Come pulite la lente del masterizzatore?

Come da titolo e, soprattutto, ogni quanto e con cosa?

Aprire il masterizzatore e mettermi a pulirla manualmente, non mi fido.

Usare quei CD in commercio con spazzolino annesso, al solito c’è chi dice che va bene e chi dice che va evitato assolutamente.

Così come ho visto un kit tipo quello “a secco”, ma con liquido apposta e relativa spugnetta attaccata nella parte sottostante del CD, quella dove vengono letti i dati.

Come fare?

Quelli che dicono che i kit non vanno bene sostengono che quei kit graffiano la lente, e quindi è meglio evitarlo.

Il modo migliore in efetti sarebbe aprire il drive e pulire la lente ma nemmeno io mi fido. Ci ho provato una volta e il drive l’ho dovuto buttare via, ma solo perché sono un imbecille e ho tranciato la piattina di collegamento (che è un pezzetto di plastica fragilissima mannaggia a loro)… Oltretutto, la lente nemmeno sono riuscito a raggiungerla e quindi non ho potuto pulirla :doh:

Infatti ipotizzavo il KIT che pulisce col liquido, non quello a secco…

[QUOTE=FlyingLuka;2571139]Così come ho visto un kit tipo quello “a secco”, ma con liquido apposta e relativa spugnetta attaccata nella parte sottostante del CD, quella dove vengono letti i dati
[/QUOTE]

Anche quelli a liquido dicono che siano pericolosi, ma io confesso di non averci mai provato :o

Quindi o uno rischia o si tiene la lente sporca?

Purtroppo si :frowning: