Linux e RAW

vbimport

#1

Due domande mi pervadono la mente in questo periodo:

1)Com'è possibile che con Linux non ci sia la possibilità di masterizzare cd protetti come nel caso dei PC con Windows?
E' possibile che un sistema così perfetto (o almeno molto più di Windows) non implementi un sistema per masterizzare al suo livello?

2)Perchè molti si ostinano a credere che aggiornando il firmware del proprio masterizzatore, questo passi dall' impossibilità di scrivere in modalità grezza (RAW) alla piena compatibilità con tutti i programmi che utilizzano questo tipo di scrittura?
Essendo la scrittura grezza fatta a blocchi di 2356 bit mentre le scritture in MODE1 e 2 rispettivamente di 2048 e 2336 bit, non è che sia la meccanica che deve supportare tale modalità ?


#2

Certo, la meccanica è fondamentale… ma se il firmware non riconosce come istruzione quella di scrivere in RAW è tutto inutile.