Che Caz** vuol dire?

vbimport

#1

:confused: :frowning: :frowning:
Oggi 29/06/2001 dopo una settimana di ferie mi trovo:

Milano, 28 giugno 2001

Modifiche contrattuali a far tempo dal 1 agosto 2001.

Caro Cliente,
in esecuzione del contratto da lei sottoscritto, attualmente in essere, le e’ riconosciuta la possibilita’ di connessione ad Internet attraverso Galactica, dietro pagamento di un corrispettivo forfetario.
La formula adottata con il contratto attualmente in essere e’ la cosiddetta connessione ad Internet FlatRate in dial up, formula particolarmente diffusa in tutti i paesi occidentali a piu’ alto sviluppo e della quale noi siamo stati i precursori in Italia.
Galactica ha investito ogni propria risorsa per lo sviluppo della predetta formula contrattuale, ritenendola quella maggiormente in grado di promuovere, presso gli utenti privati e professionali, la diffusione, in Italia, di Internet, rendendola adeguata agli standard internazionali.
Il successo dell’iniziativa, che ha registrato un’importante crescita del numero degli abbonati, a seguito della campagna commerciale intrapresa da Galactica nell’anno 2000, costituisce forse il miglior riscontro ai convincimenti di Galactica. A sua volta, la circostanza che, nei principali paesi quali Austria, Inghilterra, Francia, Germania, Olanda, Irlanda, Spagna e Portogallo, il Flatrate in dial up sia stato istituzionalizzato ed i vari enti regolatori nazionali abbiano imposto all’operatore dominante di offrire agli altri operatori una tariffa di accesso ad Internet senza scatti, a condizioni economiche tali da favorire poi un offerta al pubblico adeguatamente competitiva (vedasi in particolare il modello “FRIACO” adottato in Inghilterra), costituisce la piu’ significativa conferma della rilevanza di simile metodo di connessione per la diffusione di Internet.
Purtroppo, la situazione italiana e’ ben diversa da quella rilevabile nei suddetti altri paesi e constatiamo che la nostra nazione non si e’ ancora adeguata a questo inevitabile sviluppo del mercato.
Ultimamente infatti abbiamo addirittura assistito ad una campagna stampa nella quale sono state enfatizzate le presunte criticita’ del modello Flatrate. Problematiche peraltro che per quanto ci riguarda sono secondo noi in buona parte riconducibili a fatto di terzi, indipendente dalla nostra volonta’.
E’ inoltre opportuno ricordare che Telecom Italia S.p.A., attraverso la societa’ francese 9TELECOM S.A. dalla stessa controllata, si e’
battuta, insieme ad altri operatori, ed ha ottenuto che France Telecom, fornisse tariffe forfetarie per l’accesso ad Internet, mentre in Italia l’accordo programmatico tra Telecom Italia e Galactica, che prevede la fornitura di linee per l’accesso ad Internet a tariffa forfetaria, e’ stato da Telecom Italia S.p.A. anticipatamente disdettato.
Con specifico riferimento alla situazione di Galactica, riteniamo nostro dovere informarla che, a simili iniziative e gravi comportamenti di Telecom Italia, limitativi non solo dello sviluppo della nostra azienda, ma a nostro avviso anche di tutto il settore dell’accesso ad Internet in modalita’ flatrate dial-up, la nostra societa’ si sta opponendo, attivandosi presso l’Autorita’ Giudiziaria Ordinaria, nonche’ presso l’Autorita’ per le Garanzie nelle Comunicazioni ed, eventualmente, presso ogni altro ente competente anche governativo, al fine di vedere riconosciuto il proprio diritto al congruo approvvigionamento delle linee, a condizioni economiche non ingiustificatamente onerose e in grado di continuare a consentirle l’esercizio dell’attivita’ come attualmente esercitata.
Telecom Italia, a nostro avviso con eventuale abuso di posizione dominante, aveva minacciato di disconnetterci le linee a far data dal 29 maggio 2001, se non avessimo accettato di passare ad una diversa modalita’ di tariffazione modificando nella forma e nella sostanza il contratto in essere.
Galactica ha poi visto riconosciuto, dal Tribunale di Milano, il proprio diritto all’utilizzo delle linee fornite da Telecom Italia, alle condizioni sottoscritte tra le parti.
Stante la situazione di cui sopra, non e’ per noi possibile escludere che Telecom Italia a nostro avviso con un eventuale ulteriore abuso di posizione dominante, a far tempo dal 19 luglio 2001, decida di disconnettere le linee fornite a Galactica, impedendole di svolgere qualsiasi attivita’ nei confronti della propria clientela. Ne’ e’ per Galactica possibile formulare previsioni riguardo gli esiti delle iniziative attualmente pendenti e/o di prossima attivazione, presso l’Autorita’ Giudiziaria Ordinaria e le altre Autorita’ competenti. Galactica comunque si sta attivando in tutti i modi e in tutte le sedi opportune al fine di garantire la continuita’ del servizio a favore dei propri clienti, ricercando ogni possibile soluzione e conta anche sull’appoggio di tutti i clienti per cercare di impedire a Telecom Italia, ritenuto operatore monopolista di fatto, di attuare quello che noi riteniamo essere abuso della propria posizione dominante. In considerazione di quanto precede Galactica si vede purtroppo costretta a tener conto dell’attuale scenario di mercato italiano, giusta una mancanza di disponibilita’ di linee a condizioni commerciali eque, nella formulazione delle proprie offerte commerciali, modificandole nel modo seguente per tutto il tempo che sara’ necessario.
A seconda della tipologia contrattuale, l’abbonato, dietro pagamento del corrispettivo attualmente pattuito, avra’ diritto ad un tetto massimo di fruibilita’ mensile pari a:

