Grosso problema con Liteon 1635S

Ciao a tutti!

Possiedo un Liteon 1635S da poco più di un anno, però da qualche mese mi da dei grossi problemi.
Infatti quando masterizzo con Nero con tanto di verifica dati questa fallisce sempre o quasi, infatti sono sempre presenti uno o più settori (a volte anche qualche decina) che hanno un contenuto diverso dalla sorgente. Ho provato sia ad utilizzare DVD Sony ma anche Verbatim, sia +R che -R. Il problema si presenta, anche se più raramente anche con i cd, dove utilizzo dei verbatim. Sia che masterizzo dei dati o che masterizzo dei dvd video il problema compare.
Inizialmente credevo che il problema fosse dovuto al mio computer, infatti Windows è molto impallato, però poi mi sono accorto che i problemi ci sono anche quando masterizzo con Linux.

Qualcuno di voi sa per caso quale potrebbe essere il problema?
In ogni caso consigliatemi un buon masterizzatore da comprare, grazie.

Benvenuto tra di noi
A parte che ho capito poco anche perchè queste verifiche di Nero non le conosco e non le uso, mi puoi dire se i dvd fatti funzionano bene? li hai scansionati con cd speed o con kprobe?forse sono io duro oppure prova ad essere piu’ dettagliato e magari posta qualche immagine degli errori che rilevi,ciao

Le scansioni di salvate non ne ho nessuna, magari vedo di farne qualcuna.
In ogni caso cerco si spiegarmi meglio, quando masterizzi un cd o un dvd con nero si può spuntare l’opzione Verifica dati dopo scrittura, in tal modo Nero subito dopo aver finito di scrivere il dvd o cd lo legge tutto e controlla che i dati presenti sul supporto siano uguali ai dati presenti sull’hard disk. Questa verifica nel mio caso fallisce quasi sempre.

Spero di essere stato più chiaro.

Ok capito,ma dimmi il supporto funziona in modo ottimale? hai provato comunque poi a scansionarlo con cd speed?

Non proprio benissimo, diciamo che i dvd contenenti dei divx ogni tanto nel lettore da tavolo saltano un po’.

Ma scusa è normale che la verifica dati fallisca?

Sto facendo qualche scan con nero cd speed, tra poco le posto.

Ecco qua la prima, questo dvd era un dvd contente dei filmati divx.

Ho notato che se eseguo la scansione di cd speed inserendo il supporto nel lettore dvd e non nel masterizzatore il grafico in basso è pieno e ripeto pieno, di righe rosse. Ho un lettore Liteon 166S.


Questa qui sotto è la scansione dello stesso dvd di prima fatta però dal lettore dvd (Liteon 166S).
Non credo sia normale una cosa del genere.


Questo invece era un dvd video, un sony +r masterizzato con il booktype dvd rom.
La prima scansione l’ho fatta con il masterizzatore, la seconda con il lettore, è normale?



Benvenuto nel forum :slight_smile:

Per fare le scansioni è bene usare il masterizzatore, perché i lettori DVD non sono attendibili. Inoltre, con quel modello di liteon conviene fare le scansioni a 4x. Per quanto noioso (occorrono circa 15 minuti) è l’unico modo per avere dei valiri attendibili.

Un’altra cosa da considerare sono i driver IDE installati sul tuo computer. Come ho potuto verificare personalmente (e la cosa peggiore è che me ne sono accorto solo un paio di giorni fa :o) i driver nVidia del chipset nForce2 sono completamente bacati, e causano un sacco di errori CRC nella trasmissione dati.

Per eliminare questo errore ho dovuto ripristinare i driver standard di windows, ed il problema è stato risolto.

Un’altra cosa che puoi fare è provare a usare ImgBurn: la sua funzione di verifica è un po’ più attendibile di quella del nero :slight_smile:

Quindi a la verifica dati di nero, non è attendibile? I dati potrebbero esser stati scritti bene comunque? Scusate ma a voi vi capita che la verifica dati di nero fallisca?
Una volta ho provato a fare una verifica anche con CD check, comparando il controllo il CRC dei file sull’hard disk e quello del DVD, e c’erano comunque degli errori.

Tra poco posto qualche altra scansione.

