Meglio Pioneer DVR-212D o LG GGC-H20L?

vbimport

#1

Salve, ho scoperto da poco questo forum cercando informazioni sulla qualità dei supporti verbatim e ne approfitto per chiedere inanzitutto come posso fare queste “scansioni” che leggo in giro per il forum. A quanto ho capito servono per valutare la qualità della scrittura ma non ho capito come si fa :confused: . Dovrei avere qualche verbatim +r per provare (credo siano MCC 004)

I masterizzatori in mio possesso sono quelli scritti nel titolo:

[ul]
[li]Pioneer DVR-212D (SATA)
[/li][li]LG GGC-H20L (SATA)
[/li][/ul]
Presi il primo quando mi sono fatto il computer nuovo e il secondo ora da poco per leggere i blu-ray sul pc (ho un monitor HD), quindi non mi aspetto niente di che, vorrei solo alcune info anche per vedere con quale mi conviene masterizzare.

Eventualmente è possibile sapere anche con quale otterei una migliore qualità di estrazione con EAC?

Grazie per le informazioni, saluti a tutti
Luca


#2

Per fare le scansioni hai assolutamente bisogno di un qualsiasi Liteon, con i masterizzatori che hai non puoi fare nulla, sono totalmente inaffidabili per le scansioni.
Per masterizzare, Pioneer tutta la vita, secondo me gli Lg, al cospetto del fatto che comunque sono ottimi lettori se non i migliori, come qualita’ di scrittura sono scarsini


#3

Grazie inanzitutto per la risposta!

[QUOTE=batmax;2168208]Per fare le scansioni hai assolutamente bisogno di un qualsiasi Liteon, con i masterizzatori che hai non puoi fare nulla, sono totalmente inaffidabili per le scansioni.[/QUOTE]
Nemmeno un NEC 3500A (mi sembra) che ho sull’altro PC può andar bene? Magari è un rimarchiato :rolleyes:

[QUOTE=batmax;2168208]Per masterizzare, Pioneer tutta la vita, secondo me gli Lg, al cospetto del fatto che comunque sono ottimi lettori se non i migliori, come qualita’ di scrittura sono scarsini[/QUOTE]
Ho visto in firma che hai anche tu dei pioneer, pure con firmware modificato. Io ho appunto il 212D, l’ultimo firmware ufficiale è l’1.24 e l’ho installato, sai mica se ne posso mettere su uno migliore? Anche non ufficiale…


#4

No nemmeno il Nec, solo Lite al giorno d’oggi per quello che consente il mercato.( Benq ormai introvabili in Europa e Plextor solo rimarchiati non piu’ originali)
Il pioneer non è al momento installato, poi faccio un giro e vedo se c’è qualche firmware piu’ recente


#5

[QUOTE=batmax;2168265]No nemmeno il Nec, solo Lite al giorno d’oggi per quello che consente il mercato.( Benq ormai introvabili in Europa e Plextor solo rimarchiati non piu’ originali)[/QUOTE]
:frowning: quindi non posso fare nessun test per vedere di che livello sono i miei drive?

[QUOTE=batmax;2168265]Il pioneer non è al momento installato, poi faccio un giro e vedo se c’è qualche firmware piu’ recente[/QUOTE]
Grazie mille


#6

Il test lo fai solo per vedere di che qualita’ sono i dischi che possiedi, se sono buoni vedrai che con tutti i drive vengono bene, con poche differenze


#7

Il TRT è comunque molto importante. Quello lo puoi fare col Pioneer :slight_smile:


#8

[QUOTE=geno888;2168406]Il TRT è comunque molto importante. Quello lo puoi fare col Pioneer :)[/QUOTE]
:confused: perdona l’ignoranza, ma cosa è? ho cercato TRT test su google ma non ho risolto il dubbio…mi potresti spiegare o indicare dove viene spiegato cos’è e come si fa?
Grazie

P.S. sono offtopic ma basta una risposta secca: a quanto ho capito gli ultimi verbatim +R sono MCC 004 e i -R sono MCC 03RG20, giusto? io preferisco i +R perchè ho letto essere migliori come gestione errori e altro, non mi interessa perdere qualche MB o la compatibilità con alcuni lettori, anche voi usate i +R?


