Plextor 16-18x ed interfaccia IDE to USB

vbimport

#1

Esistono molte interfacce per conversione da IDE ad USB V2.0 ma ben
poche permettono di superare la bariera degli 8x in scrittura con gli
ultimi masterizzatori 16x ed il difetto si amplifica con i Plextor della serie
716 / 755 / 760 con una specie di limite ad 8x pur prevedendo almeno
un transfert di 12x minimo con lo standard USB 2.0.

Qualcuno ha avuto qualche esperienza in merito e soprattutto è riuscito
a superare il muro dell’8x magari arivando ad un 16x !??

La mia interfaccia non è da soldi l’ho pagata 15€ e fa tutto ottimamente
permette anche il Flash dei drive e le plextools lo riconosce in automatico
come 716U e non 716A cosa che dimostra che il chipset è compatibile con
la base di comandi Plextor, altrimenti verrebbe visto come un 716A sotto
interfaccia USB vista come se fosse interfaccia SCSI.

Ma al raggiungimento degli 8x … STOP !!!
Quindi 90% il chipset viene visto ed inquadrato bene ma ha il limite del
PX-708U in tutto e per tutto.


#2

Esperienza diretta coi drive plextor non ne ho (purtroppo non me li posso permettere), ma Chas ha pubblicato questa comparativa nella sezione internazionale, dove confronta diversi chipset. Lui è riuscito ad ottenere i 16x e molto spesso i 12x.

L’unica cosa è che non so quali dei box che ha usato lui siano reperibili anche qui in Italia.


#3

il transfer rate dell’USB 2, lato bus, è teoria pura (60Mbytes/sec)

è strettamente legato al chipset usb usato e al chipset bridge/cpu che sta dietro che gestisce gli accessi al bus

io ho avuto esperienza diretta di test di client usb fatti con chip philps e renesas e con dietro una cpu motorola della serie 68000

i due chipset, sulla carta con caratteristichee uguali davano risultati assolutamente diversi

philips non riusciva ad andare oltre i 20Mbytes/sec mentre il renesas arrivava ai 40

capisci bene che già a livello di tranceiver esistono queste differenze legate al modo in cui il bus viene gestito, figurati poi convertendo ide/ata in USB

ci sono anche chipset specifici tipo ISP1583 philips ma da li a garantire un flusso costante che permetta la scrittura a queli livelli…