PX-760A/SA - Annunciato nuovo drive dalla Plextor

Dalla sezione internazionale:
[New Model] PLEXTOR PX-750A, PX-760A (10X +R Dual Layer)

Disponibilità , prezzi e garanzie
I drive Plextor PX-750A, PX-760A e PX-760SA saranno disponibili a partire da novembre 2005 presso la rete di concessionari Plextor.
Il prezzo suggerito per la vendita al dettaglio (I.V.A. esclusa) sarà di:

  • PX-750A: 65 €;
  • PX-760A: 110 €;
  • PX-760SA 115 €

I drive sono coperti dal Fast Warranty Service con garanzia di due anni in Europa, Norvegia e Svizzera (Collect & Return) e di un anno negli altri paesi. È incluso un pacchetto completo di programmi software in versione standard o di prova: Plextor (PlexTools Professional & PlexTools Professional XL), Cyberlink, Nero, Pinnacle e Sonic.

Ciao, :slight_smile:

ET

@eltranquil:

cosa ne pensi del nuovo 760? Adesso e’ anche sul sito “.be”. Fammi Sapere! :bow:

Beh, cosa vuoi che ti dica? Ho tutta la linea di masterizzatori DVD Plextor dal 708A in avanti, per cui prima o poi arriverà a casa mia anche il 760…

A quanto pare la Plextor ha aggiunto due nuovi settaggi alla funzione GigaRec, 0.9x e 1.1x (vedi qui). Questo colma il vuoto che c’era tra i settaggi 0.8x, 1x (GigaRec disattivato) e 1.2x, e secondo me ciò potrebbe rivelarsi molto utile per la masterizzazione dei CD, soprattutto audio (valori vicini a 1 dovrebbero - sottilineato - garantire una buona compatibilità e magari garantire leggermente più spazio su disco con l’1.1x e magari un po’ meno errori C1 con lo 0.9x: tutto da verificare ovviamente :wink: )

Resta da vedere se queste nuove caratteristiche saranno esclusive del nuovo 760 (cosa che temo) o se invece saranno disponibili anche sui Premium, 712 e 716, magari tramite un aggiornamento firmware (oltre che l’inevitabile aggiornamento delle PlexTools). Se si verificasse la prima eventualità , l’acquisto del 760 per me sarebbe una scelta obbligata, visto che la cosa mi interessa troppo. :stuck_out_tongue:

Sul lato DVD, la “nuova” versione di AutoStrategy risulta interessante, più simile come funzionalità alla SolidBurn dei BenQ, per il resto devo confessare che l’eventualità di masterizzare i Taiyo Yuden (e a quanto pare solo quelli) a 18x non è che mi attiri più di tanto, come pure i DVD+R DL a 10x… Alcuni sostengono che il ritorno al buffer interno di 2Mb sia una pecca, ma secondo me con i drive e i sistemi di oggi cambia poco…

Credo (e immagino che tu la pensi allo stesso modo) che il vero indice della qualità del prodotto alla fine sarà la qualità delle masterizzazioni, e il tasso di drives difettosi (che pareva insolitamente alto nel 716A, almeno per certi periodi). E’ in queste situazioni che forum tipo CDFreaks risultano estremamente utili, perchè sono popolati da gente che ama essere in “prima linea” a sperimentare, cosicchè uno si può fare un’idea risparmiando tempo e soldi, e lasciando fare il lavoro (che è anche divertimento, comunque) ad altri… :bigsmile:

Accidenti quanto ho scritto… non è da me!

Ciao, :slight_smile:

ET

Ho creato un nuovo thread dedicato al nuovo modello, estraendo i post relativi da quello sul firmware 1.09 per il Plextor 716. Se volete postare commenti, perplessità , domande riguardo al nuovo modello (per ora solamente annunciato) fatelo qui. :wink:

Per la cronaca, dovrebbe uscire anche il modello 750, che probabilmente sarà un BenQ rimarcato, come il 740.

Grazie,

ET

@eltranquil:

Grazie per le tue dettagliatissime info. Seguo Plextor dalla notte dei tempi, circa cinque anni ormai, e di acqua sotto i ponti ne e’ passata, pero’ mi sono sempre trovato bene! Anche io aggiorno spesso (dopo circa 1 anno) le unita’ ottiche cercando di stare al passo con i tempi! E cosi’ come atteso a lungo prima di prendere un 716A con revisione 0304, pare dai forum finalmente funzionante, attendero’ piu’ o meno la stessa cosa per il 760… eppure non concordo molto con i 2 Mega di Buffer, ne’ tanto meno i 18x!

Di solito non masterizzo oltre gli 8x i DVD (±R) e se gia’ a 12/16x si ha un tasso di errori alto, figuriamoci a 18x, tra l’altro una velocita’ non approvata dal DVD Forum! Pero’ confido di piu’ come te nell’affidabilita’ della masterizzazione, quindi mi auguro che questa nuova unita’ abbia un laser piu’ sofisticato del 716! Questa si che sarebbe una bella cosa che Plextor potrebbe fare.

