Consiglio masterizzatore IDE

vbimport

#1

Salve a tutti.
So che è una domanda un poò vecchiiotta, ma spero che ualcuno mi aiuti…
In pratica mi consigliate un masterizzatore IDE (si lo so roba vecchia :P) che supporti anche la lettura\scrittura dei settori sottocanali, i famosi subchannels?
Avevo pensato a un pioneer dvr-118chv. Ma ho visto che è una mezza patacca. da quello che ho capito è uno schifoso lite-on rimarchiato che non permette neanche i test per la qualità disco (tipo gli LG)
Grazie mille :smiley:


#2

L’interfaccia IDE o SATA non ha nulla a che vedere con le capacità del drive, ma tutto dipende dal chipset interno.

Non sono mai stato particolarmente ferrato su queste cose dei subchannel, per cui non so dirti se esiste qualche drive recente con questa capacità .

Per quanto ne so, ormai è da parecchio tempo che di drive IDE non se ne fabbricano più, per cui SATA è l’unica possibilità disponibile.

Forse ti può interessare leggere questo thread

Se riesci a trovare un Plextor 760 forse, ma la vedo dura.

Esattamente perché hai l’esigenza di trovare un drive del genere?


#3

Grazie per la risposta :slight_smile:
Allora la funzione per la lettura\scrittura dei sottocanali mi serve solo per i CD.
Mi serve perché possa permettermi di backuppare alcuni vecchi giochi che ho (che essendo tutti graffiati non partono neanche più), ed in pratica leggere i sottocanali è l’unica soluzione per superare quella maledetta protezione libcrypt…
Mi serve IDE perché la mia motherboard è un ferro vecchio dell’anteguerra e supporta solo l’IDE. Fino ad adesso ho sempre utilizzato un fantastico NEC ND 4551a (la nec all’epoca faceva grandi masterizzatori), ma adesso sembri stia per morire. Mi crea molti errori C2. Vorrei ricomprarlo, ma ho trovato solo ciofeche refurbished. Sono buoni?
Dalle mie parti ho trovato solo un Lite On e un LG. Me li consigliate?


#4

hmm… purtroppo non è una buona idea fidarsi dei refurbished, non si sa mai esattamente cosa gli hanno fatto, soprattutto se si tratta di modelli molto vecchi e ormai fuori produzione.

Potresti provare a pulire la testina (magari c’è un po’ di polvere ed è questa che causa gli errori C2). Potrebbe anche essere il disco: se usi un disco di bassa qualità difficilmente riuscirai ad ottenere una buona masterizzazione.

Riguardo il backup dei giochi, forse puoi rimediare usando Alcohol 120%, che dovrebbe bypassare tutte le protezioni. Con quel programma (ma non sono sicuro perché non ho mai fatto queste cose) forse è sufficiente conservare un ISO del CD sul disco rigido e poi usare l’ISO con Alcohol che gira un background. Questo dovrebbe rendere non necessario masterizzare il CD.


#5

La Libcrypt è una protezione che risiede nei sotto canali, e va trattata come le “Vecchie” SecuROM, di fatto si basano sullo stesso principio.
Presente nei titoli per “Playstation 1” la copia 1:1 unica funzionante, può essere fatta tranquillamente con dei Lite-on o se vuoi andare sul Top del Top esiste il Plextor Premium unico drive che copia anche le SecuROM di nuova generazione.

Per la LibCrypt non esistono Patch Generiche, e per ogni titolo se non si ha una copia 1:1 va applicata una Patch e poi Rigenerato il canale ECC, essendo questi titoli ISO MODE 2.

Gli unici drive che non supportano il sotto canale sono solo i più vecchi come la serie Yamaha CDR400 e altri nati sempre in quel periodo.

I masterizzatori DVD permettono anche essi il sottocanale ma solo sul formato CDROM.

Per il Software, l’unico consigliato è CloneCD sia Alchool che BlindWrite aggiungono dei dati di emulazione, e spesso quelle che sembrano copie 1:1 non lo sono, quest’ultimi se usati, vanno “Forzati” con profili che blocchino l’inserimento dei dati di emulazione, tali profili vanno trovati a parte o va modificato uno generico con un editor di testo.

Va ricordato inoltre che va fatta una lettura dell’intero set dei sotto canali quindi la copia deve essere RAW 96.

Inoltre va ricordato che il problema è solo in Scrittura, quindi puoi farti le ISO RAW96 e metterle da parte in attesa del Masterizzatore Giusto.

I due TOP sono [B]Plextor Premium[/B] e [B]Lite-On 52327s[/B]
entrambe fanno RAW 96 quindi supportano la Lybcript, solo che il Premium è dedicato alla SecuROM mentre il lite-on alle SafeDisc.

Questo solo su CD-ROM, il formato DVD e BlueRay hanno fatto Cartello quindi l’unica è l’emulazione, cosa non possibile su console.

PS: Entrambe i drive sono Fuori Produzione.

Si ricorda che nel suolo Italiano la copia personale è garantita, se si rispettano due regole, possedere l’originale e la copia deve essere 1:1 quindi non modificata, avere l’originale e la copia con “Patch” è sempre un reato, e inoltre l’originale deve essere esibito, non si può giustificarsi dicendo che c’è l’ha il trisabolo che lavora al Polo Nord.

In alcuni stati ne è vietata anche la copia personale, in italia è concesso anche bypassare le protezioni, purchè rimangano intatte.


#6

I Plextor sono sempre i migliori secondo me.


#7

emm… il post era del 2012…
…la Plextor non fa più…masterizzatori ma soluzioni SSD ad Ultra Prestazioni …