delle piaghe principali dei DVD (cosa che succedeva molto meno nei CD) è proprio l’enorme variabilità nella qualità . Certo, anche tra i CD c’erano delle ciofeche pazzesche, ma oltre la metà dei supporti disponibili in commercio erano di qualità buona.

Coi DVD invece è tutto l’opposto: solo una stretta minoranza dei supporti disponibili è buona: il resto sono tutte ciofeche pazzesche :frowning:

E chissà come sarà la situazione coi dischi di nuova generazione Blu-ray e HD-DVD… :rolleyes:

Ciao arieccomi a chiedere un parere

Dopo mesi di masterizzazioni decenti con altri supporti -verbatim- come da vostro consiglio, ultimamente capita che dopo aver scritto il masterizzatore non legge più i dati masterizzati, per lo + iso ps2 pcgame e compile divx, riconoscendo come vuoto il dvd mentre se provo ad inserirlo nel vecchio masterizzatore dell’altro pc che uso x giocare lo legge senza problemi.

Attualmente ho il firmware Dee’s AD-7170A 1.O3 Modified, non ha mai dato problemi per mesi appunto…

Cosa può essere?

Grazie in anticipo

ah ho dimenticato di aggiungere che cddvd speed riconosce il supporto prima della masterizzazione lasciando attiva la funzione creare disco. Una volta masterizzato mi si oscura il pulsante di avvio di tutte le funzioni e a volte che pare riconoscere il supporto pienamente mi da errore “cannot read medium incompatible format”

Potrebbe essere il drive che sta per andarsene :frowning:

Hai masterizzato moltissimi dischi?

credo più o meno un 400 tra dvd e cd ad essere ottimista , non mi sembrano tantissimi per un mast che non ha nemmeno un anno di vita.

400 dischi in meno di un anno non sono esattamente pochi :wink:

Io ne ho masterizzati molti meno (direi circa una cinquantina) con quel drive e già pure il mio comincia a fare le bizze. Infatti non lo sto usando più per masterizzare, ma solo per leggere i dischi.

accidenti allora inizio a guardare per acquistare un masterizzatore nuovo, credevo avessero + autonomia xchè sulla scheda tecnica si legge 70000 ore

Ho letto un po in giro x il forum e mi sembra di capire che non ha importanza il masterizzatore ma lo hanno i supporti, ma in quanto a solidità costruttiva qualche consiglio per l’acquisto restando sotto i 100 euri?

Purtroppo non c’è una durata minima per un masterizzatore. Io avevo un LG 4167 con cui avrò masterizzato si e no una decina di dischi in 6 mesi. Ebbene il drive si è danneggiato lo stesso (meno male che era ancora in garanzia).

Riguardo i dischi, sono certamente il componente più importante per ottenere masterizzazioni di qualità . Per quanto ne so, comunque, la qualità di un disco non ha nulla a che vedere con la durata del masterizzatore. Non è che se masterizzi un sacco di princo il masterizzatore dura meno (certo che poi devi smaltire un bel po’ di sottobicchieri :p).