Grrrrr

Mannaggia !!! :a:a:a:a

Ho un diavolo per capello!!

Questo è il terzo hard disk che se ne va a… pu…ne! :a:a:a:a

Ma che cappero succede?? Prima con la scusa dell’alluvione i prezzi vanno alle stelle, poi i prodotti durano sempre meno…

Questo disco lo avevo avuto come sostituzione di un altro disco danneggiato, e vista la situazione me l’ero conservato ben bene in un cassetto per i tempi bui… Ieri l’ho finalmente aperto e guardacaso è scassato pure questo :doh:

Ma insomma… pure la Western Digital adesso fa schifo??? :Z:Z

Ma c’è rimasto almeno un produttore che faccia qualcosa che duri più di 5 minuti? :a

A questo punto non so più che pesci prendere…

Ho controllato i prezzi della serie RE-4 che dovrebbe essere quella per i server (cioè dischi che girano 24 ore su 24, e che quindi dovrebbero essere più robusti. Ma i prezzi sono allucinanti :doh:

Prima della famosa alluvione con 150 euro uno di questi dischi si poteva trovare, ma adesso ce ne vogliono 250 di euro!!! MAPORC… :a:a:a:a

Qualcuno ha qualche suggerimento? Che disco mi consigliate?

Secondo voi è meglio un disco esterno o un disco interno da montare in un box?

Mi suggerite di prendere 2 dischi da 1 TB o uno da 2 TB? Considerato che il prezzo per il mio portafogli asfittico è importantissimo, quale potrebbe essere secondo voi il miglior compromesso tra capacità , qualità e prezzo?

Credo che il problema delle basse qualità ormai riguardi un po’ tutto.
Oggi come oggi un buon nome non è più sinonimo di qualità in quanto, spesso, è un nome guadagnato nel passato e che vive sugli allori dei bei tempi che furono.
Occorrerebbe fare un lungo discorso sulle produzioni indiane, cinesi, ecc… ecc… ma farei demagogia pura e non è questa la sede adatta.

Ad ogni modo, personalmente ho sempre avuto ZERO problemi con HD Maxtor e Toshiba, ma forse si è trattato di pura fortuna.

Quanto ad un suggerimento, ben volentieri ma dovrei PRIMA capire qualcosa di più ad esempio che tipo di uitlizzo ne devi fare, che tipo di dati devi immagazinarci, la quantità , la frequenza di utilizzo…

Detto così, potrebbe andare bene tutto e niente :slight_smile:

Oggi al negozio mi hanno sostituito il disco con un altro drive, ma stavolta (non avendo il modello EARS) mi hanno dato un EARX, cioè il modello SATA3.

In questo momento il drive è in formattazione (ho scelto apposta di fare la formattazione completa invece della quick così la superficie del disco verrà controllata per intero).

Il processo è lentissimo, ma stavolta il disco è montato internamente (con la USB ci avrei messo almeno 20 ore :doh: )

Come ho detto prima l’utilizzo principale del disco sarà per backup, cioè verrà usato saltuariamente per metterci dentro dati man mano che sarà necessario (diciamo una volta a settimana finché non si sarà riempito del tutto).

Riguardo il tipo di dati non credo che abbia importanza, comunque saranno per lo più ISO pronti all’uso da copiare di volta in volta sul disco attualmente in uso col lettore multimediale WD TV. Siccome la mia collezione di film non entra tutta in un solo disco, di quando in quando facco dei cambiamenti nel disco attualmente collegato al WDTV, ma siccome rippare i DVD tutte le volte è una seccatura, allora li tengo già pronti come ISO da copiare al volo quando necessario.

Ma allora se te l’ hanno sositutito (per fortuna), inutile stare a scervellarsi con “consigli per gli aquisti”, no?!?!? :bigsmile:

Se però devi utilizzarlo principalmente per backup, a questo punto una volta formattatto, io lo terrei come HD esterno; almeno risparmi qualche risorsa e qualche IRQ nel computer, magari ti tieni pure uno slot libero e lo attacchi solo quando ne hai bisogno

Un ulteriore acquisto lo vorrei fare, perché conviene sempre tenere un disco vuoto di emergenza.

Al momento le scelte migliori sono i dischi della serie RE della Western Digital, che sono quelli fatti per i server, e che per esperienza personale (io ne ho due) so che sono effettivamente molto robusti.

Il problema però sono i prezzi… prima della famosa alluvione in Tailandia gli RE si trovavano intorno ai 150 euro, ma ora costano oltre 250 :Z

Per quanto riguarda l’uso dei box esterni, mentre cercavo ho trovato una soluzione molto interessante, ma tanto per cambiare follemente costosa :doh:

Coraggio geno! :wink:

Organizziamo una colletta? :iagree:

Ci posso mettere anche un processore nuovo nella lista dei desideri? :bigsmile:

EDIT: ho scoperto una fregatura in quel box di cui sopra… non ho abbastanza slot SATA nella scheda madre :doh:

C’è sempre una soluzione che ti piace tanto! :bigsmile:

:eek: ma quante pennine ci vogliono per fare 2 TB? :doh:

[QUOTE=geno888;2631617]:eek: ma quante pennine ci vogliono per fare 2 TB? :doh:[/QUOTE]

Non saprei! :bigsmile:

Sei tu quello che impazzisce per queste schifezzuole… Mica io! :stuck_out_tongue:

Facciamo un po’ di conti…

questa schifezzuola è una delle più economiche che ho trovato… ce ne vogliono una sessantina per arrivare a 2 TB… risultato circa 1300 euro :eek:

Vedi geno che alla fine ho sempre ragione io quando dico che le tue schifezzuole, alla fine, non servono a nulla??? :p:p:p

leggi qua, prima di combinare disastri!

Oppure se vuoi, c’ è questo

alla modica cifra di:

1.143,00 euri :bigsmile:

Forse hai dimenticato di cliccare qui :bigsmile:

http://it.over-blog.com/Hard_disk_esterno_Maxtor_quale_modello_scegliere_e_perche-1228321777-art188992.html :slight_smile:

Per chi potesse avere dei dubbi in proposito, la telenovela è ben lungi dall’essere finita :doh:

Oggi è partita una schermata blu, e ovviamente la lista degli errori è totalmente incomprensibile :rolleyes:

E come se non bastasse, il decoder ha deciso che non ne vuole sapere più di funzionare… ma la cosa assurda (tanto per non annoiarsi) è che quella scatoletta maledetta funziona perfettamente (l’ho riportato al negozio per farmelo cambiare e li funziona benissimo) ma quando viene collegata al mio televisore non va :a:a

A questo punto sembra che sia il televisore ad essere scassato… Ho dato un’occhiata veloce ai prezzi mentre ero al negozio ma mi sono venuti i brividi :Z

Il portafogli era indeciso se prendermi a ceffoni o mandarmi a quel paese :eek:

Forse mi è sfugggito qualcosa… ma non si stava parlando di hard disk? :confused:

[QUOTE=FlyingLuka;2633804]Forse mi è sfugggito qualcosa… ma non si stava parlando di hard disk? :confused:[/QUOTE]

Si, inizialmente era l’hard disk il problema, ma non mi sembrava il caso di aprire un altro thread con lo stesso titolo :doh:

Se qualcuno conosce un bravo esorcista mi faccia sapere che credo proprio di averne bisogno :a

In un modo o nell’altro c’è sempre qualcosa che non mi funziona GRRRRRRRRRRRR :a

Consolati! A gennaio, nell’ ordine ed a distanza di una settimana, mi si sono rotti:

  1. Televisiore LCD Samsung (150 euro di riparazione)
  2. lettore Sony da tavolo con caricamento verticale / tipo Bang & Olufsen ( 180 euro di riparazione)
  3. Scheda del frigorifero Whirlpool (320 euro di riparazione)

… essendo io single e mono reddito, ti lascio immaginare come ero contento!

:sad::sad::sad:

MI ero scordato di dire che entro il 31 devo pure pagare il bollo auto :a

E io che mi illudevo di potermi prendere uno dei nuovi processori Intel… probabilmente non in questa vita :doh:

[QUOTE=geno888;2633813]MI ero scordato di dire che entro il 31 devo pure pagare il bollo auto :a

[/QUOTE]

IDEM! … e anche l’ assicurazione! :a