Masterizzare al top!

ciao ragazzii sono nuovo e porgo i miei omaggi a tutti :slight_smile:

prima di tutto volevo ringraziarvi per questo stupendo forum,non avete idea di quante volte mi sono “appoggiato” a voi per risolvere qualche dubbio che avevo…sempre trovato la risposta!!! :clap:

ora mi sono deciso di iscrivermi in quanto avendo delle domande che mi tormentano da un po’,ed essendo un maledetto,dannato,paranoico perfezionista,spero che voi esperti mi illuminiate…

il fatto e’ questo:sto’ cercando di salvare su cd molti album che ho in formato lossless(ape,flac),e sto’ cercando di ottenere piu’ informazioni possibili in quanto voglio ottenere il massimo della qualita’…
come programma di masterizzazione mi sono deciso su Burrrn(mitico programma),ed e’ propio su Burrrn che vorrei chiarimenti: chiedo a voi cosa diavolo e’ l’opzione RAW DRIVER??e a cosa serve???
non sono riuscito a tronare niente sul web e vorrei sapere se va’ usato o no…se puo’ influire sulla qualita’ della masterizzazione e quindi sul cd…

vi ringrazio e spero di ricevere suggarimenti e risposte e di chiarirmi finalmente le idee…

ciao a tutti… :wink:

Premesso che non uso Brrrn, l’opzione RAW non ti serve a nulla perchè viene utilizzata per la lettura del supporto originale byte per byte e il conseguente invio dei dati al masterizzatore senza effettuare correzioni. Si usa per copie di supporti protetti e, quindi, non nel tuo caso. Infine, deve essere supportata dal lettore. :slight_smile:

grazie mognegna per l’interessamento… :slight_smile:

no l’ho chiesto perche’ sto’ effettuando alcune prove con i riscrivibili…

e mi capita questo:se masterizzo un album con la casella CD-TEXT spuntata,ed il RAW DRIVER no,la scrittura non viene eseguita in quanto mi da’ un errore che ha a che fare con cd-text appunto…
se vado inece a spuntare RAW DRIVER la scrittura viene eseguita…
quindi questo raw driver ha a che fare solo con i cd-text??quindi per la qualita’ della masterizzazione sto’ tranquillo??

(che poi,scusate la mia ignoranza,non so’ neanche cosa sia un CD-TEXT)…

P.S.Tu cosa usi per masterizzare cd audio???

No, la lettura non c’entra nulla in questo caso. Il significato delle opzioni di Burrrn è il seguente:

[ul]
[li] disabilitando SPTI, viene utilizzata l’interfaccia ASPI (se disponibile)
[/li][li] L’opzione RAW di norma non va selezionata, perchè tutte le periferiche MMC recenti supportano entrambe le funzionalità SAO e RAW. L’opzione va selezionata solamente per periferiche che non supportano la modalità SAO (più specificatamente il comando SEND_CUESHEET), perchè in tal modo viene utilizzata solamente la modalità RAW e si evita l’errore.
[/li][/ul]

Il tuo caso è un po’ anomalo… ad ogni modo, se la modalità RAW non fa comparire l’errore dovresti essere a posto, la qualità dell’audio resta invariata.

Che drive stai utilizzando? E con che programma hai creato il CUE sheet (il file con estensione .cue)? Potresti riportare la dicitura esatta dell’errore?

[B]Link di Wikipedia sul CD-TEXT[/B]
.
.


Dimenticavo…e dal masterizzatore. :slight_smile:

grazie mille
enso che una risposta piu’ dettagliata non me l’avrebbe fornita nessuno :clap:

domani posto con esattezza l’errore che mi da’…

Giusto per completezza ti faccio un copia/incolla di un articolo riguardante le modalità di scrittura/lettura dei dati. :slight_smile:

[I]Ci sono essenzialemte due tipi di standard MMC: quelli per leggerei cd: i comandi ATAPI ed i comandi MMC, usati per scrivere e divisi in 4 gruppi, analizziamo nei dettagli:

