CDR Neri x psx

vbimport

#1

ho acquistato dei cdr neri e ho provato a fare una copia di un gioco e sorpresa! le psx senza chip non li leggono ,come mai? non era solo questione dei colori dei cdr? c’è un modo per farli leggere alle psx senza il chip?


#2

da quello che mi risulta i cd neri servono solo per una migliore lettura dell’ottica psx cioè non serve regolare il laser ma il chip serve sempre e comunque
ciao


#3

Mo va’? :slight_smile:
Il modo c’e’ e si chiama CloneCd, ma e’ valido solo per i vecchi titoli (quelli non protetti). Il colore dei CD non c’entra assolutamente un cappero.
Non sono molto esperto in campo PSX, ma se fai una thread con richiesta ad esperti, forse risolvi il tuo prob.
Bye


#4

quello che vi chiedo è come mai i cd neri hanno bisogno sempre del chip anche dopo la copia di clone…


#5

Evidentemente si tratta di giochi protetti…


#6

ho copiato medievil 2 con la protezione copia 1:1 con clone ma la psx senza modifica non funge…


#7

Guarda, io posso solo SUPPORRE quello che ti e’ capitato, e cioe’ che:

  1. Il tuo lettore/masterizzatore non e’ in grado di leggere/scrivere i subcodici audio* (dove le "firme"lybcrypt risiedono).
  2. Hai masterizzato ad una velocita’ superiore ai 4X (velocita’ critica per la perfetta riuscita di una copia di un disco con pretozione Sony recente).
  3. I supporti non sono di qualita’.

Ti ripeto che non sono un grande esperto di PSX, ti consiglio di chiedere a qualcun’altro :slight_smile:
Calcola che il tuo problema potrebbe derivare da un connubio dei 3 punti sopraelencati.
Bye

*data, non audio :slight_smile:


#8

Guarda che tra i cdr con il fondo nero e quelli con il fondo argenteo non passa molta dfferenza!! Solo il colore della pasta ne + ne -.
Sicuramente come dice il montatore i cdr con fonod nero risultano più affidabili in lettura e ti spiego il perchè: è tutta una questione di riflessi su di un cd argentato sai bene che il rflesso c’è mentre su di una superfice nera il riflesso no ci potrà mai essere.

Andrea1


#9

Per provare se i cd neri funzionassero senza chip hai scelto il gioco meno adatto…medievil 2 e’ protetto…


#10

Ho comprato un cd nero,per curiosità ,
e ho provato a copiare tekken 3 con clonecd +clonedatabase,il gioco gira perfettamente su alcune console senza chip ,“quelle vecchie precisamente”,mentre per le nuove ci vuole il chip !!11
Ziopino ciao’ssssssssssss icq:68876294


#11

MH come mai? Chi sa rispondere? Bhe io no, ma comunque qui ce ne sono di guru della play!

Andrea1


#12

comunque ho il master 12x della plex e leggo con dvd toshiba scsi e la copia è stata fatta con clone+clony per rilevare le impostazioni ,quale sarà il dilemma? come fanno i cd originali a fungere e che differenza hanno dai cdr neri?


#13

Mha i cd Originali sono stampati quelli che facciamo noi vengono masterizzati, processo completamente opposto.

Andrea1


#14

i giochi copiati per psx non funzioneranno mai con la
psx non modificata perchè la modifica serve a spostare il laser la dove inizia la traccia mentre senza modifica il
laser legge sempre allo stesso punto degli originali.
poi lasciate perdere i cd neri perchè la PSX modificata
li legge ma se provate a fare una copia della copia non viene mai perfetta peche il laser del lettore cd non li legge alla perfezione.


#15

Allora,la psx non è in grado di leggere i cdr Dati.Infatti se copiamo con clone un gioco psx,quindi copia 1:1,questo non va indipendentemente dalla protezione,perchè NON E’ IL SUO STANDARD DI CD!
A questo punto interviene il chippino che consente la lettura dei cd masterizzati!Come contromisura la Sony ha protetto i giochi,ma con l’aiuto del team B.A.D.(…sospiro…!!!)e poi di clone cd è stato risolto anche questo ostacolo!!
Il fondo dei cdr serve per riflettere il laser,pertanto maggiore è il riflesso prodotto,meglio viene letto.Quindi se hai un laser “scarico”,aggiungendogli un supporto del ca**o puoi avere errori in lettura!!

ByeZzZ


#16

non credo che i cd neri diano problemi di lettura ai comuni lettori-cd,anzi mi pare che sia il contrario.
Nè tantomeno credo che centri niente il problema del colore per evitare la mod.
Non so se sia vero,ma ho sentito che questa serva per bypassare un determinato riconoscimento fisico del cd originale.
D’altronde se fosse stato un solo problema di colore,ora con la PS2, bastavano Clone-cd e i supporti (che esistono in commercio) a fondo viola.
A me risulta che queste tinte siano state studiate per evitare un affaticamento dei laser delle Play

Revenant


#17

provare per credere
se lo dico perchè è sperimentato.
io parlo giochi PSX…


#18

allora ci mettiamo una croce sopra…peccato
comunque se sapevo non li compravo acc…


#19

DAI CD CON FONDO NERO A QUELLI NORMALI NON PASSA NESSUNA DIFFERENZA COME GIA HANNO CITATO SOPRA, TI VIENE FUORI UNA COPIA PARI PASSO A COME L’HA FACEVI SUI CD NORMALI.


#20

il problema non è sul colore del supporto…
I cd della psx hanno un errore creato ad arte sul cd (o meglio in un settore del cd), questo errore non è ricopiabile neanche dal clone, in quanto quando tu leggi il cd con un lettore cd per pc, lui scopre l’errore, crede che sia un errore di lettura e nè fà una prima e sommaria correzione. Questa correzione viene poi incsa sul tuo cd vergine e quindi messo nella psx, non trovandolo scopre “please insert playst… cd-rom”. Conclusione puoi usare tutti i cd di tutti i colori ma senza chip nisba…

P.s. Siccome non vorrei scatenare un ridda di persone che dicono non è così si è così, lo sò anch’io che la spiegazione e sommaria, ma penso che sia sufficiente.