Confronto scansione a differenti velocità di scrittura

Ciao a tutti,

volevo un parere, sto usando un lettore samsung, ma pure su liteon i valori di scansione combaciano decisamente.

Possibile che a 32X i dati delle scansioni indichino un CD-R scritto meglio che a 24, 16 e 8 x?

Fatemi sapere!

Intanto qui sotto trovate tutte le scansioni

32X

poi 24X

poi 16X

poi 8X

Il problema coi CD audio non è tanto il numero degli errori C1/C2, quanto il jitter. Alcuni lettori molto schizzinosi non riescono a leggere il disco se il jitter è troppo alto, mentre se il jitter è basso e regolare anche se ci sono una marea di errori C1 il disco è perfettamente leggibile.

A quanto pare quel samsung non è in grado di rilevare il jitter, ma non so dire quanto si affidabile per le scansioni CD pur avendo il chipset mediatek.

Di fatto è possibilissimo che il disco masterizzato a 32x sia venuto meglio di quello a 8x: tutto dipende dal disco. Se il disco supporta le alte velocità di scrittura, allora viene scritto meglio ad alte velocità .

Ma l’incognita di quelle scansioni rimane il jitter.

Hai provato a leggere i CD con un lettore Hi Fi o con l’autoradio?IN genere quelli sono i test decisivi :slight_smile:

Letti tutti… da quello da 8x a 48x… dubbi amletici a go go go…

Finisce che farò un mega lavoro:

  • rippo tutto con EAC + FLAC
  • i CD Audio li metto in cassaforte
  • ascolto i FLAC via mediabox con uscita ottica e DAC a 24 bit

Esiste qualche cosa tipo EAC sul MAC?

Mi pare una soluzione ottimale.

Che ne pensi?

P.S: il jitter come si percepisce all’ascolto?

[QUOTE=Antigen;2576322]Finisce che farò un mega lavoro:

  • rippo tutto con EAC + FLAC
  • i CD Audio li metto in cassaforte
  • ascolto i FLAC via mediabox con uscita ottica e DAC a 24 bit[/quote]
    A me questa soluzione piace moltissimo, ma chi lo dice a Luka? :p:p:p:p

Purtroppo non lo so :frowning:

[QUOTE=Antigen;2576322]P.S: il jitter come si percepisce all’ascolto?[/QUOTE]

Non conosco i dettagli tecnici, ma in linea generale uno degli effetti collaterali del jitter sballato nei casi estremi è che il disco non viene proprio riconosciuto, mentre nei casi più lievi c’è qualche problema nella lettura delle tracce, tipo che il suono si blocca per un istante e se il lettore non riesce a recuperare i dati salta alla traccia successiva. Un po’ come con un disco graffiato :frowning: