Monitor Lcd

vbimport

#1

Non riesco ankora a capire dove sta la fregatura...

Per chi già ne possiede 1...

cosa succede se uso una risoluzione minore di quella consigliata (es la 800x600 come viene visualizzata?)

Perche viene detto che l'area visibile di un LCD è unguale a un crt 2'' più grande, mentre misurando se ne deduce che non è vero?

Perchè alcuni monitor incrementano non proporzionalmente base e altezza? Ci sono alcuni monitor LCD che hanno la base di un 15'' e poi un'altezza di un 17''. Sputtanando il rapporto tra base e altezza, non è che i cerchi diventano ellissi?

Cerco risposte...
e eventuali consigli sugli acquisti...:slight_smile:


#2

sostanzialmente li devi usare alla risoluzione massima;un 15" va normalmente a 1024x768,se lo usi a 800x600 la visualizzazione fa pena…

sono sicuramente + riposanti di un crt ma se intendi giocare allora il refresh video massimo (difficile + di 75 Hz) non ti consentira’ di spremere le schede video + recenti.

il discorso del display è presto detto:lo usi tutto a differenza dei crt che lasciano delle fasce inutilizzate

se alla fine il tuo uso principale è stare in rete o programmi tipo office e il computer lo usi sopratutto alla sera ,allora l’acquisto va bene… :wink:

ps da me i cerchi sono decisamente rotondi :bigsmile:


#3

Sono passato in un negozio che ne aveva una ventina in esposizione, è ho notato che in effetti solo in pochi non rispettano la proporzione tra base e altezza del monitor.:bow:

Per quanto riguarda la diagonale di visione, in sostanta i 15’’ lcd hanno un’area visibile di un 16’’ e non di un 17’’ come le case “banfeggiano”. (misurare per credere).:Z

In effetti se hanno un difetto di refresh, possono stare bene dove sono (come faccio a rinunciare a giochi tipo Wolfenstein oppure Medal of honor??):a

Come pensavo sono ancora lontani dalla qualità complessiva che l’utente finale si attende. Di certo la questione di non affaticare gli occhi, non può essere l’unico motivo per giustificare il costo e le “non” prestazioni. Hanno certo dei bei colori… ma per il resto!!:Z

Ho capito che è ankora meglio aspettare!!!:cool:


#4

Prova a vedere i monitor LCD con ingresso digitale la fluidita’ dell’immagine è perfetta, l’unica cosa devi avere la sk video con uscita digitale.
per il refresh stavo leggendo qualche mese fa la prova di 15 LCD a confronto su di una rivista e dicevano che alcuni potevano arrivare a 180Hz…maaaaaaaa ci credo poco…
non vorrei sbagliarmi ma i monitor con ingresso digital sono la maggior parte 17" e quindi prezzi alle stelle


#5

prendito in 19 pollici crt che ti costa la metà di un 15 LCD e fa figo lo stesso gli occhi non ti massacrano e vedi pure i dvd da dio… per non parlare dei giochi… ehehehe!!! o se no prendi il 22 pollici LCD (www.bow.it)… se hai 7000€ da investire… ehehehe!!! :wink:


