Masterizzatore Blu-ray... ormai il tempo è maturo?

vbimport

#1

Ciao cari,
direi che il tempo è ormai maturo per acquistare un masterizzatore blue-ray.

Ma in giro c’è molta confusione… ogni recensione di siti specializzati “pubblicizzano” (diciamocelo…) una marca piuttosto che l’altra…

Voi che dite? che asperienza avete? cosa potete consigliarmi oggi come oggi?

Grazie

Ken


#2

c’è gia’ un 3d che ne parla qui:
http://club.cdfreaks.com/f136/alta-definizione-giunto-il-momento-o-conviene-aspettare-ancora-243283/


#3

L’altro thread parla genericamente di alta definizione, e non specificamente di masterizzatori. Direi che possiamo tenere le due discussioni separate per il momento :slight_smile:

Ho modificato però il titolo perché era fuorviante (ho sostituito “DVD” con “Blu-ray” ;))

Personalmente non ho seguito nel dettaglio le discussioni sui masterizzatori Blu-ray. Non so di preciso se anche per i blu-ray esiste il discorso delle scansioni e della qualità di scrittura. Visti i prezzi così elevati dei drive e dei supporti, credo che continuerò ancora per parecchio a “disinteressarmi” del settore :stuck_out_tongue:

I prezzi sono scesi parecchio dai primi drive, ma la scelta di prendere uno di questi masterizzatori dipende pesantemente dall’avere anche tutto il necessario per guardare i film ad alta definizione (televisore, lettore da tavolo amplificatore surround ad alta definizione, altoparlanti, etc).

Siccome un drive Blu-ray può essere usato anche per immagazzinare dati (come succede già attualmente per i CD e i DVD), la scelta se comprarne uno o no dipende dalle esigenze specifiche. Al momento, visto soprattutto il prezzo dei supporti e l’assenza di dati riguardo la durata nel tempo dei dischi masterizzati, per chi ha esigenze di immagazzinare dati la soluzione migliore sono gli hard disk (molto più veloci e affidabili di qualsiasi supporto masterizzato).


#4

Bravo geno888,
hai fatto bene a cambiare il nome del thread… mi ero accorto anch’io dell’errore.

Allora… io, da ieri, ho letto un bel po’ in giro e molti siti e utenti parlato bene dell’LG ggw-h20l quindi ho fatto che ordinarlo (io sono rivenditore e quindi lo pago sui 190€ iva inclusa per la versione RETAIL).

Qui le caratteristiche: http://it.lge.com/products/model/detail/ggwh20l.jhtml

Invece come supporti non li ho trovati a meno di 9€ (marca DATAWRITE) per i scrivibili mentre a 10€ (sempre Iva inclusa) i Verbatim riscrivibili…

Geno posso postare i siti dove ho trovato i supporti?

Avete provato qualche supporto? avete trovato supporti a meno? dove?

Ken


#5

Si, i link dei siti che vendono supporti sono sempre i benvenuti qui, specie se fanno ottimi prezzi :bigsmile:


#6

Bene… allora:

Altri ragazzi?

Forza che siamo solo io e geno che “produciamo”…

:wink:

Ken


#7

Per ora i supporti sono CARI e LENTI il Buffalo 8x alla fine verrà un 250€
prezzo buono ma i supporti 8x mancano o costano troppo.


#8

Riporto “a galla” questo thread per chiedere se a due anni di distanza si ha qualche notizia in più riguardo la durata e l’affidabilità dei blu ray in modo particolare per la memorizzazione di dati.
Ringrazio chiunque abbia qualche notizia a riguado. :slight_smile:

grazie mille


#9

So solo che puntano allo strato organico pure sul Blue-Ray e si è visto cosa ha comportato
nei CD e DVD, ho alcuni CD di Kodak Gold (Substrato Minerale su ORO) che hanno già 10
anni o più ed è tutto ok, mentre ho dei Verbatim che a 10 anni ormai hanno pure le Bolle !!

Meglio un bel HARD-DISK a questo punto !

[B]PS:[/B] I prezzi continuano ad essere Esagerati !


#10

Grazie per la risposta!
Mi interessava avere notizie sui blu ray perché poter inserire un disco su un computer qualsiasi (solo dove lavoro ce ne sono 12) e poterlo leggere è comunque una comodità che con gli HD non si ha, è vero che adesso esistono degli adattatori usb che ci pianti dentro L’HD sata e lo vedi però mi sembra una cosa che può “spaventare” l’utente medio.

PS Bei tempi quelli dei CD “d’oro” :sad:


#11

Esistono ormai HD da Portatile a tagli sempre convenienti e venduti direttamente autoalimentati da USB
Si collega e si Usa !

Considera di mettere 12 lettori blueray il costo è esorbitante confronto agli HD USB !!
[B]NB:[/B] Per leggere il supporto Blue-Ray si necessita anche di Lettore Blue-Ray !!

Io ho montato il Momentum XT con tecnologia Ibrida da 500Giga va che è un treno
e mi è costato 130€ circa, fai conto quanto costano 20 Blue-ray ed un Masterizzatore
ormai l’USB lo hanno tutti i PC !!

NON C’E’ PARAGONE !!!


#12

bhe mi stai quasi convincendo… Ma i dati su HD quanto durano se non rigenerati o riscritti? (scusate se OT)
Comunque il discorso Blu Ray e sulla loro durata e affidabilità continua ad incuriosirmi…
Neppure nella sezione internazionale non si dice nulla?
Io purtroppo con l’inglese faccio un po’ fatica, se devo leggere un thread specifico magari riesco ma dover cercare in un mare di informazione potrei metterci anche una settimana. :stuck_out_tongue:


#13

Una volta memorizzati sui piattelli dell’hard disk i dati non si perdono tanto facilmente. Ci vorrebbe un magnete di grossa potenza per cancellarli, oppure un danno fisico sui piattelli tipo quando si scassa il motore e la testina graffia la superficie.

Il pericolo maggiore degli hard disk non è tanto il fatto che i piattelli si possano smagnetizzare, ma che si rompano le parti meccaniche del disco o l’elettronica di controllo. Infatti, è per questo motivo che le ditte specializzate riescono a recuperare i dati dai dischi danneggiati: semplicemente montano i piattelli su un motore con un’elettronica funzionante ed è come se il disco tornasse nuovo (a meno che appunto non ci siano graffi sulla superficie).

Quindi da una parte la durata nel tempo dei dischi rigidi è lunghissima. Se il motore non si scassa e la testina non graffia i piattelli un HDD può durare più di 10 anni.

Per quanto riguarda la durata nel tempo dei supporti blu-ray, è ancora presto per fare previsioni. Però è un fatto ben documentato nella sezione internazionale che esistono supporti di scarsa qualità pure nel comparto blu-ray. Infatti c’è gente che ha già a disposizione una bella collezione di sottobicchieri blu-ray :bigsmile:

Al momento chi ha masterizzato supporti di buona qualità riferisce che i dischi siano perfettamente leggibili tutt’oggi, e finora stiamo parlando di un paio d’anni :slight_smile:


#14

Grazie mille per le info… :slight_smile:


#15

:slight_smile:


#16

Volevo aprire un post sui masteizzatori bluray ma ce ne stqa già uno aperto…
Allora conviene o non conviene? IHo visto ce i supporti sono scesi parecchio e vorrei solo capire quanto durano (sapete perdere 25gb di roba tutto in una volta…)…
Ce lo accattiamo? Quale?


#17

Leggendo qua e la nella sezione internazionale ho visto che il problema dei dischi di bassa qualità esiste anche coi supporti Blu-ray. Infatti, c’è gente che si è lamentata di dischi (pagati pure un sacco di soldi) che dopo qualche mese erano diventati illeggibili.

Quindi, il discorso dei dischi che devono essere comprati solo di qualità e non i primi che capitano, rimane valido pure per i blu-ray.

Detto questo, ci sono altre considerazioni da fare. Allo stato attuale, i prezzi dei supporti sono altissimi, decisamente meno convenienti dei DVD. Coi DVD uno poteva farsi una copia degli originali e usare quella conservando l’originale al sicuro, ma coi blu-ray la cosa cambia. Visto che il prezzo dei dischi masterizzabili è tanto alto, diventa molto più conveniente farsi una copia su HDD invece che su un supporto masterizzabile, e poi usare il disco rigido per guardare il film. Ultimamente, infatti, sono usciti in commercio moltissimi “media player” che sono un po’ come i lettori da tavolo ma che invece di leggere i dischi (masterizzati o stampati) leggono i dati da un disco rigido.

Fermo restando che gli originali si possono concervare al sicuro, il disco rigido sta diventando sempre di più il sostituto ideale per le copie di backup :slight_smile:

Altra considerazione da fare: i tempi. Mentre un DVD si può rippare in 10 minuti (se è a doppio strato) e masterizzare in 15-20 minuti a seconda della velocità , per i blu-ray i tempi cambiano drasticamente. Per masterizzare un disco ci vuole un sacco di tempo (al momento non saprei dire con precisione quanto, ma siamo nell’ordine di oltre 30 minuti per copiare il disco e non so quanto per masterizzarlo :doh: )

Altra considerazione. Coi DVD un ottimo modo per risparmiare spazio sui dischi masterizzabili era di convertire i film in avi usando il codec XviD, ad esempio. Ebbeneo, lo stesso si può fare anche coi blu-ray. La fregatura? Ancora i tempi. Coi processori disponibili adesso, per comprimere un DVD con Xvid bastano 15-20 minuti, mentre per comprimere un blu-ray coi codec adeguati con un processore a 4 core di quelli tosti (e magari pure overcloccato) ci vogliono non meno di 6 ore…

Allo stato attuale, quindi, il mio suggerimento è di prendere un [B]lettore[/B] blu-ray invece di un masterizzatore, e poi conservare tutti i file su hard disk invece di masterizzarli su un disco blu-ray :slight_smile:


#18

Ragazzi stasera girando sul web i sono imbattuto in questo masterizzatore
LG BH10LS30 Blu-ray RW Retail black SATA
trovato su un sito online a 89€…
Il prezzo mi pare invitante, parlano di velocità 10x come masterizzazione ma non ho nessun risscontro su tale masterizzatore…qualcuno di voi lo conosce? Vale la pena provarlo?


#19

Em… Solita Politica di LG/Samsung sui Masterizzatori prezzi di cacca per prodottidi cacca !
Il prezzo è buono ma, non so io non mi fiderei ! :eek:


#20

[QUOTE=GringoTM;]Em… Solita Politica di LG/Samsung sui Masterizzatori prezzi di cacca per prodottidi cacca !
Il prezzo è buono ma, non so io non mi fiderei ! :eek:[/QUOTE]

si trova solo su 2 siti noti a sto prezzo, poi arriva a costare anche 129€. Ho dato un occhiata sul forum internazionale ma non ci ho capito tanto…:confused: