Cdmate-clonecd: 1-0

vbimport

#1

Con un notebook ed un masterizzatore Waitec Frisby come i miei, eseguire una copia di
backup di un gioco per Playstation di cui non esiste il c**ck è una di quelle cose che può
costare un'intera giornata di grattacapi.
Infatti il programma più utilizzato e fino ad oggi più efficace, Clonecd, avrebbe fornito una copia funzionante
soltanto se avessi utilizzato un masterizzatore ufficialmente supportato, cosa che il mio non è.
Ho comunque tentato, ma il medesimo programma mi comunica che il mio lettore e il mio recorder non supportano la lettura
e la scrittura di codici sub-channel, quidi finché oggetto della copia di backup sono cd audio o comunque non protetti, la copia
riesce perfettamente, altrimenti sono cazzi!

Dopo varie prove ho deciso di utilizzare CDMATE della Copystar (che Dio la abbia in Gloria!).
Dunque, ho semplicemente eseguito la copia di backup alla massima velocità il lettura e scrittura
settando come modalità RAW-Subchannel;il programma mi ha quindi comunicato che
il mio hardware supportava la modalità RAW16 (prima volta che mi viene detto!).
Finita la copia ho inserito il cd masterizzato nella Playstation e (MIRACOLO!) il gioco funzionava!

Com'e possibile tutto questo?
Semplice... la Copystar ha creato un programma che riesce a sfruttare tutte le potenzialità di qualunque hardware
(contratiamente al tanto osannato Clone).
Da oggi sicuramente non riuscirò a duplicare cd con protezioni quali Safedisk2 (in un futuro chissà ...), ma neanche
i miei amici che posseggono un Plextor 24x ed un lettore
DVD Toshiba ci riescono.
CDMATE riesce anche a far funzionare il burn-proof e l'overburning anche sul mio masterizzatore
che ufficialmente non supporta queste tecnologie (Nero della Ahead nelle sue ultime versioni non consente ciò)
e la velocità nel produrre l'immagine di un cd è circa doppia rispetto a qualunque altro programma, il
tutto senza sbattimenti vari del tipo "attivare o meno amplify weak sector, fast error skip ecc...

Che altro aggiungere...
se avete la fortuna di possedere un pc dotato di un masterizzatore ultimo tipo ed ufficialmente supportato, utilizzate
CLONECD per i vostri backup, altrimenti se ogni nuova masterizzazione è una sfida, utilizzate CDMATE!:cool:


#2

Non so per tutti il resto…ma per questo:

…Da oggi sicuramente non riuscirò a duplicare cd con protezioni quali Safedisk2 (in un futuro chissà …), ma neanche
i miei amici che posseggono un Plextor 24x ed un lettore
DVD Toshiba ci riescono.

i tuoi amici devono avere dei problemi

ciao


#3

Il Waitec Frisby NON supporta tecnologia di buffer-underrun (burn-proof, justlink ecc…).
CDMATE nn fa altro che creare una cache di 2° livello sfruttando la memoria del picci’, come la quasi totalita’ dei software in commercio.

Per tutto il resto lode a CDMATE!


#4

Ho provato una copia di backup di un cd audio, ad un certo punto il lettore si è praticamente inchiodato perché la superfice del disco origine era malridotta.
Dopo circa 40 (!) secondi il buffer del Frisby a iniziato a rimpirsi (ci ha impiegato una decina di secondi), la luce rossa del masterizzatore si è accesa e la masterizzazione è andata a buon fine.
Se il software crea una cache di secondo livello, come fa a rimanere piena per più di 40 secondi alla velocità di 4x?
Anche Nero fa qualcosa di simile, ma in una decina di secondi si svuota.
Qui il discorso è diverso, la scrittura non rallenta, si interrompe!!


#5

Sono il felice possessore di un Plex24x10x40 & DVD Toshiba 1502 e ti posso garantire che il SD2 viene… viene… eccome se viene…tipo FIFA2002 x Pc …

Saluti Napalmz!:cool:

Probabilmente i tuoi amici hanno delle versioni di Plex24 del tipo “sfigato” cioé le ultime che dicono facciano delle pippe con il SD2 oppure senza voler offendere nessuno sono un pò …diciamo della nuova scuola per intenderci di quelli… “copia & incolla”…non credo di quelli che usavano i Master quando x avere un 2x scsi ti volevano circa un palo e mezzo e i CD virgo costavano 40k pensa che quando ne skazzavi un ti veniva la goccia agli occhi sigh !!!:frowning:


