Cerco esperto reti .. se c'è

vbimport

#1

Vi spiego il mio problema (spero brevemnte)..
Ho un lan modem isdn della 3com che oltre che da modem fa anche da switch... e dovrei collegarlo ad uno switch esistente e vederlo in rete (1 windows 2000 server che durante l'installazione si è assegnato degli indirizzi tipo 10.0.0.x e subnet 255.0.0.0+ 5 client win98). Il collegamento allo switch nuovo l'ho fatto e funziona (vedo il link!).Il problema è che le impostazioni del lan modem isdn della 3com sono preimpostate a 192.168.0.1 con subnet 255.255.255.254 e qui viene il bello(brutto!!).. se provo a cambiargli la configurazione e ad impostare un ip tipo 10.0.0.20 con maschera 255.0.0.0 come quella di windows 2000 server ... il MODEM ISDN diventa lentissimo e quando lo pingo su 4 pacchetti ne perde 2!! CHE FACCIO ???
GRAZIE dell'attenzione e a buon rendere!!


#2

immagino che cambiare le impostazioni di rete degli altri computer sia un problema…

Il problema lo da solo ai computer collegati al nuovo switch o anche a quelli collegati direttamente?

fammi sapere!


#3

In sostanza credo il tuo problema sia dovuto alla maschera che setti per gli indirizzi. Quando come maschera usi 255.0.0.0 permetti ai tuoi computer (ed al mode isdn) di vedere tutti gli host con indirizzo 10.x.x.x, praticamente più di 16 milioni di potenziali host. L’avere maggiore libertà di indirizzo non è un bene, perchè vuol dire che per cercare host i tuoi computer cercano possibili host su segmenti molto più ampi.
In sostanza le migliori prestazioni le ottieni se imponi una maschera di indirizzo che ti porta direttamente agli host che realmente sono attivi nella tua rete.
Tipicamente le piccoli reti private usano infatti la classe di indirizzi privati 192.168.0.0 - 192.168.255.255.

Concludendo, prova a cambiare maschera indirizzi almeno con 255.255.255.0 a tutti gli host che hai, modem isdn compreso.
In questo modo i tuoi host cercheranno solo indirizzi nella segmento 10.0.0.x, limitando “le ricerche”.
Meglio ancora se “riducessi” ancora di più la maschera.

Spero risolva…


#4

Dimenticavo: il fatto che il tuo modem 3com sia settato con 192.168.0.1 e maschera 255.255.255.254 non è mica un caso. In virtù di quello che ho detto prima, gli viene permesso di vedere solo un’altro host, la macchina indirizzo 192.168.0.0. Evidentemente questo è stato fatto proprio per ridurre il carico di lavoro del modem, scelta (secondo me) perfettamente condivisibile

PS Mi spiace se mi sono dilungato troppo


#5

GRazie dell’aiuto… ora provo poi vi faccio sapere… (dimenticavo di dire che collegando il modem-switch della 3com direttamente ad una macchina questa prendeva immediatamente l’ip fornitogli dall’apparecchio 3com che è anche in grado di fare da server dhcp e il ping lo faceva benissimo e la configurazione tramite browser era istantanea.)
GRAZIE ancora;)
Dove potrei approfondire il discorso delle subnet???


#6

bà , io non conosco il tuop apparecchio 3com, ma il discorso della subnet stretta va meglio mi pare un po una stronzata, cioè, mica deve fare un portscan quel router, deve solo prendersi un ip e stare zitto.
il casino semmai ce l’avrà per il fatto che ha il server dhcp attivato…metti che in lan qualche coglione col windows e un modem ha attivato la condivisione di internet, ed ecco che ci sono 2 server dhcp nela rete che smerdano tutto.
Oppure che ne so, hai detto che hai cambiato l’ip del router isdn, ma la tabella di routing poi se l’aggiorna da se? dagli un’occhiata.
Il router ha subnet 255.255.255.254? ma con una mask cosi stretta routa solo i pacchetti dell’ip che ha accanto e basta…ma che è allora, un modem ethernet?
bò, mi pare che ci sia un po di confusione.