#6

Facciamo un po’ di chiarezza. Gli LCD hanno 3 vantaggi: consumano pochissimo (15 WATT al contrario dei CRT che vanno sui 50 WATT e più), hanno bassissimi livelli di radiazioni e pesano pochissimo. Inoltre se sono connessi ad una scheda video attraverso una porta digitale DVI che garantisce una qualità d’immagine eccezionale grazie all’ottimo rapporto di contrasto e luminosità degli LCD.
Il discorso della diagonale è molto semplice da spiegare. Prova a guardare un foglio di carta poggialo su un tavolo e vedrai tutta la sua superficie (questo è lo schermo degli LCD) e prova poi a tenerlo sospeso per aria e a piegare i bordi verso l’esterno (questo è lo schermo dei CRT anche quelli a schermo piatto). In parole povere una superficie curva (schermo dei CRT) avrà un angolo di visione minore di una superficie piatta (LCD). Hai capito perchè un LCD da 15" equivale ad un 17" CRT ?
Il difetto fondamentale degli LCD sta nel fatto che il loro processo di fabbricazione implica una risoluzione nativa fissa e se si vuole scegliere ris. maggiori o minori il monitor ricorrerà ad un’interpolazione software (in pratica cerca di trovare un colore che sia una media tra due colori adiacenti). Da tutto ciò capisci che gli LCD devono essere necessariamente utilizzati alla loro ris. nativa.
Il discorso del refresh rate è un po’ più complesso. Il refresh è costituito da quello orizzontale e quello verticale (quest’ultimo è quello più importante probabilmente). Quindi il discorso dei 180 HZ di refresh si riferisce probabilmente a quello orizzontale. Ah un ultimo piccolo difetto riguarda la riproduzione dei DVD o giochi con molti filmati in quanto i tempi di risposta (alti rispetto ai CRT) e refresh non molto performanti (di solito si piazzano su valori di 75 HZ) non sono l’ideale.
Spero di aver charito molti dubbi che sono emersi in questo post.
Ciao
Canislupus
P.S. AH dimenticavo un LCD da 15" pesa sui 3-5 KG, mentre un 17" va sui 15 KG ed è molto più ingrombranti.


#7

sei stato CHIARISSIMO!!! caxxo devi fare il negoziante… io te lo avrei comprato dopo una spiegazoine del genere… :slight_smile:


#8

Non mi torna i discorso dei pollici…

Se io prendo la base e l’altezza di un del mio monitor crt (dell’area visibile) faccio il teorema di pitagora, ottengo la diagonale.
Non capisco come un LCD possa avere la stessa area visibile se la base e l’altezza sono mediamente minori di quasi di 2 cm cadauna!!!

Esempio pratico

monitor crt 17’’ (LG)–> h 244mm – b 326mm diagonale 404 mm (16’’)
monitor lcd 15’’ (philips) --> h 228,1mm b304,1mm diagonale 380 mm (15)

secondo la tua spiegazione dovrebbe avvenire l’esatto contrario, cioè le misure del crt dovrebbero essere invertite con quelle di 1 lcd. Ma ciò non avviene…

Può consumare di meno e occupare meno spazio, ma se non ha una risposta in frequenza adeguata, non può essere usata per giocare (moltri problemi di scrolling).

La questione è: vale la pena spendere 3 volte tanto x avere un monitor con cui non puoi giocare e devi tenere una risoluzione di soli 1024x768 (sul 15’’[cioè il monitor + abbordabile])???

I colori ammetto che sono migliori, ma io col monitor devo Lavorare e giocare. Se lavori con programmi di grafica (oppure tool di sviluppo complessi) ti assicuro che di 1024x768 te ne fai ben poco.
Il 17’’ Ha pero dei prezzi esorbitanti (1000 e più €).

Secondo il mio parere bisogna attendere ancora qualche annetto prima di avere tra le mani un LCD ‘decente’.

Comunque occhio ai ‘’!!! A me sembra prendano x il culo, poi…
… fate Vobis!!!


#9

cosa???
io sarò stato segato quest’anno a scuola… è vero… ma sono sicuro che il teorema di pitagora serve per calcolare l’area del triangolo… :o se tu hai un monitor triangolare devo dire che è moooooooooooooolto originale ma non puoi certo paragonarlo a un lcd… ehehehehe!!! (i !!! non sono come presa x il c*lo)… :wink:

chiaramente è stata una tua svista… non voglio di cert oprenderti x il c*lo… :slight_smile: può capitare anche ai migliori…
:bigsmile:


#10

Cavolo mi sembrava di essere stato chiaro, ma evidentemente si vede che non sono un negoziante. :smiley:
Eppure l’esempio del foglio mi sembrava abbastanza esplicativo e chiarificatore. :frowning:
Lo schermo dei CRT (anche quelli cosiddetti Flat Screen) non è di forma piatta, ma convessa (o era concavo mi sbaglio sempre). L’occhio umano quindi non riesce bene a percepire le immagini agli angoli in quanto queste risultano curvate e quindi lo schermo avrà una visuale inferiore. Un 15" LCD ha ovviamente 15" di grandezza, ma la sua area visiva risulta essere realmente di 15" in quanto l’occhio umano riesce chiaramente a percepire anche il punto più all’estremo dello schermo. I 17" CRT invece avendo uno schermo un po’ curvato offrono un’area visiva reale di 15,6" e non 17". E’ chiaro che virtualmente sono più grandi, ma all’occhio umano un 15" LCD risulterà identico ad un 17" CRT. Se non ci credi prova a mettere vicini LCD da 15" e CRT da 17" e vedrai che il tuo occhio li vedrà uguali. Il prezzo degli LCD è molto alto e l’impossibilità di lavorare/giocare in condizioni ottimali con ris. inferiori a quella nativa è una pecca abbastanza grossa. Ci sono cmq in giro monitor LCD che stanno tentando di ovviare a questo problema con una interpolazione molto buona, ma ovviamente non si è ancora raggiunti un ottimo grado di qualità .
Diciamo che gli LCD sono ottimi ora come ora, principalmente per lavorare e in qualche raro caso (sono stati abbassati molto i tempi di risposta su alcuni monitor e innalzato il refresh) anche per vedere i DVD e giocare. Un’altra caratteristica che offrono è la funzione pivot. In pratica puoi girare il monitor e vederlo in senso verticale e questa funzione è utilissima per i fogli A4 di Word per esempio (In questo modo non devi usare le barre di scorrimento per vedere una pagina nella sua interezza). Sono d’accordo sul fatto che bisognerà ancora attendere qualche anno (forse anche meno) prima di gettarsi nell’acquisto.
Ciao
Canislupus
P.S. Alcuni monitor offrono anche la possibilità di funzionare come replicatori di porte USB (leggasi hub autoalimentati)


#11

MI Spiace HPDxxx… :a :a

ma ti assicuro che se ti hanno segato c’è un motivo!!! :smiley:

Il teorema di pitagora serve dato i due lati di un triangolo rettangolo a trovare l’ipotenusa (cioè il terzo lato dello stesso)

Es-

| .
| .
! . d
h| .

.
   b

conoscendo il lato h e b applicando il teorema di Pitagora posso conoscere il valore di d (nel nostro caso abbiamo la base (b) l’altezza (h) e la diagonale (d) [che ci appunto la misura dello schermo!!])

d = spqr[(h*h)+(b*b)]

dove spqr e la radice quadrata

Per ottenere l’area di un triangolo devi invece fare (b * h)/2

X canislupus

Ti assicuro che la stoffa del venditore ce l’hai!!! (Sapresti vendere bene quello che hai in negozio!!)
Ai fini pratici LCD da 15’’ rimane uno schermo grande 15’’.
Avendo più spazio su uno schermo da quasi 16" vuol dire che ho comunque 2 centimentri in più per lato, e posso vedere più cose sullo schermo senza accecarmi. Secondo me quella dell’area visibile di un 15" lcd equivalente a una di un 17" crt, è solo una grande trovata pubblicitaria e diffamatoria delle sace produttrici di questi monitor!!! Vengono anke a smenazzarla su limiti tecnici sul refresh orrizzontale, ma… c’è 1 ma… perchè stanno uscendo monitor più prestazionali di quelli odierni?, perchè sui siti dei costruttori si danno specifiche tecniche da “mercato”. Non vendono frutta o verdura, qui si vende un prodotto tecnicamente avanzato e MOLTO Costoso. Sarebbe perlomeno corretto scrivere le specifiche come sono e non in modo alleatorio. Io 1 LCD stavo per comprarlo, ma per fortuna mi sono accorto prima di acquistarlo di quanta falsità ci stava dietro. Sono sicuro che tecnologicamente sono molto più avanti di quello che vogliono far credere e stanno cercando di rifilarci queste ciofeche per svuotare i magazzni e poi freschi freschi tirare fuori la magica frase: "Finalmente potrete anche giocare ai videogiochi !!![che non siano il solitario o campo minato!!!] e quindi i nuovi monitor!!!
Ammetto di essere stato un pò scontroso :bow: , ma penso di aver messo in guardia ache persone com HPDxxx [che se vuole posso dargli tranquillamente delle lezioni di algebra e informatica!!!]

Ciao


#12

Cazzo mi ha scolonnato tutto il disegnino!!!:a :a


#13

io intendo che con il teorema di pitagora non puoi calcolare l’area del monitor in quanto è rettangolare… certo che se ne calcoli metà per volta e poi moltiplichi x 2 allora hai ragione tu…
cmq nessun rancore… :wink:


#14

Originally posted by Emperor
[B]

Ammetto di essere stato un pò scontroso :bow: , ma penso di aver messo in guardia ache persone com HPDxxx [che se vuole posso dargli tranquillamente delle lezioni di algebra e informatica!!!]

Ciao [/B]

accetto volentieri ripetizione di mate e algebra… :bigsmile: :bow:
ma mi devi spiegare in che senso hai detto:
“penso di aver messo in guardia anche persone com HPDxxx”
:confused: :confused: :confused:
apetto chiarimenti…


#15

Premesso che da una vita la dimensione viene misurata sulla diagonale del monitor… i miei calcoli ti assicuro essere giusti!!! :a :a :a

Se vuoi conoscere l’area del monitor basta fare b*h, ma a che serve??? :cool:

Dico solo che se perdi 2 cm per lato, la diagonale non può che essere minore, e che quindi LCD è un monitor da 15’’ con un’area visibile di di 15’’!!! Un 17" crt ne ha 16" quindi è per forza di cose più grande!!! Un 17"crt ha un’area visbile di 16" (quindi già rubano 1")… LCD ne ruba ben 2"… kissà la prossima invenzione ne ruberà 3"??? :Z

Ti ho messo in guardia su l’acquisto di un monitor LCD (Tutto qui!!! ):slight_smile:


#16

l’avevo presa come minaccia… :bigsmile: :bigsmile: :bigsmile: scusa tanto… hai ragione… il teorema di pitagore se vuoi calcolare la diagonale serve eccome… :stuck_out_tongue: ma la mia stupida testa aveva capito che dovevi calcolare l’area di tutto il monitor… :Z :Z :Z non so nemmeno come ho fatto a pensatre una cosa del genere :a scusami tanto!!! :bow:


#17

X canislupus

Un 15" LCD ha ovviamente 15" di grandezza, ma la sua area visiva risulta essere realmente di 15" in quanto l’occhio umano riesce chiaramente a percepire anche il punto più all’estremo dello schermo.

Il tuo discorso funziona se guardi un film, ma non se lavori o giochi…


#18

Tranqui HPDxxx…

…vedi adesso ci siamo capiti!!!:slight_smile: :slight_smile:


#19

Originally posted by Emperor
[B]Tranqui HPDxxx…

…vedi adesso ci siamo capiti!!!:slight_smile: :slight_smile: [/B]

:stuck_out_tongue: :slight_smile: :slight_smile:


#20

Io ho un negozio e quindi non ho alcun vantaggio a raccontarti ca…te. Cmq un LCD da 15" risulta grande come un 17". Certo il 17" ha una diagonale effettiva di 17", ma molti schermi non ti fanno vedere i lati perchè inseriscono delle bande nere (non tutti i monitor ti permettono di eliminarle). Adesso ti pongo una domanda. I
Io ho un cilindro che ha la stessa area di un rettangolo, se li guardi entrambi da davanti quale dei due ti risulterà più grande ?
Un monitor CRT da 17" ha una curvatura (anche se minima nei flat screen) e questo implica che la sua area visiva sia realmente minore. Mi spiego meglio. Prova a misurare la base del vetro del monitor (non usare i metri di carta, ma quelli rigidi) e vedrai che la sua curvatura farà sì che la sua base sia diversa da quella che ti dovresti aspettare da un 17" CRT. Questo perchè la curvatura del vetro “schiaccia” le dimensioni reali !!! Un LCD non ha una curvatura perchè è perfettamente piatto !!! Per questo motivo si dice che un LCD equivale ad un 17" CRT.
Se non ci credi, vai in un negozio e prova a vedere un 17" CRT accanto a un LCD da 15" e vedrai che ti sembreranno uguali.
Mi dispiace contraddirti, ma non è un’invenzione il fatto che LCD da 15" siano come CRT da 17". Purtroppo questa tecnologia ha il difetto di non essere perfetta per la visualizzazione di immagine in movimento, ma si sta andando avanti velocemente (aspetta qualche anno e vedrai che avrai casa piena di LCD e TV al Plasma)
Ciao
Canislupus