lightScribe: che ve ne pare?

Un amico ha preso circa una settimana fa l’ultimo lite on lightScribe. La mia curiosità era di provare una stampa. Compriamo dei dischi imation e proviamo a stampare. Non c’è che dire la stampa viene molto pulita, anche dettagliata, però non c’è contrasto!!! E’ chiarissima!
E’ na cosa normale? Ho provato anche a scurire l’immagine credendo che migliorasse la situazione, ma viene sempre allo stesso modo, anche alla risoluzione migliore (25minuti circa).
C’è qualche rimedio? Che ne so magari cambiano marca si supporti? :confused:

Fin da quando sono uscita, queste tecnologie lightscribe e simili mi sono sembrate del tutto inutili (è solo unopinione personale :wink: ).

Nella recensione di CDFreaks (scusa ma non ho sottomano il link) hanno visto che facendo masterizzare il disco due volte consecutive il disegno viene molto meglio, ma in questo modo occorre il doppio del tempo.

Provate anche voi. Che io sappia tra i vari supporti lightscribe non ci dovrebbero essere differenze nella parte scrivibile col lightscribe, ma solo nella parte masterizzabile per i dati. Ma non ci metterei la mano sul fuoco…

Riguardo all’immagine “sbiadita”, secondo me la cosa è molto soggettiva, e dipende molto da quello che uno si aspetta: anni fa, l’unico modo per ottenere disegni simili (sui CD) era il supporto DiscT@2 degli ultimi masterizzatori Yamaha (ormai fuori prodizione): funzionava sui CD comuni e solo dalla parte dati. Il risultato era una specie di “filigrana” che si vedeva quasi solamente in controluce, e risultava più evidente soltanto sui CD che avevano il dye colore blu scuro. Se uno (come me) ha in mente quello, allora il risultato del LightScribe (anche con una sola passata), prodotto dalla HP, è decisamente soddisfacente.
Recentemente la NEC ha rilasciato due drives, il ND-3551A e il ND-4551A, che posseggono una caratteristica analoga, chiamata LabelFlash, che dovrebbe garantire risultati molto più netti (argento su sfondo blu elettrico, vedi qui). Ho già qui masterizzatore (4551A) e supporti, appena ho un attimo provo a farne uno).

Ieri ho provato a fare un lightscribe con un LG GSA-4166B, qualità massima con una sola passata, e per me il risultato è soddisfacente. :slight_smile:
Per la cronaca, il MID è un MCC003 (Verbatim DVD+R 8x Lightscribe).

Ciao, :slight_smile:

ET


eltranquil la qualità non l’ho messa in discussione. Ho solamente detto che l’immagine nonostante sia ben definita, risulta sempre molto chiara(il nero dell’immagine rimane poco marcato), tutto qua, e quello nel dvd da te postato si vede bene che rimane chiara e non marcata (come si può fare su un printable).
Cmq a proposito della nuova tecnologia nec avevo letto che dovrebbe essere pià veloce e permettere anche colore!

Ah beh, sicuramente rispetto a un printable non c’è paragone! :iagree:
Come ti dicevo, dipende dalle aspettative che uno ha: se tu avessi visto un po’ di CD masterizzati con il DiscT@2 (vedi immagine allegata, e ti assicuro che in genere il risultato ha meno contrasto di quello che appare qui) il contrasto dell’immagine ti sembrerebbe più che buono…
Di fatto, si ottengono immagini che ricordano più una “filigrana” (watermark), o foto B/N virate al seppia, che una stampa.

Cmq a proposito della nuova tecnologia nec avevo letto che dovrebbe essere pià veloce e permettere anche colore!

Allo stato attuale non mi pare che il colore sia supportato, e mettendo i settaggi alla massima qualità , con un’immagine “piena” si può arrivare anche a un’ora come tempo di stampa… anche se di solito si va dai 5 ai 20 minuti. La cosa notevole è che con LabelFlash è possibile stampare anche sul lato “dati” del DVD, come faceva il vecchio DiscT@2. :cool:
Ad ogni modo, CDFreaks ha una prima recensione su questa tecnologia, che puoi leggere qui.

Ciao, :slight_smile:

ET


salve a tutti io ho acquistato un philps dvdr16slk35 stavo cercando di fare una copertina in lightscribe seguendo la procedura da manuale e avendo installato la versione di nero fornito con il masterizatore, nel nero start smart dovrebbe esserci nella sezione extra un’icona “light scribe” a parte che non c’è, quindi dopo vari smanettoni entro nel programmino con l’icona “crea etichette o copertina”, nel menu “file” trovo un pulsante stampa in lightscribe, compare una schermata del tipo “stampa” con stampanti, dove posso impostare la qualità e dove posso selezionare il driver lightscribe, ed ecco che quel menu a scomparsa è vuoto e non rileva stampanti o masterizzatore lightsribe.
ecco la mia domanda agli esperti, come mai non rileva il driver? richiede un driver particolare? (sono sicuro che nel cd fornito non cè)
se si dove lo trovo? ho bazzicato nel sito philips ma niente!
il driver di scrittura lightscribe è possibile che venga attivato solo dopo il riconoscimento del supporto cd lightscribe? cazzata?
altrimenti se sapete come faccio?
aiutatemi per favore!!!

Io non uso Nero Smart Start, però immagino che comunque tu debba installare il LightScribe Host Software, che trovi qui… (e’ un eseguibile autoinstallante).

Ciao, :slight_smile:

ET

grazie!!!
ma va bene per tutti i masterizzatori lightscribe?

Si. :slight_smile:

ET

bene!!! lo provo sta sera!!!
mi sembra stano che sul manuale non fa assulutamente mensione a sta cosa!!!
io ci stavo impazzendo

Ti confesso che sembra strano anche a me… speriamo che il problema sia quello, facci sapere. :slight_smile:

ET

niente da fare :sad:

Alla fine hai provato anche inserendo un CD/DVD Lightscribe nel masterizzatore o no?

si ne ho comprato uno per provare ma nada :confused:

Forse non c’entra niente, ma aggiornare il firmware del masterizzatore aiuta?

non ho trovato firmware in giro neanche sul sito philips

Ragazzi ho risolto!!! :clap:
grazie comunque! :iagree:

E ci lasci così in sospeso? :eek:

Come hai fatto a risolvere? Magari interessa ad altri utenti :wink:

SI SCUSATEMI !!! Andavo di fretta!!!

dunque avevo una versione di nero 7.0, come vi ho scritto ho installato la versione di nero dal cd fornito col masterizzatore 6.6, ma niente!!!
dopo vari smanettoni mi è venuto un flash,ho disintallatto completamente la versione 7.0 e ho reinstallato la 6.6!!! che genio eh? :bow:
be dovevo pensarci prima!!!
pero mi chiedo come mai su una versione successima non riconosca il driver!!!
adesso voglio provare a rimettere la 7.0 senza togliere la 6.6 magari adesso funziona voi che dite?

Io ti suggerisco do non pasticciare. La versione 7 è ancora immatura.

Francamente poi io non vedo la necessità di passare alla 7: cos’ha in più rispetto alla 6 da giustificare questo upgrade?