Miglior programma per cd musicali?

vbimport

#1

qual'è secondo voi il miglior programma per far copia di back-up di un cd musicale?

Intendo copia identica all'originale.

thank anticipati

Cox :slight_smile:


#2

Ti consiglio di fare l’estrazione con “Exact Audio Copy” e poi masterizzare il tutto con Feurio.:slight_smile:
Tra l’altro sono due programmi Freeware per uso personale…

Fornez


#3

thanks…

e con clone cd?

Non vengono bene?

Ciaz :slight_smile:

Cox


#4

vengono bene con tutti tranne che con Easy CD
che divide prima in file wav e poi le rimette insieme!

Una copia 1:1 vuol dire avere di circa 2300 settori gli stessi sul clone!
le attuali copie audio dovrebbero utilizzarne 2100 degli eventuali 2300 (+ o -) riservando lo spazio mancante alla correzione degli errori)
Il taglio di frequenze ovvero la perdita di qualità dovuta anche al jitter
è talmente minima che te ne puoi accorgere se hai un impianto Hi-Fi che costa quanto una mercedes e un orecchio come un direttore d’orchestra!

:wink:


#5

Sarà suggestione, non so, ma secondo me Feurio e CloneCD, come qualità , non li batte nessuno…

D’accordo sulla scarsa qualità di Easy CD

V.


#6

io ho sempre usato clone cd…
l’unica cosa mi sembra che nella copia siano enfatizzati molto i bassi.

grazie mille a tutti.

ciaz :slight_smile:

Cox


#7

assolutamente exact audio copy!!!


#8

dove lo trovo EAC ?

:confused:


#9

Ciao Cox

lo puoi trovare qui

Ti consiglio di estrarre le tracce in modo sincronizzato e attivare la ricerca dell’inizio della canzone in modo accurato.

La lettura sarà più lenta, ma la qualità dell’estrazione sarà sicuramente soddisfacente!!

Controlla poi il resoconto finale e stai attento che non ci siano dei Timing Problem (sulle tracce che presentano tale difetto, il mio consiglio e di riestrarle!!)

Ciao

Se ti servono ulteriori informaziona fammi sape’!!!


#10

Forse mi sfugge qualcosa…
Ma perchè usare l’EAC per estrarre le tracce?
Cioè, perchè prima estrarre e poi masterizzare, quando invece si può fare la copia diretta che è sicuramente migliore?

V.


#11

Perfettamente d’accordo con Venerdì!

E’ in fase di masterizzazione che poi si perdono byte per settore
dagli originali 2352!
Dovreste innanzi tutto avere cd col fondo argento non masterizzabili dai masterizzatori “home”
e poi se non sbaglio siamo 48Khz nel cd originale che va a finire
a 44100 (ma qui potrei aver detto una cazzata)

Io ragazzi ho vissuto con la musica e vi garantisco che l’orecchio non se ne accorge, ma se ne accorge se il vostro progr. di masterizzazione fa una cazzata per rimettere insieme le tracce che avete creato, e vi sentite in vostro “clic”.

COmunque ricordate che quelli in commercio sono dei CD-DA
mentre i nostri comuni CD-ROM; con un sistema di correzione degli errori che fa scendere i byte ai famosi byte a 2100 circa!


#12

grazie a tutti x i consigli…

Ciaz :slight_smile: :slight_smile: :slight_smile:

Cox


#13

x Venerdì:
Te lo dico io perchè prima estrarre e poi masterizzare:
ho provato con nero dalla 5 in poi
ho provato con clone dalla 3 in poi
ho provato con easy cd creator dalla 5 in poi
ho provato con feurio dalla 1.6 in poi
non mi ricordo + con quali altri ho provato

poi sono approdato per caso ad eac e come per magia, niente + tic o buchi minimi di silenzio durante la musica.

Pensa addirittura che se faccio un cd con particolari virtuosismi sonori eac ci sta un casino a leggerlo perchè pensa che invece di strimpellamenti scoordinati della chitarra elettrica quelli siano errori di lettura!!

Ricordo la mia configurazione:
in lettura ultraplex40 scsi
in scrittura 24x plextor (che comunque mando a non + di 16x)

Risultati: sono due anni che non riesco a fare un cd fallato con eac!!

Mi ritengo soddisfatto

ciao


#14

ma se nel cd audio due canzoni sono legate e quindi non c’è silenzio tra le due, se etraggo e poi masterizzo anzichè fare una copia on the fly le canzoni in questione vengono come nell’originale oppure viene inserito del silenzio?

(è possibile scrivere on the fly con EAC?)

ciaz Cox :slight_smile:


#15

Che confusuione si sta creando:

per EAC si intende Exact Audio Copy oppure Easy Cd Creator???

Ora Exact Audio Copy = EAC
EACB = Easy Cd Creator

Estrarre le tracce con EAC, in modalità sincronizzata e con ricerca del indirizzo di partenza della canzone accurato, va benissimo per ottenere una copia fedele all’originale.

Premetto che le tracce estratte, ricomposte senza alcun GAP divisorio (Pausa tra una canzone e l’altra) vengono perfetti, senza l’aggiunta di alcuno spazio. Quindi Live e CD Con canzoni mixate una con l’altra vengono analoghi all’orignale.

Si ottiene un risultato diverso se invece si convertono i wav di un live prima in mp3 e poi si torna indietro. In questo caso nel passaggio da mp3 a wav, alla fine della canzone rimane un piccolissimo spazio vuoto. che anche togliendo il GAP tra una traccia e l’altra in realtà rimane. Di conseguenza rimane un piccolo scatto tra una canzone e l’altra. Sta a voi decidere se è una cosa accettabile oppure no.

(Per valutare la qualità di un lavoro, è meglio ascoltare il cd su un lettore dello stereo, in quando l’amplificazione del canale è diversa di quella di una scheda audio per PC. Poi nello stereo non intervengono interferenze di ventole e scariche elettriche o impercettibili sbalzi di tensione tipici delle schede di PC. Anche solo la rotazione di un HDD, può interferire con la qualità sonora uscita dla jack della scheda audio!!!)


#16

parlo dell’exact audio copy…

com’è la procedura per estrarre le tracce in modo sincronizzato con lettura indice di partenza?

scusa la domanda ma per me è un programma totalmente nuovo.

thanks Emperor

:slight_smile: Cox


#17

Seleziona lettore interessato (mettici un cd audio dentro)

Menù EAC—
— Drive Options

Nella Pagina Extraction Method
seleziona in sincrhonized modes “Fast Mode”

nella pagina offset/speed
speed selection impostata a 8x
e flegga "allow speed reduction during extraction

nella pagina gap detection
alla voce “gap/index…” seleziona “Detection Mehod B”
alla voce “detection accurancy” selziona “Accuraye”

Con queste opzioni secondo me ottieni delle ottime estrazioni.
Ricorda che il cd audio verrà letto molto più lento che nella velocissima modalità “burst mode”, ma la qualità ne guadagnerà sicuramente.

Quando ha finito l’estrazione controlla il LOG finale…
se trovi dei “timing problem” ti consiglio di riestrarre le tracce con i, problema.

Per ulteriori settaggi (e EAC da questo punto di vista è molto fornito) fai riferimento al sito ufficiale EAC Ufficial Home Page

Ciao!!!


#18

ok provo!!

grazie mille

:slight_smile:

Ciaz Cox


#19

Mi sembra di vedere che sei ferrato in materia, vorrei sottoporti il mio problema: hai parlato del famoso gap che hai nella conversione a mp3. Io ho questo problema: ho un cd convertito in mp3, era un live senza interruzioni. Se lo ascolto con winamp sento un piccolo gap a fine traccia (non credo sia il winamp che impiega tempo a cambiare traccia, credo sia proprio un gap audio): come faccio ad eliminarlo per masterizzare? (ti prego di non dirmi che l’unica soluzione è “manuale” altrimenti mi ammazzo)

Grazie!!!


#20

scusa l’ignoranza!

ma dopo avere settato il tutto come hai detto’ per iniziare l’estrazione che devo fa’?

sorry
:confused:

Cox