Sono con il GRPS

e sinceramente credevo meglio :frowning: , non pretendevo di avere velocità uguali o superiori all’ADSL, ma almeno superiori all’ISDN, da cosa dipende secondo voi, oppure è proprio così. :frowning: :frowning:

ora provo a scaricare qualcosa
:rolleyes:

non si connette, che bello :rolleyes:
proviamo qualcosa di + facile: andiamo sul mio dominio
e scarichiamo un antivirus
niente da fare

:frowning: :a :a :a

…nel frattempo quante decine di euros hai lasciato a mamma TIM?? :wink:

la mamma vodafone lo offre per 2 mesi gratis se lo attivi entro il 31-12

seeeeeeeeeeeeeee, + veloce di un isdn!!:eek:

io ho il gprs tim che da il meglio di sè (si fa per dire) nei dl da ftp quando alla sera arriva a 3,8 KBytes/sec. stabili; 2 volte su 3 non si connette all’avvio e spesso cade la comunicazione e devo (almeno con il mio cell. nokia 6310) sconnetterlo, spegnerlo, riaccenderlo e riconnetterlo perchè la riprenda; insomma ci vuole molta pazienza… xò non hai cavi x casa, puoi stare quanto vuoi e spendi una miseria (10€ fino al mese fino a gennaio)

Ciauz a todos

la velocità utilizzata in Italia è inferiore a quella di un mode, ecco perchè va così piano :slight_smile: Il motivo è dovuto alla bassa disponibilità di frequenze, e quindi di canali da dedicare al GPRS da parte di ogni operatore (le telefonote si pagano, i dati ancora non sono capaci di tariffarli :slight_smile: )

Potrai andare come l’ADSL (si spera) con l’UMTS, ci potrai stare quanto vorrai ma pagherai un tot ogni kb scaricato :slight_smile: :slight_smile:

Personalmente il mobile lo trovo vantaggioso solo a chi ha la necessità di essere sempre collegato con l’ufficio o simili, altrimenti ha poco senso per fare trasmissione dati dal PC di casa. Se proprio i cavi sparsi danno fastidio, basta mettere un’ADSL con WI-FI e ti togli il problema :slight_smile:

Bye

Originally posted by Marco76
la mamma vodafone lo offre per 2 mesi gratis se lo attivi entro il 31-12

omnitel

Originally posted by greenhat
omnitel

ma non è uguale? tanto si sono fuse… o sbaglio io?

L’omnitel dovrebbe essere una società facente parte di Vodafone !!! Cmq il GPRS se non mi ricordo male non dovrebbe andare oltre i 4 KB/s… Anche un mio amico non va velocissimo… Io cmq aspetto l’UMTS… :bigsmile:

Vodafone è un gruppo internazionale che si è comprato Omnitel due anni fa (circa). Si dice che dal prossimo anno sparirà completamente il marchio omnitel.

Per l’UMTS ne riparliamo l8 gennaio :cool: :wink: :bigsmile: :wink: :cool:

ragaz, dove si trova il programma che permette di navigare con il GRPS collegandolo a un PC o a un portatile ?

sapete è x una mia amica… :slight_smile:

io cmq ho letto che GRPS va dai 30 ai 50 kbps, un pò meno del solito 56k

…date il linkino anche a me grazie…

Per i programmi da utilizzare per accedere da PC non so’ aiutarvi, credo che dipenda dal cellulare :confused: :confused: . Potrebbe anche non servire e si vede il cellulare come un modem

Per la velocità , quella teorica dovrebbe arrivare sino a 115 KB, ma in pratica il numero di canali radio a disposizione non è sufficiente e la velocità sul canale è inferiore alla massima possibile per evitare aggiornamenti HW troppi onerosi.

Bye

Di seguito un “pistolotto” che spiega un po’ del GPRS, transquillamente skippabile :slight_smile: (forse nemmeno completo, ma ho finito il tempo e devo spegnere il pc :()


Ogni cella GSM utilizza un certo insieme di frequenze (lo spettro di frequenza dedicato al GSM è stato suddiviso tra i diversi gestori, cui tocca un certo insieme di frequenze), e per ogni frequenza vengono allocati 8 canali a divisione di tempo.
Rileggendo non riesco a semplificare, ma date per scontato che su ogni frequenza ci possono essere 8 canali :slight_smile:
Ogni cella alloca 2, max 3, frequenze e quindi da 18 a 24 canali.
Di questi, normalmente 2 sono dedicati ai canali di controllo.

Il GPRS usa un numero di canali variabili (sino a 4) in funzione della velocità richiesta. Per fare un’esempio più comune, sulle linee ISDN si può usare 1 o 2 canali, a seconda della velocità richiesta.
Su ogni canale la massima velocità utilizzabile (ameno in Italia) è solo 9,6k, che moltiplicata 4 fa 38,4 Kb. L’insieme dei canali dedicati al GPRS, e quindi la banda, è inoltre condivisa all’interno della cella tra tutti gli utenti GPRS.

Se consideri il caso di celle “normali”, ovvero con 14 canali voce e due di controllo, una connessione full GPRS lascia liberi solo 10 canali, ovvero si “mangia” il 30% delle risorse della cella.

Aumentare il numero di frequenze sulla cella ha sia costi “fisici” per i nuovi apparati, nonchè problemi per le soglie dell’elettromagnetismo (:Z :Z :Z ) e, soprattutto, problemi per le interferenze tra celle vicine (il numero totale di frequenze disponibili non lo ricordo, ma ogni operatore ne ha 50-60, da utilizzare per qualche migliaio di celle :))

Aruba offre un Gprs che si appoggia a wind.
Mi sembra che costi 24 euro circa al mese e offre connessione illimitata. Si viaggia come un 56k

X The Joker:

non esiste nessun programma per la connessione gprs; si usa il cell come un modem e bisogna impostare il computer e il citofono (ehm cell.) secondo quanto detto dall’operatore telefonico, tutto qui; io con tim mi hanno fatto impostare un modem generico 28,8k con alcune stringe d’inizializzazione che sono diverse da tel. a tel. e poi devi comporre un numero (*99#) ecc.