Il 760 dovrebbe uscire sul nostro mercato intorno a Dicembre/Gennaio! Attendo curioso adesso le prime prove dei piu’ coraggiosi! Tuttavia secondo me e’ meglio attendere almeno sei mesi sia per rodare l’hardware che lo stesso firmware… e poi del resto con il 716a mi trovo davvero bene e rispetto a quando avevo il 708 e poi il 712 non sento tanto stavolta l’esigenza di cambiarlo! Al limite attendero’ un tuo giudizio quando lo acquisterai!

Ciao!

[leggermente off topic]

Anche a me piacerebbe molto mettere le mani su un plextor, ma a parte il fatto che finora non mi è mai capitato di vederne uno nei negozi il problema principale è che non riesco mai a portarmi dietro la bombola dell’ossigeno per quando mi diranno il prezzo :stuck_out_tongue:

[/leggermente off-topic]

P.S.
su CHL hanno ancora il masterizzatore CD, alla bellezza di soli piccoli € 99 :eek: :eek: :eek:

Hai ragione, e’ molto difficile riuscire a trovare un Plextor nei negozi. Personalmente devo sempre ordinarlo al commesso e attendere una quindicina di giorni, tre settimane al massimo. Invece gli altri modelli sono facilmente reperibili… forse l’alto prezzo del masterizzatore fa si’ che il negoziante ne prenda un “tot” solo su ordinazione perche’ sono molto cari!

Credo che convenga in ogni caso ordinarlo online, su posti tipo CHL o eprice si trovano… se il drive arriva danneggiato o non funzionante, c’è da dire che la procedura di RMA alla Plextor è ottima, perlomeno in Europa: si fanno carico anche della spesa di spedizione del prodotto difettoso (ti passano un codice da comunicare al DHL quando telefoni per prenotare il ritiro, e l’addebito viene fatto alla Plextor).

ET

@eltranquil:

Preferisco ordinare una periferica direttamente in negozio perche’ se ha problemi scendo da casa e nel giro di 1 ora ne ho un’altra sostituita o subito i soldi indietro, grazie alla nuova legge italiana!

Per quelli on-line… campa cavallo che la vita e’ bella: ritiro merce guasta, attesa di un’altra settimana, non fa’ per me! E poi volete mettere la comodita’ e “l’annullamento” della delusione iniziale quando una periferica appena acquistata non ti funziona, puoi subito verificarne una nuova quasi all’istante… almeno per me a Napoli i negozi si comportano bene pur di non perdere clienti in questi periodi di CRISI NERA!

No, per prodotti del genere l’e-commerce non dovrebbe proprio esistere secondo me. Basta avere un po’ di pazienza dal proprio negoziante e il gioco e’ fatto. Questo e’ stato anche uno dei motivi per cui ho atteso la revisione 0304 del PX716A per evitare continue RMA delle revisioni precedenti. Ho letto di gente che ha dovuto fare quattro o cinque RMA con Plextor per poi ritrovarsi con merce USATA ma RIADATTATA o attese di interi mesi.

Saluti…

Beh, ovviamente rispetto la tua opinione. :wink:

Per quanto riguarda me, mi sono convertito all’e-commerce parecchio tempo fa, e il 90% della roba che acquisto è online… e finora non mi sono mai potuto lamentare. Riguardo ai negozianti… beh, non trovi proprio tutto quello che cerchi, perlomeno non da un solo negoziante…

Ma come dicono gli inglesi e gli anglofili, YMMV!

(Your Mileage may vary - L’esperienza di ognuno è diversa!)

Ciao,

ET

Convertito all’e-commerce da tempo non compro più molto da negozianti, ecezione l’abbigliamento…

Convinto sostenitore dei canali di distribuzione telematici…

Bah! Quasi quasi mi state facendo venir voglia di acquistare qualcosa via e-commerce, dati i vostri positivi commenti! :wink:

Ti dico questo… ho iniziato a comprare da CHL, che era all’inizio veramente conveniente. Poi, quando ha cominciato a prendere piede, ha iniziato ad alzare un po’ i prezzi, a mettere un prezzo di commissione più alto, ha eliminato il salvadanaio virtuale…

Adesso quando devo prendere hardware “importante” mi servo quasi esclusivamente da computeruniverse.net, che è fornito in modo pazzesco e molte volte ha i prezzi assai più bassi dei corrispettivi negozi italiani.

Certo, se trovo l’occasione in negozio non me la lascio scappare: ho trovato un BenQ 1640 in un centro Auchan a un buon prezzo, e anche se ho il Plextor PX-740A (che è praticamente lo stesso drive, e può “diventare” a tutti gli effetti quel drive mettendoci il firmware .cvt) me lo sono preso. :stuck_out_tongue:

ET

  • Purchè i vari “Releaser di Tools” della scena non ne inventino di nuove, prendere il 760 può venir utile solo a chi non ha mai avuto un PX-712/716 per il resto per ora è “Superfluo” quel 18x non è che cambi le carte in tavola.
  • Ed il supporto per il Mountrainer sotto Vista, non è proprio che mi Ispiri il massimo, anche perchè probabilmente si masterizzerà solo previa verifica, quindi non servirà a molto.
  • Per il resto, un bel drive, ma che a mio avviso potrebbe adirittura essere uno 716 con firmware ritoccato, perchè le differenze sostanziali alla fine non ci sono, ed implementa tutto quello che già nel 716 c’era.