Dual boot Win/Kubuntu

Ciao a tutti!
Sono assolutamente nuova in materia…
Dopo tanti feedback favorevoli a linux vorrei provarlo. Visto che sono disposta a sconvolgere la mia macchina, vorrei farlo una volta per tutte.
Vorrei formattare una partizione x linux (ext3), la sua area di swap, una ntfs x win ed una fat32 che sia accessibile sia da win che da linux. Su linux vorrei poi far girare win7 come macchina virtuale.
Ho i cd(iso) di xp pro, ubuntu8.10 (ma vorrei kubuntu) e win7. Attualmente ho installato Win7 ma preferirei farlo girare sulla macchina virtuale e passare a XP-Pro+Kubuntu come SO padroni di casa.
Ho cercato su google ma trovo info per un dual boot con due partizioni indipendenti per linux e win, mentre io vorrei averne 3, di cui quella fat32 accessibile x entrambi. Chi di voi mi può aiutare con una guida passo passo sulle installazioni e sul boot (grub o lilo?!?) :bow: Vorrei procedere domani…magari un aiutino live :iagree: Grazie!!!
Alice :flower:

Benvenuta nel forum :slight_smile:

Il modo migliore per fare questa cosa è il seguente:

[ol]
[li]Installare windows XP sul computer, creando una partizione NTFS durante l’installazione. Una partizione da 20GB dovrebbe essere sufficiente sia per il sistema operativo che i programmi (eventualmente puoi crearne una più grande).
[/li][li]Quando XP è installato, configurato e ben funzionante, puoi installare la distribuzione di Linux che preferisci. Per farlo, devi avviare il computer facendo fare il boot dal CD di Linux. Quando il Linux si avvia dal CD, nel caso specifico di ubuntu/kubuntu c’è un’icona sul desktop che permette di installare sul disco rigido la distribuzione. Quando si avvia il processo di installazione, Ubuntu/Kubuntu permette di creare le partizioni necessarie. Il programma id Linux individua la partizione NTFS di windows e la lascia senza modifiche.
[/li]
E’ importante installare il Linux dopo windows, perché il bootloader di windows non permette l’avvio di altri sistemi operativi non windows, mentre invece quello di Linux non interferisce :slight_smile:

Se installi prima il Linux, poi Windows sovrascrive il bootloader e impedisce l’avvio di Linux. Il Linux non viene comunque toccato, e la cosa si può ancora rimediare, ma va modificato manualmente il boot loader e non è una cosa esattamente per principianti. Per evitare problemi quindi io suggerisco di installare prima windows e poi ubuntu :slight_smile:
[li]Una volta che sia il linux che il windows sono installati e funzionanti, puoi partizionare lo spazio rimanente sul disco rigido in modo da adattarlo alle tue esigenze. Il mio suggerimento, però, è quello di tenere il sistema operativo e i dati su due dischi fisicamente separati, invece che su partizioni separate. In questo modo, i dati sono al sicuro se il sistema operativo dovesse danneggiarsi in qualche modo e si rivelasse necessario reinstallare tutto da zero.
[/li][/ol]

Un dettaglio. Se non vuoi (o non puoi) usare un disco separato per i dati, allora ti suggerisco di creare la partizione dati in FAT32 quando installi il linux. Infatti, il software del Linux è più efficiente del windows quando si tratta di formattare un disco di grandi dimensioni in FAT32 :slight_smile:

Un altro dettaglio: Pressoché tutte le distribuzioni Linux (Ubuntu/Kubuntu sicuramente) sono capaci di leggere/scrivere su NTFS, quindi non è necessario usare la FAT32 a tutti i costi :slight_smile:

Grazie-grazie-grazie Geno!!! :kiss:
Capito…purtroppo non ho 2dischi fissi (notebook) quindi dovrò partizionare. Grazie per la dritta sul fat32…ma io credevo che linux non scrivesse in sicurezza su ntfs. Cmq credo che sia meglio tenere i miei dati su una terza partizione in fat32…che creo con linux, come mi ha consigliato un amico:)

Ma…il grub…sì, il boot loader di linux…si installa da solo con linux…e mi darà l’opzione di scegliere con quale partizione voglio fare il boot…o devo impostarlo io? Uff…non ne ho idea:(

Senti…io procedo domani vs mezzodì…se mi potessi dare un gentilissimo aiutino in linea… :bow: il mio contatto msn è: ** rimosso per evitare inondazioni di spam ** (ps: non ridere del contatto!!! :bigsmile:)

Il boot loader si imposta da solo,come se non hai il cd di Kubuntu puoi tranquillamente installare Ubuntu e poi scaricare il desktop kde che te lo trasforma in Kubuntu.
Quando installi Lunux ti guida a ridimensionare l’hard disk creando la partizione iriservata a Linux e impostare quella riservata a Windows.
Niente di piu’ semplice.
Eventualmente se non trovi Geno ti do una mano io senza problemi,ma è talmente semplice che non hai nessun problema.
Unico accorgimento è di cliccare su F4 se usi il cd Live di installazione e scegliere l’opzione “grafica sicura”.
Usalo anche solo se intendi provare e poi installare o installare direttamente altrimenti corri il rischio di non visualizzare nulla sullo schermo.

Confermo il batmax post :bigsmile: