Hard Disk da collegare: IDE Primario o Secondario?

Ciao ragazzi, ho una richiesta urgente, devo collegare al pc l’hard disk che userò per copiare dvd e masterizzare iso etc… conviene collegarlo nel secondary IDE insieme al masterizzatore, o nel primary IDE insieme a C:??

Qual’è il posto migliore per evitare cali di buffer ed inconvenienti vari??

grazie ciao

Primary master per l’hd e secondary master per il masterizzatore.
Se è un secondo hd mettilo su primary in slave

[QUOTE=batmax;1942206]Primary master per l’hd e secondary master per il masterizzatore.
Se è un secondo hd mettilo su primary in slave[/QUOTE]

Ascolta, primary master ho l’hdd col sistema operativo, ho un altro hdd che userò solo per masterizzare, capito??

BATMAX è importante, ti do il mio contatto msn aggiungimi se puoi:

gabri85ct@hotmail.com

ora scappo al lavoro,poi stasera ci sentiamo,pero’ per utilizzare il secondo hd per masterizzare hai bisogno di programmi quindi di sistema operativo.
Al boot di sistema ti chiedera’ con quale disco vuoi far partire il pc,quindi l’hd in slave non subira’ perdita di risorse dall’altro hd,uno esclude l’altro,quindi ti confermo quello che ti ho detto in precedenza,io il secondo pc l’ho settato cosi’ e va benissimo.
Se invece ti serve il secondo hd solo come disco dati va bene ovunque,ma il masterizzatore sempre meglio sia in master, io il Pioneer (è pignolino) l’ho appena passato in slave e ha “subìto” questo declassamento con decremento di prestazioni.

Allora: il mio PC è così al momento:

Primary Master: HDD con sistema operativo

Primary Slave: HDD con dati (senza sistemi operativi)

Secondary Master: Masterizzatore LG GSA-4163B

Secondary Slave : Libero.

Io ho comprato un nuovo HDD che voglio usare solo ed esclusivamente per copiare, xke mi sono stufato dei cali di buffer causato da file frammentati…

Quindi, dove lo attacco considerando che Il primary master è il disco col sistemo operativo e non lo posso spostare e che nel secondary master ho il Masterizzatore? Evitando colli di bottiglia??

Eventualmente il primary slave lo sposto…

Ma conviene mettere hdd per masterizzare e masterizzatore su 2 linee diverse o nello stesso cavo ide??

Fai in questo modo:

Primary Master: HDD col sistema operativo
Primary Slave: il masterizzatore

Secondary Master: HDD da cui vuoi masterizzare
Secondary Slave: l’altro HDD

Nel canale secondario puoi anche invertire i due HDD, non è tanto importante.

Configurazione alternativa:

Primary Master: HDD col sistema operativo
Primary slave: HDD da usare per masterizzare

Secondary Master: masterizzatore
Secondary Slave: l’altro HDD

Altra configurazione alternativa:

Primary master: HDD col sistema operativo
Primary slave: vuoto

Secondary Master: il masterizzatore
Secondary Slave: vuoto

Tutti gli altri HDD li monti su una controller PCI (se ne trovano a prezzi ragionevoli, e garantiscono delle ottime prestazioni se ci monti un hard disc).

A dire il vero il disco da cui masterizzare lo puoi anche montare sul controller PCI. Sul mio computer io masterizzo usando un disco collegato al controller PCi come sorgente dati, e il buffer è abbastanza regolare.

Se il nuovo disco non lo hai ancora montato, magari puoi chiedere al negozio se te lo cambiano con un disco SATA-II (molto più veloce degli IDE) e collegarlo a una controller PCI (non dovrebbero costare molto).

Geno praticamente il masterizzatore e l’hdd per masterizzare devono stare su 2 canali diversi??

Per quanto riguarda gli adattatori IDE-PCI, ho delle brutte esperienze de dischi che non si avviano o che si avviano in ritardo…

Vorrei evitarlo insomma… ma praticamente le periferiche che sono collegate al medesimo cavo ide, fra di loro sono piu lente rispetto a 2 collegate a 2 cavi diversi???

Ciao e grazie!!

EDIT: geno o tu o BATNMAX mi aggiungete su msn per parlare velocemente 2 minuti?? grazie

gabri85ct@hotmail.com

Si, è meglio che il drive da cui prendi i dati e il masterizzatore siano su due canali IDE diversi per evitare colli di bottiglia.

Se non prevedi di collegare il disco col sistema operativo alla controller PCI, non ci dovrebbero essere problemi di alcun tipo. Semmai i problemi ci potrbebero essere coi masterizzatori: molto spesso sui controller PCi non funzionano.

[QUOTE=gabri85ct;1942426]Vorrei evitarlo insomma… ma praticamente le periferiche che sono collegate al medesimo cavo ide, fra di loro sono piu lente rispetto a 2 collegate a 2 cavi diversi???[/QUOTE]
Si, come dicevo sopra si potrebbero verificare dei colli di bottiglia, per cui è meglio tenere il disco e il masterizzatore su due canali separati.

Geno, ma se collego questo hdd nuovo insieme all’hdd col SO, non si rischia?? xke cmq l’hdd a volte lavora per i fatti suoi… no mi rallenta?

PS, contattami sn MSN te ne prego

Non capisco che rischi dovresti correre. Anche se mentre masterizzi il disco col sistema operativo dovesse entrare in funzione, il canale IDE è abbastanza veloce da reggere le cose.

Come dicevo sopra, io uso un disco collegato a un controller PCI per masterizzare :slight_smile:

ok ,mi sa che lo attacco in slave cn l’hdd del SO, e l’altro lo metto in slave con il masterizz,.

Senti, ma lo lascio su cable select???

Il cable select è meglio evitarlo. Secondo me fa solo confusione.

Imposta correttamente i drive in Master e Slave e non avrai problemi. Giusto per ulteriore scrupolo, collega lo slave nel connettore di mezzo e il Master nel connettore esterno.

Raga puo essere che con 3 partizioni le prestazioni di un dusco calano??

[QUOTE=gabri85ct;1942905]Raga puo essere che con 3 partizioni le prestazioni di un dusco calano??[/QUOTE]

Dipende. Se cerchi di copiare un file da una partizione all’altra certamente le prestazioni calano di brutto (specie se il file è enorme o comunque di dimensioni superiori alla cache interna del disco oppure il numero dei file da copiare è alto).

Per il resto il numero di partizioni non dovrebbe causare alcun problema. Se ti riferisci al nuovo disco (quello da cui vuoi masterizzare) non ci sono problemi.

Creare più partizioni su un disco di grosse dimensioni in effetti aumenta di un pelino la sicurezza nel caso di crash del disco. Infatti, se una partizione si dovesse danneggiare per qualche motivo, tutte le altre partizioni resterebbro intatte, e quindi la quantità di dati che si perderebbero è molto inferiore. Se invece c’è una sola partizione e questa si danneggia, i dati vengono persi tutti.

Ragazzi per montare quell’hard disk sopra una ventola, ho tolto il vecchio da 80 giga e l’ho montato nello spazio di un lettore dvd, avvitando solo 2 viti laterali… ma ora è molto piu rumoroso, sembra un trattore!!! che faccio??

Per prima cosa avvitalo bene co nle 4 viti.
Seconda cosa controlla bene che ci sia areazione sufficiente per l’hd altrimenti ti trovi a piedi presto.
Se proprio non hai altro spazio e devi proprio metterlo li,oltre alle 4 viti,se il rumore non sparisce,dovrebbe essere sufficiente inserire qualcosa tra le viti e l’hd che impedisca il contatto dell’hd con il telaio,o rondelle di gomma o ti ritagli tu qualche piccolo pezzo di gomma

Se l’ho messo al posto di un lettore dvd, come le metto le altre 2 viti?? Lo spazio è per una periferica da 5 pollici, ma l’hard disk è 3,5!!! cioè praticamente è avvitato stretto da un lato a e dall’altro è sospeso a mezzaria (ma comunque è saldamente avvitato)… nello spazio per gli HDD gia ne ho 2 ognuno con una ventola al di sotto… come posso fare???

Tagli una striscia di polistirolo di uno spessore di circa 1/2 mm piu’ grande dello spazio da riempire tra l’Hd e il case,la infili in quello spazio sforzandola un po’.
L’hd non dovrebbe muoversi nemmeno a cannonate e presumo che sia risolta anche la rumorosita’.

Per montare un disposotivo da 3.5" su una baia da 5" ci sono nei negozi di computer delle staffe fatte apposta. Montare il disco solo su un lato è un ottimo modo per distruggere il disco (per via delle vibrazioni).

Le staffe in questione costano solo un paio di euro e non sono difficilissime da trovare (credo che qualsiasi negozio di computer le abbia).

Se hai problemi di spazio nel case, direi che l’investimento migliore è comprare un case nuovo (la maggior parte dei case che fanno ora sono dotati di ventole preinstallate, ed alcuni addirittura hanno delle ventole dedicate esclusivamente al raffreddamento degli hard disc).

Interessante le staffe,non le avevo mai viste o non ci avevo mai fatto caso