Info novizio qualità cd

vbimport

#1

Salve a tutti, è il mio primo post quindi ianzitutto un saluto.

Vorrei masterizzare alla maggiore qualità possibile cd audio, perchè ho un impianto stereo in grado di poter far suonare le differenze.

Ho comprato lo yamaha f1 44X.
A detta di molti, comprese riviste, uno dei migliori masterizzatori nel campo audio.

Masterizzo formati ape covertiti con foolbar quindi perdo pochissime informazioni.

Quali supporti vergini mi consigliate???
A che velocità è consigliato mast.???

Grazie a tutti


#2

Ciao lemonix,

benvenuto nel forum! :smiley:

Effettivamente lo Yamaha CRW-F1 è uno dei migliori masterizzatori CD in commercio (anzi, a dire il vero è fuori produzione :sad: ), assieme al Plextor Premium. Ottima scelta, quindi.

Per quanto riguarda i supporti, ti consiglio vivamente di utilizzare supporti Taiyo Yuden. A questo proposito ti rimando a questo thread dove troverai molte informazioni al riguardo. :wink:

Io ti consiglio una velocità di 16x o 24x, perchè la regola “meno è la velocità meglio è” si è rivelata assai discutibile con i supporti che circolano oggi, certificati per 48x o 52x. La cosa migliore sarebbe avere un masterizzatore in grado di effettuare un test degli errori C1/C2/CU (per informazioni vedi qui) e provare a masterizzare sugli stessi supporti 4 o 5 cd a varie velocità cercando di minimizzare gli errori (la cosa fondamentale è che gli errori C2 e CU siano sempre zero).

Ah, una cosa… se usi il formato APE, non è che perdi pochissime informazioninon ne perdi affatto! Il formato APE, come gli altrettanto utilizzati FLAC e SHN (ce ne sono anche altri), è un formato lossless, ossia senza perdita di qualità . Una volta decompressi, il WAV che si ottiene è bit-per-bit identico all’originale.

Buona permanenza nel forum, ciao. :slight_smile:

ET


#3

su nierle.de
Nome dell’articolo: CD-R 80 Min/700 MB 52x Verbatim Datalife TY in un box di plastica trasparente 100 pezzi a 30 euro

e su dvdrmedia
CD-R Taiyo Yuden 700MB 80 min. 52X in spindle da 100 pezzi (€ 0,49 cadauno)

Uno è marcato verbatin uno proprio Taiyto yuden.

Che dite???


#4

Se ti riferisci a questo link su nierle.de, allora si… sono proprio Taiyo Yuden. Puoi vedere in basso a destra della campana il logo “Pastel Disc”, che ti riporto qua sotto:

Io andrei con quelli… unica cosa, ti suggerisco di prendere 2 campane da 50 anziche’ 1 da 100, visto che il costo è uguale… in questo modo mentre usi i primi 50 gli altri sono ancora sigillati.

Comunque la campanona da 100 è bella, non l’avevo ancora vista. :stuck_out_tongue:
Di campane da 50 io ne ho qui 7!

Ciao, :wink:

ET


#5

ma tu che tipo di uso ne fai???


#6

Li masterizzo… :bigsmile:

Scherzi a parte, è una scorta che ho accumulato in questi anni, d’altra parte io ho oltre 2000 CD audio (originali) e della maggior parte di questi mi faccio una o due copie di backup, anche per ascoltarli in macchina (la mia autoradio non ha praticamente mai visto un CD audio originale in circa 4 anni di onorato servizio).

Tempo fa li usavo, ovviamente, anche per il backup dei dati del mio PC, ma ormai è molto piu’ comodo e conveniente usare i DVD… :wink:

Ciao,

ET


#7

guarda questo sito
www.youbuy.it
Quali mi consigli di comprare???


#8

su quel sito, che sembra avere ottimi prezzi, dicono che sno meglio i
CD-R 80 Min 700Mb 52x VERBATIM DATALIFE PLUS CRYSTAL SUPER AZO
che i pastel sempre verbatin.
Ne sai qualcosa???

I super azo sono completamente argentati.


#9

Beh, a mio parere i Datalife Plus sono buoni (MCC, direi), ma i Pastel restano i migliori, essendo TY… :wink:

ET


#10

Sono proprio MCC, io mi son sempre trovato bene.



#11

Scelta ottima! Anch’io possiedo, assieme al DVD Plextor PX-716, il CRW-F1.

Non ho mai avuto problemi di scrittura anche utilizzando dischi di svariati produttori.

Concordo nel preferire i Verbatim, che sembra possano rivelarsi nel tempo più affidabili.

Ti consiglio vivamente di attivare, tramite il programma di masterizzazione Nero - Burning ROM (è l’unico programma, assieme a “Feurio!” che la supporta, a partire dalla versione 5.5), la modalità Audio Master Quality Recording.

Tale tecnica è basta sull’aumento della velocita lineare di scrittura del CD-R, da 1,2 ad 1,4 m/secondo.
Grazie a questo espediente, i “pit” e i “land” (sono le piccole incisioni sulla superficie del disco) vengono scritti una lunghezza superiore al normale, a garanzia di una migliore leggibilità dei dati ed una maggiore resistenza degli stessi nei confronti di eventuali danneggiamenti come graffi od impronte.

Gli “scotti” da pagare sono:

  1. la velocità di scrittura, che può essere al massimo di 8X
  2. la capacità complessiva del CD, che diminuisce a causa della maggiore lunghezza dei pit e dei land, secondo questa tabella:
    CD-R da 74 minuti si riduce a circa 63
    CD-R da 80 minuti si riduce a circa 68
    CD-R da 99 minuti si riduce a circa 79

Tale tecnologia, anche se espressamente sviluppata per la creazione di Compact Disc Audio (perché permette una notevole riduzione del “jitter”, ovverosia delle fluttuazioni temporali nella lettura dei dati scritti sul CD), può essere usata con profitto anche nella creazione di CD contenenti dati (e quindi anche files musicali in formato compresso), ed inoltre garantisce una migliore leggibilità in condizioni critiche (con lettori CD portatili ed autoradio).

Saluti!


#12

@fastleo63 grande approfondimento, grazie!


#13

Ciao,
sapreste per cortesia, indicarmi le opzioni di cfg. per poter impiegare Feurio con il CRW-F1?

Grazie mille,

Stefano