  • 160 ore, per il prodotto Galaflat Lan5;
  • 120 ore, per i prodotti Galaflat 56 ed ISDN;
  • 100 ore, per i prodotti Galaflat Easy;
  • 80 ore, per il prodotto Galaflat FreeTime;
  • 50 ore, per il prodotto Galaflat Night.
    Di fatto, quindi, lei potra’ connettersi liberamente, a qualunque ora del giorno, e restare collegato per il tempo che le necessitera’, prestando attenzione a questo tetto massimo di fruibilita’ oraria di utilizzo, le ricordiamo solo mensile e non cumulabile. Il sistema le permettera’ di verificare il tempo di utilizzo residuo attraverso un indicatore che sara’ a sua disposizione in un’apposita pagina web, nell’area “Gestione account”, a cui potra’ collegarsi ogni volta che lo desiderera’. Tale tetto orario mensile e’ stato appositamente studiato ipotizzando che abbia di fatto un impatto praticamente nullo per un’altissima percentuale della nostra clientela.
    Nell’eventualita’ che lei facesse parte di quella piccola percentuale di clienti che si trovera’ a superare il tetto massimo di fruibilita’ oraria mensile sopra previsto contrattualmente, lei potra’ continuare ad utilizzare Galactica per il servizio di connessione attraverso un numero che le verra’ tempestivamente comunicato al costo di una normale telefonata urbana i cui scatti le verranno addebitati direttamente in bolletta telefonica.
    Inoltre, per i soli contratti sottoscritti prima del 13 marzo 2001, in
    applicazione di quanto previsto all’articolo 7) delle Condizioni Generali di
    Contratto, verranno effettuate le seguenti modifiche:
    a) sara’ eliminato il rapporto fisso modem utenti di 1:5, con l’introduzione
    del concetto di rapporto congruo per l’utilizzo da parte di tutti i clienti;
    b) sara’ applicabile quanto indicato nell’allegato “condizioni d’uso
    corretto”, che elenca alcune regole e condizioni per una miglior fruizione del servizio e vieta, tra l’altro, l’uso non presidiato del computer e modalita’ automatiche d’occupazione della linea.
    Dette variazioni contrattuali si giustificano con l’esigenza di uniformare le condizioni di utilizzo del servizio, tra coloro che si sono abbonati
    prima del 13 marzo 2001 ed i clienti che hanno sottoscritto il contratto successivamente a tale data, garantendo, al contempo, un’ottimizzazione dell’uso dei servizi a tutti gli abbonati, nonche’ una piu’ elevata qualita’ del servizio offerto.
    In ogni caso dal 2 luglio p.v., le sara’ possibile consultare sul sito
    all’indirizzo: www.galactica.it rubrica FAQ ogni dettaglio relativo a dette modifiche, che dovranno considerarsi pienamente efficaci a partire dal 1 agosto prossimo.
    Qualora le modifiche di cui sopra non fossero di suo gradimento, la
    informiamo che e’ sua facolta’ esercitare il diritto di recesso, con effetto immediato, dandone apposita comunicazione a Galactica, via Tonale, 26 - 20125 Milano, mediante raccomandata A.R., entro 90 giorni dal ricevimento
    della presente, affinche’ le sia consentito esprimere la sua eventuale volonta’ di recesso, anche dopo avere provato la funzionalita’ delle predette modifiche. In caso di suo recesso, Galactica provvedera’ alla restituzione di quanto eventualmente da lei pagato e non ancora usufruito.
    In mancanza dell’esercizio del recesso, nel termine anzidetto, le modifiche di cui sopra si intenderanno da lei accettate.
    Cogliamo l’occasione per informarla che, partendo dall’attuale offerta basata su segmenti differenziati tra clientela privata e clientela professionale/business, Galactica ha rimodulato l’offerta di servizi
    Internet dedicati ai propri clienti, razionalizzando ed ampliando la gamma di prodotti GALADSL, GALAFLAT ed introducendo i prodotti della serie Power
    Web che permettono di creare il proprio sito direttamente on-line.

