Si possono fare DVD+/-RW con ImgBurn?

vbimport

#1

Stavo leggendo la guida a ImgBurn sul forum, però non ho capito come posso masterizzare dei DVD+RW o DVD-RW senza chiuderli, insomma lasciando la possibilità di cancellarne il contenuto in un secondo momento e riscriverci altri file nuovi dentro…
Grazie


#2

ImgBurn non è un software di scrittura “a pacchetti” come InCD o altri simili, quindi non permette di fare una cosa del genere.

Purtroppo, anche se in linea di principio i programmi di scrittura a pacchetti sono molto comodi, finora non ne è stato creato nemmeno uno che funzioni decentemente, e il 99% di quelli che hanno usato programmi simili prima o poi hanno perso tutti i dati sul disco.

Con molta probabilità , la colpa non è solo dei software, ma dei dischi riscrivibili che sono completamente inaffidabili per fare cose del genere. Una maggiore affidabilità la si può ottenere coi dischi RAM, e con questi dischi Windows XP possiede già un tool per usarli come se fossero un grosso “floppy disk” e non è quindi necessario usare un programma esterno.

Tuttavia, anche se i dischi RAM sono più affidabili dei riscrivibili, usarli come un grosso floppy o come una sorta di hard disk esterno è una vera rogna, perché la scrittura è lentissima e anche coi dischi RAM si finisce inevitabilmente col perdere tutti i dati perché il disco all’improvviso diventa illeggibile. Addirittura spesso va in crash tutto il sistema ed occorre fare un hard reboot o anche spegnere forzatamente il computer e riaccenderlo per farlo ripartire.

Se invece ti riferivi alla possibilità di scrivere i DVD in multisessione, ci sono due considerazioni da fare.

Primo, la scrittura in multisessione mentre funziona benissimo coi CD, coi DVD ha sempre dato problemi, e molto spesso non funziona. Il problema più frequente è che le sessioni precedenti spesso non vengono riconosciute, ma si vedono solo i dati scritti nell’ultima sessione. Per recuperare i dati delle sessioni precedenti poi bisogna sudare sangue :doh:

Secondo, non ho mai approfondito l’argomento visti i problemi della scrittura in multisessione sui DVD, ma non ho capito se imgburn può scrivere in multisessione o no. Prima o poi cercherò di scoprirlo :bigsmile:

La soluzione migliore per usare un disco riscrivibile come riserva temporanea di dati, invece che la multisessione, è quella di creare un disco dati normale. Quando poi devi aggiornare il contenuto del disco (cioè aggiungere dati o cancellarne altri) bisogna copiare tutto il contenuto del riscrivibile sul disco rigido, fare tutte le modifiche necessarie, e poi cancellare completamente (cioè la FULL erase) il riscrivibile, e infine masterizzarlo nuovamente.

Il tutto ovviamente è molto scomodo, e comunque ripeto i riscrivibili non sono affidabili per questo genere di cose.

Le alternative ci sono, e sono abbastanza semplici: una pennina USB (oggi se ne trovano anche da 32 GB, ma quelle da 8 GB non hanno un prezzo esagerato e la capacità è comunque superiore a quella di un DVD riscrivibile), oppure un hard disk esterno (anche di questi i prezzi sono calati recentemente).


#3

Onestamente volevo masterizzare su DVD+RW dei filmati fatti con la videocamera o che mi hanno passato amici di serate e feste fatte assieme (in formato .avi principalmente), mi bastava leggerli con il lettore DVD alla televisione, poi li volevo cancellare tanto è roba da guardare una volta e via.
Siccome non è la prima volta che faccio questo procedimento con Nero (quindi masterizzo, guardo in televisione, formatto il CD/DVD+RW e poi ci riscrivo sopra una seconda volta) volevo sapere se anche con ImgBurn si potesse fare, così una volta che prendo la mano con questo software potrei eliminare Nero che pesa veramente e del quale non sfrutto tutte le opzioni/pacchetti.
Se poi il disco dopo qualche centinaia di formattazioni-riscritture si rovina nessun problema, tanto non sono dati sensibili o che mi servono per la lavoro :wink:
Altrimenti tengo Nero e finita che sia, mi era solamente venuta la scimmia di provare ImgBurn.


#4

ooops… allora avevo capito male io la domanda. Sembrava proprio che stessi parlando di fare un disco in multisessione o con scrittura a pacchetti :doh:

Anche ImgBurn permette di fare senza problemi quello che hai descritto sopra. Ed è certamente più leggero del nero come software :slight_smile:

Io ormai sono anni che non uso più il nero perché ImgBurn permette di fare tutto :bigsmile:

E se vuoi è anche possibile usare ImgBurn senza installarlo, ma come software portable, capace di girare da qualsiasi cartella compresa una pennina USB :wink:


#5

[QUOTE=geno888;2186722]ooops… allora avevo capito male io la domanda. Sembrava proprio che stessi parlando di fare un disco in multisessione o con scrittura a pacchetti :doh:

Anche ImgBurn permette di fare senza problemi quello che hai descritto sopra. Ed è certamente più leggero del nero come software :slight_smile:

Io ormai sono anni che non uso più il nero perché ImgBurn permette di fare tutto :bigsmile:

E se vuoi è anche possibile usare ImgBurn senza installarlo, ma come software portable, capace di girare da qualsiasi cartella compresa una pennina USB ;)[/QUOTE]

Ottimo, non sapevo ci fosse anche la versione portable di ImgBurn :flower:
Effettivamente volevo eliminare Nero perchè pur trovandomi benissimo è molto pesante (577mb).
Per i dischi in multisessione come posso fare a farli con ImgBurn?
Grazie mille e buon anno nuovo!


#6

Come dicevo sopra non so se imgburn permette di fare la multisessione, ma comunque coi DVD non funziona quasi mai.

Per i CD, se hai bisogno di fare la multisessione, potresti usare magari una delle versioni precedenti di nero (una di quelle che si trovano incluse nelle confezioni dei masterizzatori magari).

Comunque mi devo documentare bene sulla multisessione con imgburn


#7

[QUOTE=geno888;2187108]Come dicevo sopra non so se imgburn permette di fare la multisessione, ma comunque coi DVD non funziona quasi mai.

Per i CD, se hai bisogno di fare la multisessione, potresti usare magari una delle versioni precedenti di nero (una di quelle che si trovano incluse nelle confezioni dei masterizzatori magari).

Comunque mi devo documentare bene sulla multisessione con imgburn[/QUOTE]

Quando dici che la multisessione con i DVD+RW non funziona quasi mai intendi dire che bruci il supporto?


#8

Come dicevo sopra, il problema più frequente è che quando inserisci il disco masterizzato in multisessione nel lettore, il computer riesce a vedere solo la sessione più recente, come se tutti i dati precedenti non fossero mai stati masterizzati.

Recuperare i dati da quei dischi poi è un vero incubo. A volte un software tipo ISOBuster riesce a recuperare i dati, a volte no, quindi si può perdere tutto molto facilmente.