Masterizzatore esterno

Ciao a tutti gli utenti.Sono un nuovo arrivato con poca esperienza in materia,avrei bisogno di un piccolo aiuto .Da circa un anno possiedo un portatile HP,sul quale è montato un rottame di masterizzatore :a (matshita UJ-840D).Mi succedono cose assurde,tipo:inserisco un dvd vuoto x masterizzare un file iso usando alchool120 faccio tutta la procedura e quando avvio la masterizzazione mi dice di inserire un disco(in pratica è inserito ma non lo vede),con il nero quando và bene riesco a scrivere a velocità 1x.Uso solo DVD verbatim com gli altri è peggio ancora.Trovare l’aggiornamento del firmware è come fare 6 al superenalotto :sad: Guardando un pò in giro ho visto che non sono il solo ad avere problemi con questo masterizzatore,avevo intenzione di acquistarne uno esterno.Chiedo suggerimenti,come prezzo massimo 150€ che sia alimentato tramite USB e sopratutto che sia un rullo compressore :cool: Grazie

Benvenuto nel forum :slight_smile:

Di masterizzatori esterni ce ne sono molti. Quelli che mi è capitato più spesso di vedere negli scaffali dei negozi sono gli LG, che sono ottimi masterizzatori, ma che purtroppo non supportano la funzione del test di qualità .

Se ti interessa fare anche le scansioni, puoi prendere un modello di liteon che andrebbe montato internamente e poi montarlo in un box esterno, e in questo modo puoi risparmiare qualche euro.

Tieni presente però che coi masterizzatori esterni è un po’ difficile masterizzare ad alta velocità perché spesso le connessioni USB non sono poi così veloci come promettono le specifiche. In genere io non masterizzo mai oltre 12x con un masterizzatore esterno.

Grazie 1000 x la risposta :iagree: .Dato che sono un pò ignorante in materia :sad: abuserei ancora un pò delle tua disponibilità …X quanto riguarda la velocità non ho grosse pretese(abituato a masterizzare al max a 2x,12x è già un sogno).Secondo te mi conviene prenderlo esterno oppure mi conviene cambiare il mio interno?Cosa mi consiglieresti di acquistare in entrambi i casi(x l’esterno ho visto il plextor px608cu un pò caruccio ma la qualità …)I masterizzatori interni hanno tutti lo stesso supporto?I box sono tutti uguali o bisogna prenderlo in base al masterizzatore?Come vedi non sono molto esperto quindi non posso far altro che affidarmi a voi.

No problem :slight_smile:

Se hai la possibilità ti suggerisco di prendere un masterizzatore interno. Oltre ai problemi di velocità , i modelli esterni hanno anche il problema dell’alimentazione. Se il box esterno non è di qualità (a meno che non prendi un modello già venduto come esterno), può succedere che l’alimentatore non sia adeguato e il masterizzatore non funzioni correttamente. Col Samsung 182D a me succede che nel box esterno non funziona, mentre internamente va abbastanza bene.

Io ti suggerisco anche di rivedere le “politiche” di masterizzazione :stuck_out_tongue:

Coi dischi certificati ad alta velocità , masterizzare a 2x è rischioso: puoi ottenere molto facilmente dei sottobicchieri.

Coi dischi che ci sono oggi, direi che la velocità [U]minima[/U] ottimale di masterizzazione si è spostata tra 8x e 12x

Diciamo che non è una politica ma un obbligo.O masterizzo a quella velocità o non masterizzo propio xkè tassativamente mi fallisce la scrittura.Allora meglio interno?Possiedo un HP zd 8230 pentium4 3Ghz 512mb ram.Cosi mi consiglieresti di acquistare x andare sul sicuro e stare tranquillo un bel pò.Come ti ho chiesto prima i supporti sono tutti uguali?

No, purtroppo i supporti non sono tutti uguali. Io ti consiglio di prendere solo verbatim (tranne la serie “Pearl white” che sono delle ciofeche) oppure Taiyo Yuden. Tutti gli altri hanno una qualità che va dal decente al pessimo-orribile.

Circa la velocità di masterizzazione, se possibile, è meglio masterizzare intorno alla velocità certificata del disco. Coi dischi 16x in genere i risultati migliori si ottengono a 12-16x, anche se con dischi di qualità si possono ottenere ottimi risultati anche a 18x :bigsmile:

Io prenderei uno degli ultimi modelli della liteon, quelli da 18x, che a giudicare dai risultati postati nella sezione internazionale del forum, è un ottimo masterizzatore.

Scusa mi sono espresso male prima :bow: .X supporti intendevo se tutti i masterizzatori hanno gli stessi alloggiamenti(nel mio pc ci sono 2 viti da togliere ed esce il masterizzatore.

oops :doh:

Mi sa che anche io ho fatto un po’ di confusione. Per drive interno credevo che ti riferissi a un drive da 5 pollici, di quelli per i computer da tavolo, e non ai drive slim per i portatili :doh:

In questo caso direi che la soluzione migliore rimane un drive esterno o uno da 5 pollici montato su un box esterno. I drive per i portatili, quelli slim, hanno sempre una bassa qualità , e molto spesso funzionano male. I drive da 5 pollici, invece, hanno una qualità costruttiva migliore, sono più robusti, e forniscono risultati migliori in scrittura. E hanno anche un migliore supporto firmware. Nei portatili, invece, i firmware non si trovano già dopo un paio di mesi dall’acquisto del computer.

Per quanto riguarda i drive interni di tipo slim, non so se hanno tutti lo stesso tipo di alloggiamento :o

se ti sente ET mi sviene e lo perdiamo per un paio di giorni :bigsmile:

ahi ahi… non lo facciamo arrabbiare o è capace di postare una scansione da mozzare il fiato :stuck_out_tongue:

Ok siamo tutti un pò confusi.Ricapitolando cosa mi consigliate come buon masterizzatore esterno possibilmente che si alimenti tramite porta usb

Masterizzatori esterni che si alimentano con la USB non ce ne sono, quindi l’alimentatore è sempre esterno.

Ok,ultima domanda.Quindi diciamo che prendo un masterizzatore liteon lh18a1p e mi serve un box esterno dove montarlo,giusto?Sono tutti uguali questi box e dove li posso trovare?Grazie ancora x la pazienza e scusa se ti ho impegnato tutta la serata

non c’è problema :slight_smile:

Sui box esterni puoi leggere una prova comparativa qui nel forum internazionale

http://club.cdfreaks.com/showthread.php?t=175536

Salve a tutti,
ho da poco installato un masterizzatore esterno al mio portatile( per la precisione trattasi di un mast interno montato su un box esterno) che mi da dei problemi in fatto di velocità di scrittura…in pratica non va oltre i 4x!!!..pur essendo il mast certificato 20x.
Alla luce di ciò vi chiedo:

  1. esiste una soluzione a tal problema in modo da ottenere una velocità di almeno 8x?
  2. montare direttamente un masterizzatore esterno (invece che interno + box) mi assicura velocità maggiori?
  3. continuare a masterizzare a 4x dei supporti certificati 16x, può dar luogo a problemi di qualità e/o durata del supporto? …anche adottando un pioneer?
    Grazie

La connessione USB ha dei limiti già di suo, ma molto dipende anche dal tipo di chipset del box.

In ogni caso, una connessione USB in media garantisce almeno 8x-12x come velocità in scrittura, per cui il fatto che non riesci ad andare oltre 4x indica che c’è sicuramente un problema.

Al momento le uniche possibilità che mi vengono in mente sono due:

Il tuo portatile non ha le porte USB2, ma le porte USB1, che non vanno bene per masterizzare. In questo caso non c’è nulla da fare (se non prendere un altro computer).

Oppure che non hai installato il service pack 2 sul windows (se usi XP), senza il quale il sistema operativo non riesce a gestire correttamente le porte USB2.