Per le specifiche caratteristiche di ciascun prodotto trovera’ tutte le informazioni di dettaglio sempre sul sito all’indirizzo: www.galactica.it.

Nel ringraziarla per la fiducia accordataci ed augurandoci che l’evoluzione
del mercato ci permetta, sempre, di rispondere alle esigenze dei Clienti, le formuliamo i nostri migliori saluti.

Galactica S.p.A.
Direzione Generale

Che cazzo vuol dire…io ho pagato in anticipo per 1 anno, sono affari loro se la telecom gli ha cambiato il contratto ( forse) perchà devo rimetterci io???

Ciao a tutti

Billo


#2

Certo che siamo proprio in Italia se una cosa conviene solo a noi poveretti di cittadini si cambia subito!!!
Sapete dirmi se esistono altri provider che applicano una tariffa flat leggermente + seri di Galactica???

Cazzo di budda uso internet non + di 6 ore al giorno e neppure tutti i giorni Che Cazzo voglio di +, fossero tutti come me ci guadagnano come dei Porci…

Scusate lo sfogo ( e il linguaggio ) ma mi dovevo pur sfogare!!!

Tutta il mio rammarico in un solo post non ci stava!!

Ciao Billo
:confused: :confused: :confused: :confused: :confused: :frowning: :frowning: :frowning: :frowning: :frowning:


#3

Beh io uso InWind flat da piu’ di un anno.
Dopo i primi 3 mesi veramente OK la rete si e’ impiantata (lo ricorderete il post "InWind ha la stessa velocita’ di mia nonna :).
Dopo qualche mese ha ripreso ad andare benino, ora e’ quasi perfetta (5.5 k/sec in V90).
Raramente ci sono disservizi, e comunque, durano poco.
Quello che mi e’ veramente piaciuto di InWind e’ stato questo:
circa un mese fa, il provider di InWind non riconosceva piu’ il mio account perche’ il sistema centrale aveva disabilitato a random un sacco di users (regolari e non …)
Ho protestato, e dopo solo 24 ore non solo ero stato prontamente riattivato, ma dopo qualche giorno mi e’ arrivato pure a casa un nuovo contratto con tanto di scuse.
E mi hanno pure scalato 20.000 lire nella bolletta successiva per questo piccolo disguido durato 24 ore!
Se non e’ serieta’ cortesia e competenza questa …


#4

ADSL RULEZ!!!:cool:


#5

Io usavo la Flat di Edisons … loro hanno fatto meglio hanno smesso di offrire il servizio Flat e se vuoi continuare a connetterti tramite loro lo devi fare da un pop con i relativi costi telefonici … per il pop più vicino dovrei fare una chiamata interurbana !!!

Non ho parole … anzi ce le ho ma non le dico per educazione !!!

ADSL di TIN purtroppo non ci sono alternative … o bere o affogare … il monopolio continua nonostante le apparenze !!!


#6

la farei volentieri…ma purtroppo da me non c’è, al massimo posso avere un 128 kb :frowning: :frowning: .

Quando la sfiga si dice che vede benissimo…è vero!!!

Ciao
billo


#7

Per quelli che come me hanno ISDN e non sono coperti da adsl l’unica flat seria (si fa per dire) e’ http://www.aruba.it/ gruppo TechNet. Sinceramente sono gia’ 6 mesi che la uso e francamente, apparte il fatto che per un mese non c’era verso di andare causa lavori di ampliamento, ritengo che sia abbastanza seria.

Choi.


#8

mi ricorda tanto verdone…

" A no!(nonna) m’hanno fatto un buono. Ma che vor dì? "

" significa che te la devi anda a pijà nder culo "

non aggiungo altro


#9

Sono un utente aruba da un mesetto.

Ritengo aruba veloce, economico e completo come servizi.

In questo mese però moltissime volte il servizio non era disponibile, funzionava male, ma soprattutto:
assistenza inesistente!!
al telefono ho ascoltato per ore una suadente voce registrata (interurbana), per e-mail non rispondono, il forum (da loro consigliato per segnalazione disguidi) è zeppo di post incazzati con 0 reply dall’assistenza.
spero di essere capitato nel mese di espansione della connettività (come dicono loro) e che dal 1° luglio sia tutto ok.

Rimango fiducioso.


#10

Non è il discorso di come ste connessioni sono andate fino a qui, è di come andranno da qui in poi.

Mi sa che con tutta sta corsa a privatizzare in questo caso celo siamo proprio messi nel culo.

Speriamo nell’antitrust… se non è concorrenza scorretta questa…

FastOne Galactica Freetime 80/30=2.666 ore/giorno
E pensare che secondo contratto potevo stanci 12 ore.


#11

A tal proposito… un po’ di tempo fa avevo fatto un post chiedendo quanti dei ex clienti Galactica FlatRate hanno già ricevuto il rimborso. Beh? Qualcuno lo ha ricevuto?? E qualcuno sa per caso un numero che non sia verde o tipo 147 per contattarli?
Io ho disdetto ad Aprile 2001 e non ho ancora visto la grana… :frowning:


#12

Il contratto galatime se fatto nel periodo promozionale (settembre 2000) si rinnova automaticamente?
L’help desk telefonico mi aveva detto di no ma poi un giorno ho fatto un contratto ad un amico ed ho letto nel suo che c’è il tacito rinnovo…BOH???


#13

02/676201

aspetta in linea
continua ad aspettare
attendi


#14

Ma io dico, PORCAPUTTANA, sono uno di quelli che gli ha fatto fare un sacco di soldi dato che per impossiblilità fisica di occupazione della linea non me ne posso stare connesso 24h su 24, si sono fatti una pila di verdoni con la scusa dei pagamenti annuali anticipati, e adesso mi vengono a dire che se la telecomdelcazzo gli cambia i contratti non ci stanno dentro con i bilanci??? ma chi cazzo glieli fa i conti ciccio di nonna papera? brutti coglioni. Adesso non so che cazzo fare, se spendere i soldi che mi rimangono per fargli causa e passare quante + grane legali possibili o spenderli per un altra flat che non sia una presa per il culo colossale ai livelli di questa… non ho parole, vorrei solo spaccagli la faccia :frowning: ma che teste di cazzo infinite

psy