Ecco una scansione eseguita a 4X


Io ricordo che col nero avevo sempre errori di verifica e quindi ho smesso di usarlo. Imgburn invece mi sembra più affidabile, ma devo ammettere che non avendo usato la verifica di nero da moltissimo tempo non so se è diventata affidabile anche li adesso.

La scansione del disco non è bellissima, ma da sola non è sufficiente a determinare la qualità del disco. Puoi fare anche il transfer rate test? Semplicemente premi il tasto F2 per fare il grafico :slight_smile:

Ciao a tutti, sono tornato, scusate se non mi sono più fatto vivo ma ho avuto poco tempo.

Il masterizzatore è sempre quello, e ultimamente mi sta dando grossi problemi, infatti avevo masterizzato dei programmi su dei dvd che poi quando sono andato ad installare si rifiutavano di installarsi perchè c’erano dei problemi nella lettura di alcuni file presenti sul dvd.

Sto valutando se comprarmi un masterizzatore nuovo, ma prima vorrei sapere se quello che ho sia veramente da buttare.
Quindi vi chiedo con un po’ di pazienza di spiegarmi che test è meglio fare.
Vi chiedo perciò di aiutarmi, ho capito che vi devo postare queste scansioni fatte con nero speed, però non ho ancora capito bene è indifferente il contenuto del dvd, o è meglio se è video? I dvd a che velocità li devo scrivere? Io di solito li scrivo a 6X perchè di meno non riesco a capire il perchè ma non è possibile. Ho a disposizione dei dvd-r della Verbatim e dei dvd+r della Sony.

Spero di essere stato chiaro, anche se ho dei dubbi.
Grazie in anticipo!

Il contenuto dei dati sul disco è indifferente, perché il test di qualità con CD-Speed si limita semplicemente a rilevare gli errori sul disco, indipendentemente dal tipo di file che sta leggendo.

Anzi, in effetti, durante il test di qualità , non legge i file per niente, ma si limita a rilevare e calcolare gli errori sulla traccia del disco che contiene i dati.

La velocità di scrittura dei dischi dipende dai dischi stessi e dal firmare.

In genere, è meglio masterizzare intorno alla velocità certificata. Ad esempio, i dischi 16x vengono bene a 12x, a 16x (a volte anche a 18x) e a 8x, ma scendendo ulteriormente con la velocità di scrittura spessissimo gli errori su disco aumentano.

In ogni caso, però, non c’è una regola fissa: la variabilità fra i dischi è così alta che purtroppo l’unico modo per sapere la velocità ottimale di masterizzazione è fare delle prove e vedere in che modo si ottengono i risultati migliori.

Guardare i thread con le scansioni postate dagli altri utenti spesso aiuta a capire quali velocità in media danno risultati migliori sui vari dischi.

Il motivo per cui non riesci a scrivere a velocità inferiori è perché le velocità di scrittura per ciascun tipo di disco sono stabilite nel firmware, e non si possono cambiare senza modificare manualmente il firmware (cosa non proprio semplicissima, e che comunque invalida la garanzia).

Se la qualità di scrittura del masterizzatore non ti soddisfa, puoi comunque prendere un masterizzatore nuovo e continuare a usare il 1635 solo per fare le scansioni :slight_smile:

Allora, ecco qua qualche scansione.
Sono state fatte tutte con il mio Liteon 1635s, su dei DVD+R Sony a 16X.

Cosa ne pensate?







Dimenticavo, ho anche questa, sempre su un DVD+R Sony però questa volta l’ho masterizzato a 6X.

Ancora una domanda, ho fatto bene a fare le scansioni a 4X?



Le scansioni sono ottime, tranne quella del disco masterizzato a 6x, che è decisamente peggiore delle altre.

Le scansioni con quel modello di liteon vanno fatte a 4x, quindi hai fatto benissimo :iagree:

A giudicare dai risultati direi che con quella partita di dischi, 16x e 12x sono le velocità ottimali di masterizzazione :slight_smile:

Sì è vero, io ero convinto che fosse come nei cd audio dove più la velocità di masterizzazione era bassa più la qualità era alta.

Posto altre 2 scansioni fatte su dei Verbatim -R masterizzati a 16x





Ottime :clap: