Intel o Amd?

vbimport

#1

Dovrei cambiare il Pc, e sono indeciso se puntare su intel o amd, voi cosa mi consigliate?
Gli amd hanno problemi di compatibilità o sono ok?
sarei indeciso tra PIII 1000 e k7 1,2ghz

Ho dato un’occhiata anche al p4, ma solo di RIMM costa 1.000.000! Quando cavolo avrà prezzi accettabili? Ma soprattutto come prestazioni è molto superiore a AMD??

Consigliatemi! Grazie Speck


#2

amd


#3

AMD forever!!


#4

only amd forever


#5

there could be only one Intel


#6

AMD


#7

AMD FOREVER…
io ho un 1200@1450…

e va che è una bellezza…!


#8

Esperienza personale:
AMD pari o sotto il Ghz, e una bella ventolona (Tipo climatizzatore)
Sensazione personale: gli Intel sono+compatibili e vanno+veloci.
Esperienza diretta:Erano+stabili i P200MMX


#9

AMD!!
Vai sul sicuro.

  • veloci di intel, costano meno e sono stabili uguale.

#10

Qui tutti o quasi ti consiglieranno AMD, perchè molti considerano le prestazioni di picco la cosa + importante, molti altri si fanno impressionare dalla frequenza elevata.
Io penso che sia + importante l’affidabilità e il fatto di non aver problemi con hw e software.
Anche perchè come vedi un processore a 400 mhz compiere la stessa operazione col Photoshop nella metà del tempo di un processore ad 1Ghz capisci che non di soli MHZ vive l’uomo.
Detto questo, qui dove vivo io all’essedì ne hanno uno scaffale pieno di amd a 1.2 Ghz che hanno fatto “la fiammata”, sembrano bruciati con l’accendino.

Io ti consiglio di leggere un pò di post QUI con AMD molti hanno problemi, con intel non molti.


#11

dai non esageriamo, forse sono + veloci, ma la stabilità degli intel te la scordi, forse con 50Mb di patch per programma ti avvicini.
Comunque se non hai troppi soldi convengono, anche se dipende da cosa ci devi fare
PS guarda che le rimm si trovano a circa 186.000 64Mb e 380.000 128 Mb iva esclusa (comunque non vale la pena)


#12

Per esperienza diretta su varie macchine:
Per avere un computer stabilissimo e non diventare cretino con patch, raffreddamento cpu, cpu cremata, irq che non combinano, sistema che da i numeri, ricerca dell’ultimo driver Via, linux che non parte, windows che da i numeri, sbattimenti vari:
COMPRATI UNA ASUS CUSL2, CI METTI SOPRA UN P3 1000 (MAGARI CON UNA GFORCE) E TI GODI IL PC IN TUTTO RELAX.

LA STABILITA’ NON HA PREZZO.


#13

Meno male qualcuno che ragiona…


#14

Originally posted by Pinco
[B]Per esperienza diretta su varie macchine:
Per avere un computer stabilissimo e non diventare cretino con patch, raffreddamento cpu, cpu cremata, irq che non combinano, sistema che da i numeri, ricerca dell’ultimo driver Via, linux che non parte, windows che da i numeri, sbattimenti vari:
COMPRATI UNA ASUS CUSL2, CI METTI SOPRA UN P3 1000 (MAGARI CON UNA GFORCE) E TI GODI IL PC IN TUTTO RELAX.

LA STABILITA’ NON HA PREZZO. [/B]

Poi ci installi il WinMe(rda) e dici: “perché cazzo non ho comprato un AMD che costava metà ???”

AMD Rulez!!!


#15

Sei sicuro che sia il Millennium e non il tuo AMD a fare casino?
Io ho Millennium da quando è uscito, e dopo i primi 2 giorni di assestamento non ho avuto nemmeno un piccolissimo crash e nesun messaggio di errore da mesi.
Però io ho tutto Intel :slight_smile:
PS non ostante ciò che si dice (di solito per partito preso) io non avevo crash nemmeno con Win98, e tornando indietro nel tempo io non ho crash da quando ho messo Win 95 ultima versione (quella con la gestione USB)
Però io ho sempre messo tutto Intel :slight_smile:

Si fa presto a comprare materiale scadente e poi dare la colpa a Windows (io faccio anche l’assemblatore PC)


#16

Originally posted by Pinco
Sei sicuro che sia il Millennium e non il tuo AMD a fare casino?
Io ho Millennium da quando è uscito, e dopo i primi 2 giorni di assestamento non ho avuto nemmeno un piccolissimo crash e nesun messaggio di errore da mesi.
Però io ho tutto Intel :slight_smile:

era sarcastica, non si capiva???

comunque nonostante molti dicano che Me sia la peggior cosa fatta da M$, con il mio pc si comporta piuttosto bene, mooolto meglio del 98, inoltre è il SO a finestre per x86 con il boot + veloce ed è una cosa da non tralasciare (soprattutto se usi il pc in ambito videoludico).


#17

E comunque AMD è attualmente la scelta migliore, te lo dice uno che ha usato intel dall’ 8088 fino al MMX per poi passare al K6-II(qui la superiorità intel era ancora forte) ed ora al k7


#18

Bisogna vedere se a uno serve un PC che rimane in funzione 24 ore al giorno (il mio) senza crash, o uno velocissimo, ma che ogni 15 minuti si impalla (molti)
Senza rancore :wink:


#19

Pinco è inutile dire che stai spaccando i coglioni con la tua Intel…

la intel ha fatto monopolio x troppo tempo, e l’uscita del Thunderbird è stata una mazzata sulla nuca, e sinceramente la Intel a quanto non si è ancora riassestata… vacilla ancora vistosamente. Il P4 fa le pippe è costa un patrimonio, Il Thunderbird costa meno è viaggia.
Una cosa importante sono le prestazioni in velocità altrimenti non uscirebbero processori nuovi ogni 2 o 3 mesi.

La intel si era preparata con minuziosità le uscite e le introduzioni delle nuove tecnoligie con il contagoccie, mossa furba direi, ma anche fatale.

Per quanto riguarda la stabilità dipende, ahime (e te lo assicuro con i mie oltre 7 anni di esperienza), non solo da un processore, ma da tutto quello che gli ruota intorno, cheda madre, schede SCSI, Schede audio e perifriche in genere!!

Poi molte cose dipendono dai drive installati, da programmi che creano conflitti, che modificano malamanente il registro… sono tante le cose che mandano in crash il Pc. Poi dire che Windows.X sono SO stabili ti assicuro che prima di poterlo affermare dovrà passare ancora un sacco di acqua sotto i ponti (pensa che i programmatori stessi della Microsoft non conoscono con precisione il funzionamento delle Dll).

Attualmente il Processore più potente sul mercato è appuntunto L’AMD THUnderbird che accoppiato con una Scheda ASUS a 266 bè ha un frequenza del bus su doppio fronte appunto di 266 megahertz.

L’uscita dell’ i820 da parte dell’Intel (scheda madre con chipset apposito per il PIII) all’uscita ha fatto acqua da tutte le parti, con la conseguente perdita di altri affezionati acquirente.




#20

Non voglio entrare nel merito della preferenza tra Intel e AMD, posso dire però, e parlo per esperienza personale, che i Thunderbird a mio avviso oggi vanno meglio dei processori Intel, anche dei P4.
Per quanto riguarda l’affidabilità quel che dice Emperor è vero, non è solo il processore che fa la macchina, ma anche tutto quello che gli sta intorno, anch’io utilizzo il pc in maniera intensiva, e finora non ho mai , dico mai, avuto problemi, il sistema è stabile e veloce.
Quindi in conclusione basta usare componenti di qualità e non ci sono problemi, è inutile comprare l’ultimo processore se poi ci si accoppia una scheda madre o peggio ancora la ram scadente.