Problema a7v266-e e controlelr raid

vbimport

#1

sto usando il controller raid come normale controller per ulteriori hd e/o cdrom (no raid conf.)

La stessa cosa la facevocon la a7v133. pero' con questa scheda mi succede che al momento del boot le unita' collegate non vengono listate ma ho un
d0 not present
d1........
d2...........
d3......

e ovviamente non installa il bios. quindi e' come se non fosse attaccato nulla. sotto windows xp pero' le unita' pluggate vengono viste tranquillamente.

Mi chiedo ora: perche' fa cosi'? come faccio a fargli vedere le unita' al momento di boot?


#2

Stranissimo!!
Prova ad entrare nel bios della mb resetta tutti i setup e riavvia, probabilmente si riprende (dopo il riavvio non entrare nel bios, solo al secondo riavvio entra nel bios e riconfigura tutto).

Andrea1


#3

Io ho preso la mia A7v266 e l’ho scaraventata dalla mia finestra…
La Asus ultimamente sta facendo delle schede di merda… ma proprio di merda!
:Z


#4

ho risolto…problema stranissimo. se non hai il floppy A non ti vede le periferiche sul controller raid. abiliti il floppy ed e’ tutto a posto


#5

confermo anche io quello che ha detto Evinrude, ho avuto disgraziatamente anche io quella scheda per un giorno, e di fico aveva solo qualche opzioncina, il chipset è una vera merda, funziona con due tipi di memorie in croce, già il fatto che non supporta le ecc… va bè lasciam perdere .

bye


#6

Giusto oggi ho comperato una Gigabyte ultimo modello per AMD… raid Promise on board… rete… audio… e pensare che l’ho dovuta cambiare perchè la A7V266 non riusciva a far coesistere la SB Audigy Platinum con una scheda per video editing non lineare della Canopus. Con la Gigabyte non ho avuto un problema che fosse uno. Installato Win xp e via che funzionava tutto. Sono finiti i tempi della CUSL2…quella si che era una gran bella scheda. e ne vogliamo parlare della A7V333? Dopo il rilascio hanno scoperto che il sensore adibito alla protezione della CPU in caso di surriscaldamento entra in funzione solo dopo che la CPU è già stata cotta a puntino… Che cazzo di figura!