Prodye Vulcan -r : Schifezza o errore umano?

vbimport

#1

Salve a tutti!
Questa è la prima volta che mi vedo costretto a scocciare su questo forum (finora mi è bastato leggere per imparare un sacco di cose!)
In breve, il mio problema è questo: Ho comprato su Nierle dei Prodye Vulcan special edition (i plextool professional 2.17 mi danno come manufacturer id MCC 02RG20), il mio masterizzatore è un plextor PX-716A Firmware 1.09.
Ora, ho provato a masterizzarli a ogni velocità possibile immaginabile (anche se i plextool me li danno a 8x, ho provato anche a 6x e 4x) ma non riesco a ottenere un disco leggibile!
Ho provato a masterizzare sia dati che video, e sia a disco pieno che a capacità inferiori, ma niente! il Qcheck TA mi da Average per l’inner side, e excellent per mid e outer side, il Qcheck FE/TE mi dice che possono essere scritti tranquillamente a tutta birra, ma niente! Ho controllato anche il canale ide a cui è attaccato il masterizzatore, e risulta funzionante correttamente in Udma. L’hard disk è stato appena deframmentato, e ho provato a copiare i dati sia sull’hard disk secondario che su uno di quelli esterni firewire, ma niente. Ho provato a disattivare antivirus e a uccidere ogni processo inutile, ma senza successo. Con gli altri dvd non mi da nessun tipo di problema. Sto sbagliando qualcosa io, o sono proprio i dischi pietosi? ( e mi seccherebbe, perchè ne ho comprata una pizza da cento?)
Che risultati di test dovrei fare/postare per darvi maggiori lumi?
Grazie per il tempo speso a leggermi!


#2

Innanzitutto benvenuto nella mischia :slight_smile:

Secondo me il problema sta proprio nei dischi pietosi. Nemmeno il miglior masterizzatore può ottenere dei buoni risultati su un disco schifoso.

Se puoi postare una scansione magari si riesce a capire meglio cosa succede su quei dischi.

Giusto per prova, hai la possibilità di masterizzare uno di questi dischi con un altro masterizzatore? Magari puoi chiedere a un amico di scriverne uno e vedere che succede. Tanto per avere qualche riferimento in più.


#3

Ecco i primi test.
La cosa che mi fa girare le scatole è che in simulazione non dà errori, mentre all’atto della masterizzazione, sia copytodvd che i plextool mi danno da un minimo di 4 buffer underrun a 4x fino a un massimo di 16 a 8x…
Possibile che non ci sia proprio modo di scriverli? Ho comprato 100 sottobicchieri?






#4

Buffer underrun? Sei sicuro di avere il DMA attivo?

Quando masterizzi per caso hai qualche altro processo attivo che gira in background e sottrae molte risorse al sistema o accede continuamente al disco rigido? Il disco rigido è molto frammentato o quasi completamente pieno?


#5

Questo è lo stato peggiore in cui potrei iniziare a masterizzare. Vedi attivo il processo di O&O defrag, ma solo perchè mi è servito per lo screenshot successivo. Di solito, quando vedo che tribola, stacco internet e killo tutti i processi dal proces explorer tranne quelli vitali per il sistema.

Questo è lo stato di frammentazione secondo O&O (avevo comprato il Diskeeper e Perfectdisk, prima: Lascia perdere quelli e prova O&O che ha una splendida demo full functional di 30 giorni)

Questo è lo stato del cananle ide secondario dove il Plextor è il master, e il mio Liteon per i cd è slave:

Sarò maledetto?


#6

Per curiosità : che driver IDE hai? La foto che hai postato dice “modalità UltraDMA”, ma non specifica esattamente quale. Dovrebbe essere almeno UDMA-2.

In genere problemi del genere si hanno coi driver IDE della VIA o nvidia o intel. La cosa strana è che ad alcuni quei driver funzionano bene, mentre ad altri danno solo problemi


#7

Mi dà SiS-5513, credo sia Silicon Integrated Systems…


#8

Hai provato a disabilitare l’agente di O&o defrag?


#9

Agente disabilitato. Nel dubbio, cerco sempre con il process explorer…


#10

A parte i soliti sporadici accessi di explorer e dell’antivirus, niente accede all’ HD. Provato con Filemon vai su www.sysinternals.com


#11

Parentesi: per Buffer Underrun intendo il messaggio evidenziato in giallo. O sbaglio?


#12

Dubbio: avevo un pc preconfezionato con xp installato sull’hard disk in una partizione fantasma.(quindi senza cd).Mi si è fuso completamente l’hard disk (era un seagate) e sono passato a Xp Pro (ho avuto una licenza a scuola per uso privato).
Ora, può darsi che servisse un driver non standard preinstallato sul vecchio hdd per far funziare il tutto? Io ho Xp Pro con Sp2 adesso.


#13

Il “buffer underrun” è quel fenomeno in cui il buffer si svuota durante la masterizzazione. In genere questo riduce la qualità della masterizzazione stessa, oltre che allungare i tempi di scrittura.

