Panico liteon 20a4p nuovo scansioni da buttare

vbimport

#1

…del tipo, se lo masterizzavo con le unghie veniva meglio.
Qualcuno mi sa spiegare cosa accade?
Mi è arrivato ieri il masterizzatore liteon DH-20a4p09c ordinato in negozio, lo monto oggi e masterizzo il primo dvd a 16X, con verbatim mcc004 (quelli con la nuova livrea), faccio le due scansioni con nero CD/DVD speed e guardate cosa mi dà , forse non viene neppure letto sul lettore dvd da tavolo…
Avevo seguito i consigli sul sito, credevo fosse un buon masterizzatore, mi sapete spiegare cosa ho sbagliato?
Avevo un masterizzatore benq prima ma avevo scritto già un post intitolato “analisi dvd verbatim pessima” in questo forum perchè i nuovi dvd verbatim non mi convincevano, allora ho deciso di cambiare masterizzatore, ma questo nuovo mi ha scritto il primo dvd da schifo…:doh::bow:


#2

In effetti la scansione appare orribile, ma ci sono due cose che non quadrano:

  1. la versione di cd-dvd speed che stai usando è vecchissima, e forse non gestisce correttamente il tuo masterizzatore
  2. la scansione è stata fatta a 8x, mentre questo modello (se ricordo bene) è più attendibile quando fa le scansioni a 4x.

Prova a rifare la scansione con una versione più recente e a 4x e vediamo che succede :slight_smile:

Il fatto che il TRT sia così strampalato, comunque, non promette niente di buono :frowning:

Hai impostato la priorità di cd-dvd speed come “alta” nelle opzioni?


#3

Allora, ho installato il nuovo cd dvd speed, ho provato a fare vari dvd e la situazione in generale è migliorata, comunque può essere che masterizzi molto meglio a 4x? prechè in qualche discussione sul forum dicevano che il 20a4p andava meglio a 16x, ma nel mio caso non è così. Allego 3 immagini relative a due scansioni, ditemi come vanno.
Le prime due per la masterizzazione a 16x da notare i PIE altissimi e la terza immagine relativa a masterizzazione 4x, che è abbastanza buona ma non troppo, che dite?
Come mai le scansioni che trovo in questo forum sono perfette con pochissimi PIF fatte con il mio stesso masterizzatore mentre le mie hanno “abbastanza/troppi” PIF?
Grazie in anticipo





#4

Perchè hai in mano dei supporti probabilmente non al top pur essendo Verbatim.
Partita non felicissima.
I risultati non dipendono quasi mai dal drive ma pressochè sempre dai supporti che utilizzi.
Pero’ vedo che hai fatto le scansioni a 16x.
Le scansioni falle sempre comunque a 4x,altrimenti il risultato è falsato e poi vediamo di quanto cambia(e cambiera’) la scansione stessa


#5

Ho rifatto la scansione sopra a 4x e il risultato è migliorato per quanto riguarda i PIE, ma è peggiorato per quanto riguarda il numero di PIF.
Il risultato è questo sotto



#6

Dite che devo masterizzare a 4x anche se nel forum qualcuno diceva che il LiteOn va meglio vicino alla velocità massima?


#7

Dico che dovresti provare dei supporti diversi.
Ti ripeto,il problema nella qualita’ delle masterizzazioni risiede sempre nei supporti.
I masterizzatori sono tutti simili al giorno d’oggi.
Comunque mai scendere sotto gli 8x con i supporti moderni


#8

La velocità ideale di masterizzazione dipende quasi esclusivamente dal disco. Il masterizzatore (o meglio il firmware) ha un’importanza minore. Ovviamente, se il firmware è disastroso anche i dischi migliori vengono male, ma per quel drive credo che il firmware sia ormai maturo, soprattutto per quanto riguarda le strategie di scrittura dei Verbatim.

L’unico modo per sapere a quale velocità vengono meglio quei dischi è masterizzarne alcuni a velocità diverse e vedere quali sono i risultati migliori. So che è un metodo assurdo, ma purtroppo a causa dell’enorme variabilità fra le partite dei dischi presenti in commercio è l’unico modo realmente affidabile :frowning:

E comunque quando apri una scatola nuova di dischi, devi rifare lo stesso perché è possibile che quella nuova scatola faccia parte di una partita di produzione diversa, per cui quello che valeva per la vecchia scatola potrebbe non valere per la nuova :doh:

Io suggerisco di fare tutte le scansioni a 4x. Per quanto riguarda le velocità di masterizzazione, sono daccordo con batmax: quasi sempre scendere sotto 8x per dischi certificati 16x dà brutti risultati. Ma ripeto ancora una volta: l’unico modo per saperlo con assoluta certezza è fare delle prove.


#9

é che ho comperato 500 dvd, se sono difettosi sono fregato, è solo un problema che è sorto con questi nuovi verbatim con la nuova grafica, perchè i vecchi andavano perfettamente anche con il benq, purtroppo dei vecchi non ne ho più da provare con il 20a4p.
Ora con la calma e la pazienza, visto che i dvd li uso solo per me prima o poi finiranno anche questi, mi sa non proprio presto vista la quantità .:sad:
Comunque impostando su nero “adatta la velocità al disco” me li masterizza a 4x e le scansioni vengono abbastanza bene; se invece li masterizzo a 16x vengono male, comunque proverò un bel pò di volte ancora alle varie velocità .
Ciao ciao


#10

Dalla mia esperienza personale, gli MCC004 vengono bene a 8x, a 12x e, paradossalmente, a 18x. Tutti i dischi che ho fatto a 16x hanno dato risultati deludenti :frowning:

Prova a scegliere il 12x.

Prova anche a vedere quali parametri sono attivati nel drive per quanto riguarda [U]Smart burn et similia[/U].

Magari resettando l’apprendimento del drive risolvi il problema :slight_smile:


#11

Ciao di nuovo, ho scaricato smart burn e ho impostato quei due parametri, però non ho capito se devo lasciare acceso smartburn mentre masterizzo o cosa?
inoltre in nero 7 ho la possibilità di mettere la spunta su “regola la velocità di mastrizzazione in base al disco”, se metto quella mi masterizza a 4x, ma la mia domanda è, la lascio attiva o no quella cosa in nero?
Non dovrebbe fare tutto smartburn?
e in che modo lo fa smartburn, deve rimanere aperto il programma?:confused:
Grazie


#12

Non ne sono sicuro ma credo che non sia necessario tenere aperta la finestra dello smartburn. Una volta settati i parametri, le informazioni vengono memorizzate nel firmware del masterizzatore (che contiene una memoria apposita per queste cose).

Non ho idea di cosa sia quella funzione del nero, perché ormai io uso esclusivamente imgburn. Da quanto ne so, ImgBurn permette anche di modificare i marametri del masterizzatore senza dover usare lo smartburn :wink:


#13

[QUOTE=r5turbo81;2070855]Ciao di nuovo, ho scaricato smart burn e ho impostato quei due parametri, però non ho capito se devo lasciare acceso smartburn mentre masterizzo o cosa?
inoltre in nero 7 ho la possibilità di mettere la spunta su “regola la velocità di mastrizzazione in base al disco”, se metto quella mi masterizza a 4x, ma la mia domanda è, la lascio attiva o no quella cosa in nero?
Non dovrebbe fare tutto smartburn?
e in che modo lo fa smartburn, deve rimanere aperto il programma?:confused:
Grazie[/QUOTE]

No, lo SmartBurn lo puoi chiudere tranquillamente. Una volta settati, i parametri rimangono memorizzati (solo l’aggiornamento del firmware li resetta a quelli di default).
Scusa la domanda…ma dove lo trovi quel settaggio di Nero? Sarà forse l’ora ma non ricordo di averlo mai visto. :confused: In ogni modo ignoralo. :slight_smile:


#14

Quel settaggio di nero è:
Nero Express, Dati, Dvd Dati, Aggiungi i file che vuoi, poi su Avanti; ecco, a questo punto vicino a Masterizzatore Corrente c’é il tasto Opzioni…
lì c’è “Adatta automaticamente velocità di scrittura a disco” e “Modo DVD ad alta compatibilità (verrà scritto almeno 1GB)”


#15

Quell’opzione non l’avevo mai notata e Nero (io ho la versione 8) la propone solamente con il LiteOn.