I tipi di lettura utlizzati dai drive ottici

Ciao a tutti, avrei una domanda da farvi, giusto per semplice curiosità . Nella guida di Geno ho visto che I tipi di lettura utlizzati dai drive ottici fondamentalmente sono 4: CLV, CAV, P-CAV, e Z-CLV.

Tuttavia mi chiedevo se uno prevale sull’altro (quindi se è meglio o è la stessa cosa scegliere una delle 4 opzioni), inoltre attualmente qual’è quella che usano i nostri masterizatori standar:bigsmile:.
Ciao

Innanzitutto sono tipologie di scrittura e non di lettura e possono cambiare, anzi cambiano, anche in funzione della velocità di scrittura prescelta.
Prendendo come esempio i DVD, tutti gli attuali masterizzatori scrivono in CLV se si seleziona come velocità di scrittura 4x. Quando si sale con la velocità le cose cambiano da marca a marca. Ad esempio, a 8x LiteOn scrive in P-CAV mentre Pioneer scrive in modalità Z-CAV.
Non si può dire che una strategia sia migliore dell’altra in quanto alla fine, se ben ottimizzate, portano allo stesso risultato finale. Posso personalmente dirti che gradisco meno la Z-CAV in quanto nel passaggio repentino tra una velocità e l’altra il laser deve necessariamente spegnersi per qualche frazione di secondo causando, forse, qualche errore in più. In più il cambio netto di velocità causa speso delle antiestetiche zone di “colore” diverso sul lato masterizzato del supporto, questo perchè ovviamente cambiando la velocità di scrittura deve necessariamente variare anche la potenza del laser. Nelle altre modalità la variazione è costante e quindi più omogenea. Ma si stratta solamente di un discorso estetico di nessuna importanza. :slight_smile: