Gia' che ci siete, chiudete anche Minamoto.com

vbimport

#1

Eheheheheh!!!
SCHERZO, ovviamente…!

Vai Mina, continua cosi’!


#2

Nooooooooooooooooo quello no,

senno’ io cosa faccio???

x


#3

Potresti sempre continuare a massacrare i pivellini, come fai di solito…

Anche tu, continua cosi!


#4

Mbè ad essere sincero non sarebbe una cattiva idea

Scherzo Mina sei grande

Mina NumberOne


#5

Tranqui ragazzi, in 36 anni non mi ha mai chiuso nessuno, sopratutto la mia bocca.
Beppe Grillo e Vittorio Sgarbi dovrebbero prima o poi prendere lezioni da me.
I grandi sono sempre molto amati e molto odiati, e sinceramente, preferisco appartenere ad una di queste due categorie piuttosto che girarmi nella melma qualunquistica dove molta gente al giorno d’ oggi ci vive sin dalla nascita!
Voglio un Mussolini! Voglio un CheGuevara!
Voglio un Zapata! Voglio un Hitler (senza strage di ebrei pero’) … voglio qualcuno con le palle trapezoidali che rigiri questa Italia di amebe come un calzino!!
Porca puttana, e’ dall’ epoca di Andreotti che l’ Italia e’ diventata uno schifo!
Abbiamo fatto storia per piu’ di un millennio, cosa facciamo ora, solo partite di calcio e Gay Pride???
BastaaaaaaAARGH!

Viva Minata, viva la revolution!


#6

Si certo bocca molto aperta COI MAGISTARTI

x


#7

(cito)

.


#8

Magistrati?
Alludi ad esempio a Di Pietro?
Sorry, io sono contro i magistrati come Sgarbi.
La prima volta che hai citato Di Pietro qualche mese fa sei stata tu.
Mai avuto contatti con loro, se non contro di me.
Ti sembro un tipo vigliacco da come parlo, forse?
Il popolo di CdFreaks sa che quello che penso lo dico senza sbattermene di nulla e senza lavorare di sottobosco come fanno tutti gli altri.
Ripeto che all’ epoca pensavo ad altre cose, mentre voi vi rimpinguavate le tasche.
So perche’ ce l’ hai con tutta questa storia:
vorresti che tutti avessero pagato le loro colpe alla stessa maniera, mentre il “povero” Lorenzo e’ stato l’ unico cattivone perseguitato.
Sai bene che in Italia le cose non funzionano cosi’, e comunque, hanno sparato in mezzo al mucchio e ne hanno beccato un giusto!
Poteva comportarsi meglio, allora vedevi che queste cose non sarebbero accadute, e molte persone non sarebbero cadute in tentazione.

Mina


#9

Dunque, una volta su CdFreaks si bannava.
Poi si metteva il lucchetto al topic.
Ora addirittura spariscono all’ improvviso i posts!
Eppure ne restano una sacco di schifezze online, guarda caso quelli a sparire misteriosamente sono sempre i miei.
E’ giusto chiudere un topic, ma non e’ giusto farlo sparire, specie se riportate cose vere ti pubblico interesse.
Non e’ giusto toglierle solo perche’ stanno scomode a qualcuno, Telecom, operatore, sysop o chicchessia!
Con la speranza che questo topic resti almeno qualche ora, riposto i passaggi essenziali del mio ultimo topic.

…Se comunque vogliamo parlare di Lorenzo e dei suoi miliardi fatti truffando i poveri users con l’ aiuto della Telecom, allora benvenga.
Cari utenti di CdFreaks, dovete sapere che tanti e tanti anni fa, nacqua un sistema in Francia chiamato Teletel, un sistema che all’ epoca era all’ avanguardia.
Ben presto venne installato in moltissime famiglie, negli alberghi e persino per le strade, a fianco delle cabine telefoniche.
Dopo pochi anni si sveglio’ anche la Telecom italiana, perche’ ovviamente aveva intuito ampi profitti a breve termine.
Ma invece di offrire un servizio moderno, efficente ed onesto, creo’ un sistema nato solo per estorcere denaro agli ignari cittadini,.
Per questo tipo di servizio creo’ delle passwords, stile XXXXXXXXXX XXXX, dove le prime 10 cifre erano calcolate tramite un algoritmo matematico talmente semplice da elaborare che persino un imberbe ci sarebbe riuscito.
Non solo.
Le seconde 4 cifre venivano volutamente lasciate da Teleccom a “0000” (erano le 4 cifre che l’ ignaro utente avrebbe potuto cambiare da casa).
Naturalmente, la gran parte degli utenti non la cambiava, credendo di essere gia’ sufficentemente al sicuro dalle prime 10 cifre.
Cosa accadeva nel frattempo?
Che naquero una moltitudine di chats a pagamento (190 lire al minuto!!!), Samantha Network compresa.
Tutti gli utenti si munivano di decine e decine di passwords di altri utenti (comuni, municipi, ospedali) e chattavano per ore ed ore al giorno, con la complicita’ di tutti, perche’ tutti sapevano, e nessuno faceva nulla, perche’ entravano decine di milioni nelle tasche sia della telecom, che dai proprietari delle chats.
Ovviamente, alla fine dei due mesi, agli sventurati ignari proprietari arrivavano bollette milionarie, certe giunte comunali saltarono perche’ ricevettero bollette di anche 60 milioni!!!
Non solo!
Sempre gli stessi proprietari delle chats, creavano pagine Videotel a pagamento, (anche 10mila lire a pagina), ma completamente vuote, si munivano di codici di accesso di altri abbonati, entravano nel loro sito e si sfogliavano da soli le pagine vuote del loro sito, addebitandosi fior fior di milioni!
Questi signorini, diventati disonestamente signoroni, sfogliando come la Bibbia le loro luride pagine vuote, si arricchivano nel frattempo in una maniera talmente veloce, che ogni tot mesi organizzavano feste milionarie in qualche discoteca sparsa in giro per l’ Italia (Gabicce mare, Forte dei Marmi, eccetera), dove tutti gli utenti si incontravano, con scopi piu’ o meno onesti, muniti di cartellino di riconoscimento sul petto, per ridere brindare a mangiare alla salute di quei poveri cristi derubati ancora una volta da mamma Telecom e papa’ Lorenzo & affini.
Sapete quanto costava affittare uan intera discoteca quale La Baia Imperiale, ex Baia Degli Angeli, di due piani, compreso tutto il ricco buffet??
Una marea di milioni, guadagnati disonestamente!!!
Cara X, tu mi dirai: i furti li facevate voi.
E chi e’ che bombardava le chats distribuendo passwords gratis, senza avvertire l’ ignaro utente di che danno stava facendo al proprietario della password e di quanto faceva invece arricchire i gestori delle chats con la complicita’ di mamma Telecom.
Facevate vigliaccamente perno su quell’ elite di persone che per un motivo o per l’ altro passavano le intere giornate davanti ad un monitorino da 10 pollici in bianco e nero, alla disperata ricerca di falsi amori, falso sesso, falsa compagnia, falsi ideali.
Ovviamente in seguito scoppiarono scandali enormi, denunce per truffe, reati informatici, eccetera.
Qualcuno fu beccato, tra i quali anche il povero Fabio, che in quell’ occasione non c’entrava proprio nulla.
Ebbe la sfortuna di fare una telefonata nel posto sbagliato, al momento sbagliato.
Ma i piu’ grossi ladri, ovviamente, la fecero franca.
Cara X, te lo dico ora a te, non svegliare il can che dorme, lascia tutti gli scheletri che di sicuro hai nell’ armadio ben nascosti e ricoperti di polvere, perche’ sono sicuro che la tua bella fetta di torta la hai avuta pure tu, e forse grazie a quella fetta ti stai aprendo quel sito a luci rosse in giro per il mondo (e che non e’ un qualcosa di andar tanto fieri, sarebbe come mettere su una fabbrica di preservativi)

Mina


#10

Ti collegavi con le pass degli altri…e neanche lo sapevi…poverinooooooooo

e al momento della connessione il nome e cognome che ti appariva non ti dice nulla???

Guarda che se VOI non usavate le pass altrui i vari FI nulla avrebbero guadagnato.
Cerca di dire le cose come stanno


#11

Bastardo eri allora…bastardo lo sei tutt’ora

cosa ne facevi delle password “dei poveri ignari”???

