Il Virus del 25 Aprile

vbimport

#1

... ha fatto una montagna di cadaveri.
Infatti gran parte dei miei conoscenti hanno avuto il bios della piastra madre danneggiato e quindi inutilizzabile.
Ma ho trovato un sistema un po' rozzo eppure funzionante per recuperare tale bios!
Innanzitutto procuratevi un altro chip dove risiede il bios eguale o simile (Award o Amibios), una utility per programmare le flash (AFLASH.EXE per esempio), e l' immagine di un bios aggiornato per la Vostra piastra madre.
A macchina spenta, sostituite il chip del bios danneggiato con il chip del bios funzionante.
Ora accendete il computer, avviate Windows, e, a macchina accesa, estraete con cura il bios funzionante e sostituitelo nuovamente con quello rovinato.
Lanciate da una finestra dos il programmino AFLASH.EXE seguito dalla release di bios adatto e piu' recente della Vostra piastra madre (lo trovate in Internet), et voila':
la flash viene riprogrammata ed il bios torna a funzionare!!
Il rischio di danneggiare qualcosa c'e', pero' e' minimo, anche perche' dopo il boot il chip non e' piu' sotto tensione e quindi nemmeno piu' utilizzato dal computer.

Spero di esservi stato utile.

Mina.


#2

se sei una donna —>lasciatelo dire<------
sei fantastica se sei un uomo sei bravissimo!
cmq il rischio c’e’ e come (non elevato ma c’e’) un’altro sistema e’ quello di fare il boot del pc con inserita una scheda video isa ed inserito nel floppy un dischetto eseguibile in automatico dell’aggiornamento del bios ! (basta fere un file batch con le istruzioni di aggiornamento e il gioco e’ fatto.

ciao
michele


#3

… Grazie
Ma hai dimenicato altre tre possibilita’:

  1. Potrei essere un angelo asessuato
  2. Potrei essere un trans
  3. Potrei essere fru’fru’

Comunque ssarei bravo in ogni caso

Mina