Quelli evidenziati nell’immagine che hai postato non so cosa siano (scusa, io non ho drive plextor e non ho dimestichezza con le plextools).

Io sono ancora convinto che il problema sia dovuto ai dischi: sono di bassa qualità , e i risultati si vedono.


#14

I driver per il funzionamento degli HD li mette windows durante l’installazione del sistema operativo.


#15

Sono d’accordo, ma credo che i componenti hardware siano così modificati da richiedere drivers molto specifici (tesi tra l’altro invalidata dal fatto che con tutto il resto va da dio) Quindi posso solo sperare di trovare qualcuno che riesca a masterizzare 'sti sottobicchieri e glieli rifilo? Mi sapresti indicare se qui su sto forum (è immenso!) c’è una lista di “buoni acquisti” identificabili tramite mediacode e marca, così non mi faccio più “bruciare” su Nierle? O pensi che al prossimo aggiornamento di Firmware riesca a cavare qualcosa (il Plextor con la 1.05 non ne voleva sapere di masterizzare dei dvd Bluestar, dati come molto scadenti ma tutto sommato passabili quando te li regalano, e dei cd Datawrite,quelli neri sotto… Più o meno gli stessi sintomi di questi…) Ma non c’è la storia del database esterno del software plextor? L’autostrategy? Non è che si azzera quando aggiorni il firmware, e che adesso è tipo intasato? Boh?


#16

Non sarebbe corretto rifilare a qualcuno dei dischi così di bassa qualità . Rischi di farti un nemico mortale :stuck_out_tongue:

Su nierle l’unico consiglio che ti posso dare è di evitarlo: l’ultima ordinazione che ho fatto mi ha rifilato dischi di bassa qualità (addirittura mi ha rifilato un prodotto diverso da quello che avevo ordinato, ma purtroppo me ne sono accorto solo ieri, troppo tardi per rimandarlo indietro :a :a :a ). Per quanto mi riguarda credo che passerà molto tempo prima che possa riacquistare fiducia in nierle.

E’ difficile che un aggiornamento del firmware possa migliorare le prestazioni: se i dischi sono pessimi nessun firmware potrà mai farli diventare decenti.

Su questo non so rispondere :doh: :frowning:


#17

Grazie un milione! Per ora, Nierle sulla roba “Di Marca” mi ha sempre mandato l’articolo esattamente ordinato. Piccola sorpresa con dei cd, che dovevano essere arancioni e blu sotto, e invece mi sono arrivati neri. Messaggio ricevuto, staro’ con gli occhi aperti, le natiche strette, e il braccino più lungo sui prossimi acquisti!


#18

Mi raccomando: se trovi un buon sito faccelo sapere: anche io ne sto cercando un altro (affidabile :wink: )


#19

Ciao Sokak,

con PlexTools puoi vedere il numero di strategie che sono memorizzate nel database. Non credo che si possa verificare quello che stai ipotizzando…
Ad ogni modo, credo che particolarmente in questa situazione valga la regola del “garbage in - garbage out”… se i supporti sono scadenti, lo sarà anche il risultato… :wink:

ET


#20

Questo lo capisco. Mi sono sbattuto un po’ nel frattempo, e ho aggiornato i plextools all’ultima versione. Ho svuotato l’autostrategy e ritentato… Cicca!
La cosa che mi fa imbestialire, comunque, è che il media quality check mi dia good dopo il test, e che in fase di simulazione tutto funzioni a gonfie vele!
Tra l’altro, tu che sembri saperne di più di Plextools, dai un occhio qua:

Si suppone che da questa finestra (non vedi dati perchè ho cilindrato tutto per sicurezza), si possa creare un’autostrategy ex novo partendo da zero… Però, hai mica idea sul perchè qualsiasi combinazione io tenti, il bottone “Create Strategy” resti sempre in grigio?

E poi, è normale che, durante la masterizzazione, si senta il plextor andare,i buffer vengono dati tutti e 2 pieni, ma i dati sono come “congelati” per 6/7 secondi?
La spia del plextor resta sempre ambra, l’hard disk continua a frullare liscio, uso cpu <= 3/4% ma durante la masterizzazione, tranne i dati del buffer, ogni quarantina circa di secondi i numerini di avanzamento “congelano” per un secondo…

Poi, sarà un impressione, ma anche disabilitando il silent mode, il mio povero px716a sembra leeento in accesso, e durante i leadin… Del tipo, anche inserendo un disco perfetto o un dvd video, capita che a volte per sei secondi si stucchi a tal punto da congelare la freccina… Poi tutto normale.
Può essere un problema del masterizzatore? Del cavo?
Oppure, il mio orrore e terrore principale, a casa mia (che è un po’ vecchiotta) ci sono sbalzi di tensione sufficienti a ripercuotersi sul masterizzatore stesso? (ma è strano perchè il sistema è stabile, a volte sta acceso notti intere di fila e non accenna a riavviarsi/dare problemi?)