Mode 0: Packet writing: è usato per riscrivere un cd riscrivibile

Mode 1: Tao, Track At Once, è usato per scrivere cd in modalità multisesione del tipo audio o dati

Mode 2: Sao, Session at once, modalità usata per scivere tracce audio, attraverso essa si fa in modo che tra una traccia e l’altra non ci siano silenzi: il laser non viene spento e riposizionato tra la scrittura di una traccia e l’altra

Mode 3: Raw, è quella che ci intressa. [B]I dati vengono letti dal lettore cd e vengono quindi trasferiti al masterizzatore così come essi sono[/B]: non vengono anallizzati e nel caso di errori corretti. Alcune protezioni per cd come ad esempio SafeDisc introducono degli errori nel cd originale, i quali vengono letti e corretti, in questo modo il cd copiato risulta differente dal cd originale, con la modalità RAW i dati vengono letti così come sono e vengono poi scritti così come vengono letti!

SAO-RAW:
Oltre agli standard RAW, facenti parte degli MMC, ci sono anche i metodi SAO-RAW qui SAO non significa Session At Once, la modalità SAO-RAW NON è infatti una modalità che rientra negli gli standard MMC, si tratta infatti di un trucco attraverso il quale si inseriscono degli errori all’interno della copia di backup di un cd. [/I]

Giusto per completezza ti faccio un copia/incolla di un articolo riguardante le modalità di scrittura/lettura dei dati. :slight_smile:

[I]Ci sono essenzialemte due tipi di standard MMC: quelli per leggerei cd: i comandi ATAPI ed i comandi MMC, usati per scrivere e divisi in 4 gruppi, analizziamo nei dettagli:

Mode 0: Packet writing: è usato per riscrivere un cd riscrivibile

Mode 1: Tao, Track At Once, è usato per scrivere cd in modalità multisesione del tipo audio o dati

Mode 2: Sao, Session at once, modalità usata per scivere tracce audio, attraverso essa si fa in modo che tra una traccia e l’altra non ci siano silenzi: il laser non viene spento e riposizionato tra la scrittura di una traccia e l’altra

Mode 3: Raw, è quella che ci intressa. [B]I dati vengono letti dal lettore cd e vengono quindi trasferiti al masterizzatore così come essi sono: non vengono anallizzati e nel caso di errori corretti.[/B] Alcune protezioni per cd come ad esempio SafeDisc introducono degli errori nel cd originale, i quali vengono letti e corretti, in questo modo il cd copiato risulta differente dal cd originale, con la modalità RAW i dati vengono letti così come sono e vengono poi scritti così come vengono letti!

SAO-RAW:
Oltre agli standard RAW, facenti parte degli MMC, ci sono anche i metodi SAO-RAW qui SAO non significa Session At Once, la modalità SAO-RAW NON è infatti una modalità che rientra negli gli standard MMC, si tratta infatti di un trucco attraverso il quale si inseriscono degli errori all’interno della copia di backup di un cd. [/I]

Vero… ad ogni modo, come gia’ dicevo prima, la lettura in questo caso non c’entra nulla in quanto [I]burrrn[/I] [U]non e’ un programma di rippaggio[/U]… si limita a [I]masterizzare files audio pre-esistenti[/I]. Anche la distinzione fra le varie modalita’ “cooked” e “non-cooked” (in scrittura) in questo caso e’ irrilevante in quanto si stanno creando CD audio (e i settori audio non hanno bytes ECC) e non CD Dati protetti.

Se qualcuno vuole approfondire ulteriormente l’argomento c’e’ anche la ottima [B]CD-Recordable FAQ[/B] di Andy McFadden (traduzione italiana qui).

Se puoi dicci anche che masterizzatore stai utilizzando…

Sì, nel suo caso non interessa la fase di lettura. :slight_smile:

ma voi siete il massimo… :slight_smile:

scusate se non rispondo subito ma sto’ facendo alcune prove in modo da fornirvi tutti i dettagli…

grazie ancora

In attesa che Tristan&Isolde arrivi con nuove informazioni, volevo “espandere” un po’ quello che ho scritto nel post #4.

L’opzione “Raw driver” ha la seguente funzionalita’:

[ol]
[li] se non selezionata, per la scrittura dei dati audio viene utilizzata la scrittura SAO. In particolare, il software invia il cuesheet al masterizzatore mediante il comando SEND_CUESHEET. A questo punto il firmware del masterizzatore “compila” la TOC (tabella dei contenuti: posizione e durata dei brani, CD-Text, ecc) del CD e crea di conseguenza il lead-in del disco.
[/li]Con questa modalita’ e’ fondamentale che il firmware abbia implementato correttamente la procedura per la compilazione della TOC a partire dal cuesheet che riceve. Purtroppo tempo fa per molti masterizzatori questo non era il caso, e ho trovato in rete che anche alcuni modelli recenti (LG mi pare) hanno ancora problemi al riguardo.
[li] se selezionata, per la scrittura dei dati viene utilizzata la scrittura RAW-96 (se il masterizzatore lo consente). In questa modalita’ il (firmware del) masterizzatore non “compila” nulla e non riceve un cuesheet. Riceve semplicemente in modo sequenziale i settori uno dietro l’altro, con 2448 Bytes/settore (2352 bytes dati e 96 dati del sottocanale P-W). Tipicamente questa modalita’ e’ utilizzata per la creazione di CD “non-standard” per riprodurre correttamente alcuni tipi di protezioni (twin-sectors, ecc.), per l’overburn (visto che il masterizzatore non puo’ conoscere in anticipo la lunghezza del CD) o, come in questo caso, per aggirare il problema del firmware che non gestisce correttamentte il cuesheet. In questa modalita’ il software e’ quindi responsabile della creazione del lead-in con la tabella dei contenuti, dei dati e della lead-out. E’ quindi molto importante che il software esegua correttamente tutti questi compiti. Tanto per fare un esempio, la scrittura RAW-96 di Nero e’ stata per lungo tempo bacata.
[/li][/ol]

Nelle due snapshot sottostanti e’ possibile vedere all’opera Burrrn con e senza l’opzione “Raw Driver”.



allora ragazzi prima di tutto ecco il mio masterizzatore:
HL-DT-ST DVDRRW GWA-4166B (p.s. mi dite per favore cosa significano HL,GW ecc…cioe’ che masterizzatore ho??se qualcuno me lo chiede neanche gli so’ rispondere appunto…il fatto e’ che e’ da un mese circa che sto’ al computer,prima di un mese fa’ non avevo la minima idea di cosa fossero SAO,RAW,TAO,Burrrn,lossless,lossy…in un mese ho imparato cose che una frana come me con il computer,avrebbe appreso in 1 anno…)

comunque veniamo ai fatti…non so’ cosa sia successo ieri,ma le due prove che ho fatto oggi sono andate perfettamente bene…ho masterizzato 2 album,il primo era un lossless(ape+cuesheet),il secondo era composto da 12 tracce mp3…

LOSSLESS:

1)HO APERTO FOOBAR,caricato il CUE e ho trsformato le tracce in WAV
2)ho aperto BURRRN,ho caricato le tracce in wav e ho dato ‘BRRRUCIA’(nei settaggi,erano spuntate le opzioni CD-TEXT ed SPTI…senza RAW DRIVER)
Elaborazione finita sul file #1.
Elaborazione finita sul file #2.
Elaborazione finita sul file #3.
Initializing SPTI … OK!
SPTILOCK:3,1,0: HL-DT-ST DVDRRW GWA-4166B Rev: 1.03
SPTILOCK:3,1,0: HL-DT-ST DVDRRW GWA-4166B Rev: 1.03
Starting write
Starting write at speed 4…
Starting write at speed 4…
Turning BURN-Proof on
Turning BURN-Proof on
Executing power calibration…
Power calibration successful.
Writing CD-TEXT lead-in…
Writing CD-TEXT lead-in…
Writing track 01 (mode AUDIO/AUDIO )…
Writing track 01 (mode AUDIO/AUDIO )…

MP3:
1)HO APERTO FOOBAR,caricato le tracce mp3 e le ho trasformate in WAV
2)HO APERTO BURRRN,caricato le tracce wav e ho dato ‘BRRRUCIA’(nei settaggi,erano spuntate le opzioni CD-TEXT ed SPTI…senza RAW DRIVER,quindi le stesse opzioni che avevo per il lossless)
Elaborazione finita sul file #1.
Elaborazione finita sul file #2.
Elaborazione finita sul file #3.
Initializing SPTI … OK!
SPTILOCK:3,1,0: HL-DT-ST DVDRRW GWA-4166B Rev: 1.03
SPTILOCK:3,1,0: HL-DT-ST DVDRRW GWA-4166B Rev: 1.03
Starting write
Starting write at speed 4…
Starting write at speed 4…
Turning BURN-Proof on
Turning BURN-Proof on
Executing power calibration…
Power calibration successful.
Writing CD-TEXT lead-in…
Writing track 01 (mode AUDIO/AUDIO )…
Writing track 01 (mode AUDIO/AUDIO )…
Wrote 1 of 92 MB (Buffer 100%).

quindi tutte e due le scritture sono state eseguite correttamente senza l’utilizzo della scrittura RAW…ho fatto la prova con gli mp3,perche’ ieri quando ho postato avevo eseguito la masterizzazione con gli stessi mp3,soltanto che a differenza di oggi la scrittura era fallita…una volta impostato il RAW DRIVER invece,la scrittura e’ stata eseguita invece…
ora sara’ stato un caso???l’unica differenza tra ieri e oggi e’ stata che la trasformazione degli mp3 l’ho eseguita con il LAMEDROPXPD(ieri),mentre oggi, come ho detto,l’ho fatta con foobar…
questione di decodifica???..non credo no?

ciao ragazzi :slight_smile:

ho appena rieffettuato la prova,con gli mp3 decodificati con il LamedropXpd,come ieri sera…risultato:scrittura riuscita senza problemi con tanto di CD-TEXT…evidentemente ieri sera a Burrrn gli girava male…

comunque ora sono tranquillo,nei settaggi in general lasciero’ spuntato CD-TEXT ed SPTI come da norma…p.s.ma voi cosa ne’ pensate di Burrrn??cosa usate per masterizzare i vostri cd audio???

ora,per masterizzare finalmente a “cuor leggero”,ho altri due dubbi,che spero di poter risolvere…naturalmente grazie a voi… :bow:

GRAZIE :slight_smile:

Ciao :slight_smile:

vi ringrazio ancora per le mitiche risposte su Burrrn…ora vorrei un altro chiarimento riguardo un altro punto molto importante per quanto riguarda la masterizzazione…i supporti CD…il fatto e’ che entro questo mese devo salvare tutta la mia musica su cd e lo voglio fare nel migliore dei modi…e’ se tra 70 anni mi verra’ voglia di ascoltarmi i miei cd,lo potro’ fare senza alcun problema :stuck_out_tongue:

le mie domande sono queste e spero che vogliate aiutarmi:

1)dalle discussioni di questo forum,ho appreso che i migliori cd in circolazione sono i Verbatim Pastel…ora vorrei sapere,questi supporti li trovo in giro nei vari centri commerciali e negozi?..quali supporti riesco a trovare in giro,della stessa ottima qualita’,nel caso non si trovino i Pastel?

2)a luglio ho acquistato una campana da 25 di Verbatim cd-r 700 mb, in un centro commerciale…sul dischetto di carta c’e scritto
52x Extra Protection Surface
ora sono buoni??reggono il confronto con i Pastel??..vorrei il vostro parere…

3)passando ai dvd…cosa ne pensate dei Dvd-r sony??dopottutto sono made in japan…reggono il confronto con i Verbatim o i Toiyo Yuden??

4)l’anno scorso ho masterizzato due film,per me molto importanti,su degli EMTEC…e’ il caso di salvare i film e trasportarli su supporti decenti???corro il rischio che gia’ tra un altro anno i 2 dvd risultino illeggibili??

confido nelle vostre risposte…ciao… :rolleyes:

noooooo…tragica scoperta!!!

dopo esser stato tutto il pomeriggio a leggere discussioni di qualche tempo fa’,capito il meccanismo di valutazione della qualita’ dei cd e dvd,capito l’utilizzo di nero cd-dvdspeed,ho fatto la tragica coperta : ho infilato un cd(uno di quei Verbatim del post precedente,che ho comprato a luglio),e ho scoperto che e’ un CMC Magnetics!!!
quindi na’ schifezza… :sad:

cmq aspetto vostre delucidazioni…

Per quanto riguarda i CD, è più difficile imbattersi in delle ciofeche totali rispetto ai DVD.

Tutti i CD di marca Verbatim sono di buona qualità . I pastel sono tra i migliori in assoluto, e io personalmente nei negozi/centri commerciali non li ho mai visti, ma non è detto che non si trovino.

Di sicuro li trovi nei negozi online.

Per quanto riguarda gli EMTEC, beh se si tratta di dati importanti e insostituibili io certamente li rifarei su un verbatim o un Taiyo, e se poi i dati sono davvero importanti io ne farei 3-4 copie, giusto per sicurezza :wink:

Lo stesso puoi fare anche coi tuoi CD audio: rippali tutti in formato lossless (cioè senza perdita dati, tipo il FLAC ad esempio) e poi salva i FLAC su una serie di CD o DVD. Così se uno dei dischi originali si rovina, puoi recuperare il tutto rimasterizzando i FLAC :wink:

grazie mille geno…il punto e’ che non mi sono mai fidato di fare acquisti online,se non vedo e non tocco,diffido facilmente…cmq guardero’ in qualche negozio e se non li trovero’ comprero’ da SVP(e’ questo il sito che consigliate a tutti no?)…

ultime domande:

  • come reputate i dvd della sony??equivalgono ai Verbatim o ai Taiyo??

  • per quanto riguarda i cd…perche’ quando effettuo il test con
    cd-dvdspeed con cd gia’ masterizzati non mi mostra l’ ID??

  • I CD della TDK che reputazione hanno?no perche’ ho alcuni album mp3
    su dei aupporti TDK,fatti l’anno scorso, e vorrei sapere…

l’unica cosa che mi rode e’ perche’ nei negozi,nei grandi centri commerciali vendono sempre delle bufale…e’ vero che la maggior parte della gente non fa’ caso a queste cose,compra e basta(anzi attirati da “super-offerte” e prezzi bassi,sarebbero capaci di acquistare di tutto)…ma se io invece voglio qualita’, perche’ mi devo ritrovare in mano dei Verbatim CMC made in china??essendo disposto a pagare anche di piu’ per dei supporti ottimi…

cmq vi ringrazio e ringrazio questo stupendo forum… :slight_smile:

Alcuni DVD marchiati Sony sono in realtà dei Taiyo autentici, e quelli sono ottimi. Tutti gli altri dischi marchiati Sony hanno una qualità decente, ma non certamente paragonabile a quella dei Verbatim.

l’ID viene mostrato sempre per quanto ne so. Puoi postare una foto come esempio?

I CD della TDK sono abbastanza buoni, Direi che sono al terzo posto dopo i Verbatim e i Sony.

Beh come hai già detto la cosa che più importa ai centri commerciali è attirare clienti, e non sempre questo è correlato alla vendita di prodotti di qualità . Purtroppo a parte rarissime eccezioni, è estremamente difficile trovare nei centri commerciali prodotti di altissima qualità , che sono di fatto dei prodotti di nicchia (cioè che interessano solo a un numero ristretto di clienti).

L’unica fonte di dischi di ottima qualità sono i negozi online. SVP è uno dei fornitori più affidabili a questo proposito.

grazie geno :slight_smile:

allora per quanto riguarda SVP lo sto’ girando da un po’ di minuti e devo dire che mi ha colpito…non ci sono grandi pubblicita’,immagini enormi e altre schifezze commerciali del genere…e’ semplice,strutturato bene e va’ subito al dunque…

ora faccio ti faccio sapere per il resto…

grazie