HDD invisibile. Come formattarlo?

vbimport

#1

Ciao a tutti e mi scuso se sono un pò fuori tema.
Mi hanno appena mandato un HDD Samsung nuovo di zecca dall’assistenza, in sostituzione di uno malfunzionante.
Si tratta di un HDD esterno da 2,5’, con apposito case, da connettere al pc tramite porta us. Il cavo che ho, ha anche una doppia uscita usb su un versante, per consentire una migliore alimentazione al pc (l’HDD è autoalimentato).

Il mio problema è questo: Lo collego al pc, Windows lo rileva (nel senso che è presente in Gestioni periferiche, emette il classico rumore di quando si collega una periferica, e l’HDD stesso è presente nell schermata di rimozione sicura dell’hardware)… Ovunque mi viene specificato che la periferica funziona correttamente.
Ma quando entro in Risorse del computer, l’hard disk non c’è! Non riesco ad operare nessuna operazione su di lui.
Inoltre essendo nuovo, non dovrebbe essere formattato nè dovrebbero esserci partizioni. Ed è proprio questo il problema che non riesco a risolvere.
Io vorrei formattarlo e creare partizioni, ma l’HDD è invisibile a tutti i programmi che mi consentono di fare queste operazioni.
Ad esempio, Partition Magic, addirittura, va in crash… non parte!
Mi appare il seguente messaggio di errore: “Partition table is bad”.
Ma se stacco il nuovo hdd tutto torna a funzionare, e PartitionMagic si avvia senza problemi.

Come faccio a lavorare sull’Hard disk?
Avete suggerimenti?
Capisco che non posso lavorarci sopra fino a che non lo formatto… Ma se non riesco neanche a formattarlo!..
Grazie a tutti


#2

Le possibilità fondamentalmente sono due: o il disco dato in sostituzione è danneggiato (molto probabile visto che la samsung produce i peggiori HDD in commercio, anche peggio dei maxtor) oppure c’è un problema sulle porte USB.

Moltissime schede madri (anche di quelle recenti e, sebbene possa sembrare assurdo anche di quelle al top della categoria che costano oltre 200 euro) hanno un’alimentazione insufficiente sulle porte USB e anche collegare il disco a due porte contemporaneamente col cavetto apposito, spesso non è sufficiente a consentire al disco di lavorare correttamente.

La soluzione è molto semplice: comprare un hub esterno di quelli alimentati. Se ne trovano moltissimi in commercio e non costano molto (con meno di una decina di euro ne dovresti trovare uno facilmente).

Assicurati che l’hub sia di quelli con alimentatore, altrimenti non risolverai il problema :slight_smile:

Un’altra possibilità (molto più rara ma sempre possibile) è che il chipset che si trova nel box esterno non venga riconosciuto correttamente da Windows. Le soluzioni in questo caso sono due:

  1. installare gli aggiornamenti e service pack di windows
  2. provare a collegare il disco su un computer con linux.

Se non hai un computer con installato il linux, puoi sempre usare una distribuzione cosiddetta “live”, cioè una distribuzione che gira da un CD senza dover installare nulla sul computer.

Se linux riconosce il disco lo puoi formattare senza problemi.

Infine, un’altra soluzione (forse la più semplice in assoluto) è quella di chiedere a un amico che ha un computer portatile di prestartelo per qualche minuto, il tempo necessario a formattare il disco. In genere i computer portatili non hanno problemi coi dischi esterni :slight_smile:


#3

[QUOTE=geno888;2093892]molto probabile visto che la samsung produce i peggiori HDD in commercio, anche peggio dei maxtor[/QUOTE]
Chi te l’ha detta questa Geno? :bigsmile: Ne ho diversi di HD Samsung e mi trovo bene come molte altre persone…Certo,l’HD difettoso puo’ sempre capitare e capita con tutte le marche quindi non si puo’ generalizzare!..Maxtor da qualche anno è di proprietà della Seagate e quindi i dischi sono uguali…


#4

L’ho saputo da un tipo che fa assistenza sui computer. Mi ha detto che i samsung muoiono come le mosche e che ne sostituiscono a decine :doh:

Fra l’altro ho scoperto che anche i dischi venduti sotto il marchio LaCie sono dei Samsung, quindi… io personalmente suggerisco di evitarli (anche se se il prezzo dovrebbe essere sufficiente a spaventare :p)


#5

@ devilmark1983

Come viene visto il disco tramite il Pannello di Controllo => Strumenti di amministrazione => Gestione computer => Gestione disco?


#6

[QUOTE=mognegna;2093978]@ devilmark1983

Come viene visto il disco tramite il Pannello di Controllo => Strumenti di amministrazione => Gestione computer => Gestione disco?[/QUOTE]

Mognegna, forse mi hai salvato!
Sono andato su Gestione Disco, seguendo il percorso che mi hai suggerito, ed ho visto che il disco mi viene segnalato come “Non inizializzato”, e che la memoria interna dell’HDD non è allocata.
Quindi penso che a questo punto mi basti procedere con l’inizializzazione del disco, per far sì che il problema si risolva… Non so bene come funzioni, ma spero di riuscirci.

Eventualmente chiederò un ulteriore consiglio.

Per quanto riguarda la qualità dei dischi Samsung, onestamente concordo con Geno888. Io acquistai questo HDD su ebay qualche hanno fa, e problemi di cluster danneggiati iniziarono nel giro di pochi mesi.
Cercai di rimediare nel tempo, facendo delle partizioni che isolavano i cluster difettosi, oppure utilizzai programmi di diagnostica specifici per risolvere la questione… ma in fondo il problema è rimasto, tanto che un mese fa ho spedito il disco in assistenza,e me ne hanno rispedito in questi giorni uno nuovo…
Ora ho anche 2 Western Digital da 3,5’, ma problemi finora non ne ho avuti… Spero di tirarmi i piedi!


#7

Ecco… appunto!
Ho effettuato l’inizializzazione, e quindi successivamente la formattazione… Ma purtroppo quest’ultima si è bloccata al 45%.
Non penso sia un buon segnale… Comunque ho dovuto annullare la procedura di formattazione, e magari ora riprovo.
Vedremo.
P.S. Questa operazione l’ho effettuata tramite Gestione Disco di Windows Vista. Non so se ci sono programmi migliori che permettano di farlo.
Per formattazioni e partizioni di solito usavo Partition Magic o Acronis Disk Director 10, ma non so se mi individuano l’HDD.
Proverò… se intanto avete commenti da fare, o suggerimenti, sono tutto orecchie!


#8

Beh, il fatto che la formattazione si sia interrotta non è un buon segno. :frowning: Il disco emetteva suoni strani e ripetuti in quel punto? Potrebbe trattarsi di settori danneggiati.
Bisognerebbe capire se il blocco è dovuto al disco oppure ad un problema software. Magari riprova dopo aver riavviato il pc ed aver momentaneamente disattivato eventuali software in esecuzione automatica all’avvio. :slight_smile:


#9

Proverò… Grazie per i consigli!
Comunque al momento del blocco, non sentivo rumori particolari… l’hard disk girava, il led era stabilmente sul rosso ad indicare l’attività , ma non notavo niente di anomalo…
Inoltre (curiosità ), l’HDD vecchio che mi hanno sostituito aveva dei settori danneggiati proprio nella parte centrale del disco… Quel 45% mi fa venire dei dubbi… Voglio sperare che non sia lo stesso!


#10

[QUOTE=devilmark1983;2094448]Proverò… Grazie per i consigli!
Comunque al momento del blocco, non sentivo rumori particolari… l’hard disk girava, il led era stabilmente sul rosso ad indicare l’attività , ma non notavo niente di anomalo…
Inoltre (curiosità ), l’HDD vecchio che mi hanno sostituito aveva dei settori danneggiati proprio nella parte centrale del disco… Quel 45% mi fa venire dei dubbi… Voglio sperare che non sia lo stesso![/QUOTE]

Non mi stupirei se fosse così! :doh:


#11

Non so quanta importanza possa avere, ma hai provato a usare un hub alimentato? Forse il problema sta proprio nel fatto che il disco non riceve un’alimentazione sufficiente :frowning:


#12

[QUOTE=geno888;2094453]Non so quanta importanza possa avere, ma hai provato a usare un hub alimentato? Forse il problema sta proprio nel fatto che il disco non riceve un’alimentazione sufficiente :([/QUOTE]

Si, infatti quella era una delle cose che volevo provare… Tra l’altro avrei dovuto acquistarlo a giorni perchè, avendo un portatile, le porte usb sono poche… proverò! Grazie per il consiglio…:slight_smile:

P.S. A proposito, hai qualche marca da consigliare in tema di hub? Io ho visto uno della Trust con alimentatore esterno a 15-16 euro. Se per te si può trovare di meglio, dimmelo!


#13

Quello della Trust l’ho comprato anche io un paio di mesi fa: costa poco e finora si è comportato bene.

Io ho preso il modello con 4 porte, ma ne sono disponibili vari modelli fino a 7 porte se ricordo bene.

Il mio riconosce perfettamente quasi tutti gli HDD esterni (ad eccezione di un LaCie da 2.5" che proprio non ne vuole sapere di funzionare sul mio computer :a ma funziona benissimo su altri computer compreso un vecchio portatile su cui ho installato linux)


#14

Sono appena riuscito a formattare l’HDD e a creare le partizioni. Ho riprovato utilizzando il programma Acronis Disk Director 10… quindi evitando Gestione Disco di Windows (che in ogni caso mi è servito per l’inizializzazione).
Poi, con lo stesso programma ho fatto una analisi del disco (la famosa chkdsk), che non ha trovato nessun errore o cluster danneggiato.
Per ora speriamo bene… e grazie a tutti.
Intanto corro a prendere l’hub, che mi serve!


#15

Bene, evidentemente il precedente tentativo di formattazione era fallito per qualche motivo. Normalmente, però, non crea problemi. :slight_smile:


#16

[QUOTE=mognegna;2095362]Bene, evidentemente il precedente tentativo di formattazione era fallito per qualche motivo. Normalmente, però, non crea problemi. :)[/QUOTE]

Mi hai letto nel pensiero… era un dubbio che avevo! Grazie per avermi tranquillizzato… e grazie anche per i consigli!


#17

Figurati. Ciao. :slight_smile:


#18

[QUOTE=Nejiro;2093945]…Maxtor da qualche anno è di proprietà della Seagate e quindi i dischi sono uguali…[/QUOTE]
Mah…nn credo proprio…anche x il solo fatto che i Seagate hanno 5 anni di garanzia…
Cmq x me gli Hitachi sono fra i migliori in assoluto…