#9

[QUOTE=grattachecca;2168569]:confused: perdona l’ignoranza, ma cosa è? ho cercato TRT test su google ma non ho risolto il dubbio…mi potresti spiegare o indicare dove viene spiegato cos’è e come si fa?
Grazie[/quote]
TRT sta per Transfer Rate Test. Non era necessario “googlare” per trovarlo, ci sono le guide nel nostro forum :bigsmile:

In pratica è un test che determina la leggibilità del disco. Il più delle volte si fa con cd-dvd speed ma ultimamente sto testando anche dvdisaster (e chi ha i plextor ovviamente può usare le plextools). Oppure c’è anche Kprobe (che però funziona solo coi liteon).

Anche se coi Pioneer non puoi fare le scansioni, puoi comunque verificare l’effettiva leggibilità del disco con cd-dvd speed :slight_smile:

Se come software di masterizzazione usi ImgBurn, poi, il test di lettura del disco è ancora più accurato. Infatti, ImgBurn esegue un confronto binario tra il disco e i file che hai masterizzato e non si limita (come sospetto che invece faccia cd-dvd speed) a vedere se il settore è leggibile con una passata veloce. Non sono ancora riuscito a capire se pure dvdisaster esegua un test più approfondito dei settori del disco, ma con imgburn vai sul sicuro :iagree:

In effetti anche cd-dvd speed dovrebbe effettuare un test più approfondito in lettura, ed è quello che trovi nella scheda “Scan” di cd-dvd speed, anche quello eseguibile con tutti i masterizzatori (ma solo per il test di lettura, non per gli errori C1/C2 PI/PO, vedi la figura).

[QUOTE=grattachecca;2168569]P.S. sono offtopic ma basta una risposta secca: a quanto ho capito gli ultimi verbatim +R sono MCC 004 e i -R sono MCC 03RG20, giusto? io preferisco i +R perchè ho letto essere migliori come gestione errori e altro, non mi interessa perdere qualche MB o la compatibilità con alcuni lettori, anche voi usate i +R?[/QUOTE]

MCC004 e MCC03RG20 non sono “gli ultimi” verbatim, ma i dischi prodotti dalla verbatim e certificati alla velocità massima di scrittura di 16x, (MCC004 sono i +R e MCC03RG20 sono i -R).

Il formato + è sempre stato più flessibile del formato -, che impone molte restrizioni di vario tipo (tutta roba tecnica che fra parentesi non ho mai capito fino in fondo).

Non so dire nello specifico se per quanto riguarda la correzione degli errori siano meglio i + o i - ma fondamentalmente entrambi sono ottimi. Dipende solo dal grado di pignoleria dell’utente. In genere (ma non sempre) i dischi - mostrano un livello maggiore di errori nelle scansioni, ma non per questo i dischi sono peggiori.

La scelta finale fondamentalmente dipende da te e dalla fortuna. Infatti, i due supporti sono assolutamente equivalenti ma a causa dell’enorme variabilità tra le varie partite di produzione è impossibile essere sicuri della scelta. Potrebbe capitarti una partita eccezionale oppure una mediocre, e purtroppo ci se ne accorge solo dopo aver masterizzato il disco :frowning:



#10

Piccola aggiunta.
Kprobe funziona anche con i drive samsung


#11

Piccola precisazione: solo nei Samsung col chipset giusto, non in tutti

:stuck_out_tongue:

se ho sbagliato mi tira una bastonata pazzesca… :eek:


#12

Pignoloooooooooooo
Questo non lo so di preciso, di certo i 2 samsung che ho avuto li usavo con kprobe
bastonata evitata
è Natale:p:p:p