Plextor Dichiara Guerra all'OpenSource!

vbimport

#1

A tutti gli utenti che hanno un Masterizzatore Plextor, o considerano di Acquistarne uno, è meglio che diate una occhiata alla Nuova Politica che questa azienda sta postando avanti giusto in questi ultimi anni.

Fin da quando usavo l’Amiga Plextor ha sempre fatto ottime Macchine e ha sempre lasciato che gli sviluppatori indipendenti facessero software che le sfruttassero anche sotto OS diversi da quelli Micro$oft.

Vedi che in vecchia data si trova software per Amiga addirittura.
Dall’Uscita delle nuove e “fantastiche” PlexTools XL a pagamento, la Plextor ha incominciato a mandare e-mail di denuncia a tutti quelli che hanno incominciato a scrivere software per le loro macchine, nel più specifico Plextor non vuole che il software di terze parti utilizzi i comandi MMC Custom per avere i dati Q-Ceck dei CD Masterizzati.

La discussione quì sotto spiega cosa sta succedendo, e fa capire come plextor ha deciso di muoversi, verso l’utenza che ha sempre creduto in lei.

http://club.cdfreaks.com/showthread.php?t=138061


#2

Ciao, ho letto l’intero thread…ma non son sicuro di aver capito bene, quindi potresti per favore dirmi che concrete ripercussioni avrà la nuova politica della Plextor?


#3
  1. Se vuoi farti un software per linux che usi i Comandi specifici Plextor, non lo puoi fare, perchè rischi una denuncia.

  2. se usi linux il plextor si comporta come un qualunque Masterizzatore e non potrai usare funzioni tipo Q_ceck o Gigarec o altro, perchè la plex blocca i programmatori indipendenti.