LE USAVI…

Ti hanno tagliato fuori perche’ eri un INDESIDERATO…

Pero’ le pass le usavi eccome se le usavi, questo non puoi negarlo,

Inoltre perche’ non riscrivi il messaggio per INTERO…

E’ sempre stata una tua prerogativa cercare di importi ad ogni costo, il tempo passa ma tu’ sei rimastoi UGUALE

x


#12

Non ho voglia di riscrivere tutto come hai fatto tu’

Dico solo a Forte dei Marmi e a Gabicce in mezzo ai LADRONI come tu’ li definisci…c’eri pure tu’…

Ma NESSUNO ti ha preso in considerazione, come il tuo amico FABIO… ve ne siete andati CON LE PIVE NEL SACCO facendovi una sega

x


#13

La cosa ti brucia molto vedo…poiche’ io NON sono MAI stata sul tuo taccuino…intitolato

SFRUTTATA E DENUNCIATA

So che anche la vendita delle pw ha reso parecchio…anche 250.000 cadauna ho sentito in giro!!!

Ovvio che tu non ne sai niente,…e’ solo un sentito dire vero?

x


#14

Rimanendo in tema
dici che Lorenzo ladro etc etc…come si spiega il fatto di un tuo articolo sul giornale Samantha Network???
dove parli di astrologia… e tu’ sei del CANCRO (anche di fatto)dove c’e’ una foto …sempre che sia tua…capelli lunghi …faccia squadrata…giubbotto nero in pelle stile becchino…poi con quanlche pulzella (GIULIETTA) parli di parapsicilogia…etc etc

La direttrice del giornale di cui uso solo lo pseudo GIGLIO…ti dice nulla???

Come vedi tu’ eri alla corte dei LADRONI e sei stato cacciato per inettitudine…ricordi che appena entravi in GIULIETTA ti killavano (per chi non lo sapesse era il termine per dire BUTTATO FUORI)

Ne vuoi ancora di casini che hai combinato???

Ne ho per parecchio sai.

Gli scheletri sara’ meglio che tu stesso li faccia sparire…

Proximo appuntamento altre emozioni

x


#15

In Guulietta non potevano killarmi, perche’ il mio amico Bruno Sysop di Schio mi aveva dato accesso gratuito con il numero verde di Itapac.
Avevo accesso gratuito in molte chats.
Quello che buttavano fuori era uno con il mio pseudonimo negli ultimi tempi, dal momento che io non mi collegavo piu’, il mio alias e la mia passwords erano state cancellate e quindi chiunque potevano riprenderle.
Le bollette da un milione e mezzo mi sono arrivate piu’ di una volta.
Tengo a precisare che come mi regalavano passwords, io a mia volta le regalavo a chi me le chiedeva.
Il mio lavoro lo avevo e ce l’ ho tutt’ ora, non avevo certo bisogno di vendere passwords altrui per campare.
Te invece a quanto pare sei ridotta a mettere su siti porno per vivere… sei arrivata quasi all’ ultima spiaggia, sai?

Mina


#16

IO sto con x! Forza x,demolisci un mito(vabbe, si fa per dire! )


#17

Io sto con X, forza x, demolisci un mito(vabbe, si fa per dire! )


#18

Ricordo anche di avere scritto sul giornale del Samantha network . . A GRATIS!
Si quello della foto sono io, ma non sono del Cancro, sono un fottutissimo Acquario come lo sei tu.
Essere in mezzo alla merda e gridare “non fate l’ onda, non fate l’ onda …!” e’ sempre stata una mia prerogativa.
Un conto pero’ e’ sporcarsi di merda … la merda va’ via se la lavi, un conto e’ berla per due anni come hai fatto tu.
Buttato fuori per inettitudine dici?
Certo, dopo 2 anni non avevo ancora imparato a fare il ladro maiale come tutti voi.
E forse il “buttato fuori” che mi rinfacci tu poteva essere un punto a mio favore.
E poi per favore, piantala di accostare il mio nome a quello di Fabio: con lui avevo tutt’ altro tipo di affari, non certo quello losco delle Vostre passwords.
Mi sembravate dei scarafaggetti che rotolavano con cura e parsimonia la loro pallina di merda.
Non puoi accusare una persona di essere disonesta solo perche’ la vedi assieme ad una che secondo te lo e’, ricorda.

Mina


#19

Mi spiace dirtelo Mina, ma anche io faccio il tifo per x, anche se non vi conosco e non so come sono andati realmente i fatti…


#20

La prossima volta me ne sto zitto…

Che bel vespaio!