Layout Break

Ciao a tutti, volevo porvi una domanda su un evento che capita sul mio lettore dvd da tavolo. Quando vado a masterizzare un dvd9 con nero (a breve userò solo imgburn) e vado a metterlo nel mio lettore dvd, nel passaggio da uno strato ad un altro vedo la pausa, mentre se vado ad inserirlo su un lettore dvd di un mio amico (il suo è un modello più recente del mio) nella stessa scena non vedo nessuna pausa. Da cosa è dovuto questo? forse perchè il suo lettore ha maggiore memoria e quindi immagazzina il tutto nella stessa?
Grazie

Quasi sempre questo problema è dovuto a un accumulo di errori nella transizione tra uno strato e l’altro, per cui il lettore ha molta difficoltà a leggere il disco in quel punto esatto.

Probabilmente il tuo lettore da TV è un po’ più schizzinoso di quello del tuo amico, per cui rilevando quegli errori si blocca per un secondo prima di riuscire a focalizzare il secondo strato.

Puoi fare un test per vedere cosa succede nella transizione tra i due strati: un transfer rate test con cd-dvd speed. Se all’apice della parabola si nota un rallentamento della velocità di lettura, allora vuol dire che il disco è stato masterizzato non proprio in maniera ottimale.

Le uniche soluzioni sono masterizzare di nuovo il disco, oppure prendere un lettore meno schizzinoso. Quest’ultima soluzione, in effetti, potrebbe avere un risvolto positivo: molti (se non tutti) dei modelli più recenti sono in grado di leggere anche gli AVI, e alcuni hanno addirittura una porta USB. Tramite la porta USB è possibile collegare al lettore un hard disc esterno (o un normale hard disc inserito in un box) e leggere i film (sia avi che dvd) direttamente dal disco rigido. Questo elimina totalmente i problemi di errori sul disco masterizzato, specialmente sui dual layer :slight_smile:

Grazie, effettivamente avevo intenzione di cambiare il lettore dvd (il mio risale all’età della pietra), per far si che le pause vengono impostate in zone meno evidenti tu consigli img burn? Inoltre visto che ci siamo potresti spiegarmi gentilmente a cosa serve la maggiore memoria di un lettore dvd rispetto ad un altro? Grazie mille

Per la lettura differente da modello a modello, centra solo la tecnologia
di salto di strato, alcuni verso le tracce finali, riempiono preventivamente
tutto il buffer di lettura, poco prima dello salto di strato, in questa maniera,
c’è più tempo per il pickup ottico di assestarsi bene.

Per il software c’è una importantissima differenza, la gestione del Layer
Breack di fabbrica il salto di stato tra un layer e l’altro, viene scelto un
punto dove la scena cambia, da un inquadratura all’altra.

Se il software gestisce il punto di taglio, il backup ha la stessa posizione
che viene, scelta in “Regia” se invece il software non lo gestisce il taglio
viene fatto non appena lo spazio sul layer0 termina, magari in mezzo ad
una scena in movimento.

Di norma il punto di salto ha un tempo sufficiente per tutti i lettori HOME
se non ce la fa vuol dire che nero lo ha troncato, di forza bruta, riducendo
i tempi di intervento sotto gli standard, qualitativi minimi.