Nt e fatti miei atto secondo

Allora, visto che alla fine usb ed Nt non si sono mai presentati e manco lo faranno, visto che Win98 non lo posso installare dopo Nt, visto che se uso lo zip parallelo ci prendo la pensione per scaricarmi 500 mega, non mi rimane che una scheda di rete, giusto?
Manco per il cacchio, o meglio sino a poco fa andava bene, ma da un pò sul portatile con win98se e settato ESATTAMENTE come una macchina che si trova in un altro ufficio che è già in rete e che monta win98, non riesco ad entrare inrete locale.
Preciso: in rete ci entro per forza poichè riesco ad accedere ad internet tramite il proxy, ma la rete locale (gli altri pc) la vedo solo senza poter accedere alle altre macchine ( in particolare a quella del mio vicino sulla quale appoggiavo i files) se faccio dippio click su un pc della rete dopo parecchio mi dice - impossibile accedere a tizio, errore inaspettato.

Che devo fà ?? Aìta, aìta!!

ciao e grazie

Io ho risolto schiaffandoci un mio hd con partizione NTFS come secondario. Lo lascio lì parcheggiato per un paio di giorni poi lo smonto e travaso a casa. :smiley:
ATTENTO però ad una cosa! Ricordati ogni volta che ti logghi di disabilitare SUBITO la condivisione files e cartelle dal tuo hd personale, se no te lo vede in rete qualcuno (v. sys admin & co) e ti sgamano! :rolleyes:
Bye.

Alla fine mi sa che mi tocca fare così, però peccato per i portatile, avevo compratro la scheda di rete apposta…
A proposito, gli hd (pure quello che monterò) hanno la condivisione di default?

ciao

non è detto che in rete ci entri lo stesso perchè ti connetti ad internet. il router ha un gateway che, indicato il quale nel client, ci si potrebbe collegare direttamente anche con il server spento. ti consiglio di verificae anche la subnet mask. per quanto riguarda la condivisione dei files, anche disabilitando si riesce ad entrare ugualmente in modalità amministrativa, con il $, indcato dopo la lettera del drive a cui si vuole accedere.vedi un pò tu

Sì, sì daccordo ci entri lo stesso ma, a meno che i PC siano solo 5-6, non credo che gli adminz si prendano la briga di mettersi a scandagliare tutta la rete alla ricerca di HDs “nascosti”. :smiley:
Al limite si crittografa l’HD con PGPDisk et similia. :wink:
Per quanto riguarda la condivisione di default nin zo. Nella mia rete ad ogni avvio/login che faccio mi riattiva la condivisione sugli HDs se non lo sono.

Guardate, da prompt dei comandi ho digitato ipconfig /all, ho configurato il portatile allo stesso modo, poi ho staccato il cavo di rete dal desktop e l’ho attaccato al lap (che ho pure identificato allo stesso modo). Ho pensato: se non becco tutta la rete, almeno il pc che mi interessa lo devo pijà , no? Tu l’hai visto?
Io sto ancora aspettando. Alla fine acchiapperò il cacciavite…

A proposito, con BeOs che prog posso usare per la trasmissione dei file tramite usb? E come si fa?

ciao

nelle proprietà della scheda di rete, togli autosense e metti 10mb