Pioneer 112L 8.09 - Verbatim DVD-r 16X INCOMPATIBILI?

vbimport

#1

Inanzitutto un saluto, è il mio primo post… :slight_smile:

Premetto che utilizzo il masterizzatore in un case esterno usb.

Dopo aver flashato correttamente il firmware alla “Original Buffalo 112L 8.09 flasher with firmware” ho riscontrato una presunta incompatibilità con i verbatim dvd-r 16x MCC 03RG20…ho provato con supporti di altre marche (dvd dual layer ok, dvd-rw ok, cd-r ok)…purtroppo non ho potuto provare con dvd-r o dvd+r di altre marche… :frowning:

Ecco il problema:

Il masterizzatore riconosce il dvd-r correttamente, permette di masterizzarlo anche a 18x ma appena iniziata la masterizzazione (circa dopo 20 secondi) il led “BUSY” si spegne mentre il disco continua a girare a vuoto bloccando l’unità .
Oltre a non masterizzare manda in blocco anche gli altri programmi del pc fino a che non si spenga la periferica.

Avete qualche consiglio?

Grazie :bow:


#2

Benvenuto nel forum :slight_smile:

Innanzitutto vediamo di escludere che il drive sia danneggiato, e l’unico modo per farlo è montarlo internamente su un computer. Se ho capito bene, tu usi un box esterno perché hai un computer portatile, quindi per fare questo test magari puoi chiedere a un amico di provare il masterizzatore su un computer da tavolo.

Secondo me il problema è dovuto al box esterno: per qualche motivo il tuo computer non digerisce l’interfaccia, e questo causa il malfunzionamento del drive. L’unica sarebbe provarlo con un box che ha un chipset diverso (non è sufficiente che sia di marca diversa, perché box di marche diverse possono avere lo stesso chipset).

Poi per escludere un problema di software che programmi hai usato per masterizzare?

Infine, forse il firmware Buffalo non è compatibile col drive montato esternamente. Hai provato a ripristinare il firmware originale?


#3

Grazie per la disponibilità :bow:

Uso l’ultimo Nero…7.7.5.1

Non è possibile (almeno credo), il pc lo vede come 112L e il file exe del firmware non trova il 112D e non permette il downgrade.
La cosa strana è che con il firmware originale (mi sembra l’1.06) funzionava correttamente.

Ora lo smonto e lo inserisco nell’htpc…poi riferisco, grazie :wink:


#4

Non c’è problema :slight_smile:

Da quanto dici sembra allora che il responsabile sia il firmware. Mi sa che va ripristinato quello originale.

Già che ci sei, prova a usare ImgBurn per vedere se fa qualche differenza: a volte nero fa dei casini :doh:


#5

risolto il problema…il buffalo è incompatibile con il box esterno…ho montato il mast nel pc e funziona alla perfezione…cercherò di rimettere il firmware originale (se riesco)

Grazie.


#6

:slight_smile:

Non dovrebbe essere complicato. Se è come nel 111, devi usare il flasher dei TDB col file binario del firmware originale.


#7

geno che vuol dire devi usare il flasher dei tbd col file binario del firmware originale?qual’e’ il file binario e cosa dovrei fare?scusa ma anche io non sono molto ferrato e dovrei riportare il mio dvr 112d al firmware originale.grazie


#8

Non mi sono documentato molto su quel modello, quindi non so se è diverso dal 111D.

Nel 111D, il firmware è formato da due parti: il “flasher”, che è il programma che si occupa di aggiornare il firmware, e un “File binario” che è quello che contiene tutti i dati che vanno inseriti nella eeprom del masterizzatore.

Il flasher in pratica è una sorta di tecnico della radio (un marconista se preferisci) che comunica col masterizzatore, e il file binario è il messaggio che deve trasmettere.

Il flasher ufficiale della pioneer è fatto in modo da accettare solo i file binari del modello in questione. Ad esempio, se il flasher si rende conto che sta comunicando con un 111D, accetterà di inviare al masterizzatore solo i file binari scritti per il 111D e non per altri modelli.

Il flasher dei TDB (The Dangerous Brothers), invece, è stato modificato per fare in modo che sia possibile infilare nel masterizzatore il file binario di un modello diverso. In pratica hanno rimosso alcuni controlli per rendere possibile l’uso dei file binari di modelli diversi.

Probabilmente (non lo so con assoluta certezza perché non mi sono documentato in merito) anche per il 112 è la stessa cosa.

Quindi, per inserire nuovamente il file binario originale nel masterizzatore che hai crossflashato devi usare nuovamente il flasher TDB e poi il file binario originale della pioneer.

Nel modello 111D, quando scarichi il firmware, hai un file .exe che in realtà contiene due file (fondamentalmente è un archivio autoscompattante RAR) e lo puoi verificare aprendo il file .exe col WinRAR o con 7-zip. Ci sono due file all’interno: il flasher e un file .BIN

Ripeto ancora una volta, non ne sono sicuro al 100% perché io non ho fatto molti crossflash e quindi non sono un esperto di queste cose, ma la procedura dovrebbe essere la seguente: metti nella stessa cartella il flasher TDB e il file binario estratto manualmente dal firmware originale, esegui il flasher, e poi resetta il computer.