#6

Originally posted by Manowar
Ho provato una copia di backup di un cd audio, ad un certo punto il lettore si è praticamente inchiodato perché la superfice del disco origine era malridotta.
Dopo circa 40 (!) secondi il buffer del Frisby a iniziato a rimpirsi (ci ha impiegato una decina di secondi), la luce rossa del masterizzatore si è accesa e la masterizzazione è andata a buon fine.
Se il software crea una cache di secondo livello, come fa a rimanere piena per più di 40 secondi alla velocità di 4x?
Anche Nero fa qualcosa di simile, ma in una decina di secondi si svuota.
Qui il discorso è diverso, la scrittura non rallenta, si interrompe!!

E io ti assicuro che il Frisby NON ha un dispositivo di buffer-underrun, perche’:

  1. Lo dice la casa madre
  2. All’epoca dell’uscita del tuo masterizzatore, il Burn-Proof (prima soluzione hardware al mondo capace di scongiurare il B.U.) non era ancora uscito :eek:
  3. Ne ho venduti una diecina di Frisby provandone accuratamante uno senza alcun risultato utile (Intendo dire la sospensione voluta della masterizzazione).

Vatti a leggere le istruzioni, e se trovi qualcosa a riguardo saro’ ben felice di ritrattare tutto, ma ne dubito.


#7

Se ti contraddico non e’ per vanto, se qlc si puo’ vantare di questo e’ il conosciuto Olly, ma il mio Toshiba e il mio Lite On non hanno mai avuti problemi di copia… nemmeno gli ultimi titoli in giro tipo Max Payne o Fifa 2002… imparate a settare il clone rischiando di creare anche qualche sottobicchiere…e giocate pure con tutti… :cool:

P.s. non ne avevo nemmeno prima con Ultraplex 40x e Acer… :stuck_out_tongue:


#8

Allora , sono curioso chi è codesto giochillo che tu avresti copiato e non esisteste cura?
Sai perchè , con un plex8/20 e un toshiba xm6502 …le pietre non sono riuscito a copiarle xchè non mi entrano nel lettore cd !!! :-DDDDDDDDDDDDDDDDDDD
L’unico problemino che ho e che sto risolvendo e con motoracer3 che a dire di molti non si copia , ma…

Basetta


#9

Meno male regaz che mi supportate su FF 2002 e su SD2 in genere … grazie … a dimenticavo che il SD2 lo copiavo anche 3 mesi fà quando avevo solo il Plex8x20 come basetta… anche perché la spiegazione dovrebbe essere nelle specifiche dei due pezzi da 90 ( 8x20 & fratellone 24x10 ) hanno una particolarità rispetto a tutti gli altri…(correct EFM) almeno credo…

Saluti Napalmz

P.S:per chi non avesse capito il mess precedente era riferito ai cosidetti “lamers di 5° livello” che non dico non sappiano costruire una patch, ma non sanno nemmeno applicarla a un’immagine per far funziare il game senza doverlo medicarlo dopo!!!Mi sembra che qualche giorno fà ci fosse qualcuno d’ accordo …giusto ??:wink: :stuck_out_tongue:


#10

A questo punto vi chiedo:
“Come cazzo si fa a duplicare un cd protetto da SD2 con un Plextor 24 ed un lettore Toshiba dvd? Quali settaggi del Clone occorre usare?”

:confused:


#11

Comunque qualche tempo fa possedevo un lettore DVD Toshiba ed un Plextor 8/20.
Non esisteva al mondo cd che non potessi duplicare.

Mi ricordo di aver eseguito una copia di backup di Bleem da cd originale con una delle prime versioni del Clone usando il Plextor 8/20 come lettore (15 ore circa per fare l’immagine).:cool:


#12

Originally posted by Manowar
[B]A questo punto vi chiedo:
“Come cazzo si fa a duplicare un cd protetto da SD2 con un Plextor 24 ed un lettore Toshiba dvd? Quali settaggi del Clone occorre usare?”

:confused: [/B]

http://www.cdfreaks.com/news2.php3?ID=3382

Tieni conto che fra poco dovrebbe uscire una versione di clone che corregge il problema.

:wink:


#13

Ricordatevi che un plex24/10 eide e un DVD eide non riescono a fare quello che fa un plex 8/20 scsi con un toshiba xm6502 o DVD scsi , mettetevelo nella zucca.
Quindi a parità di hardware e di software non è detto che si riesca sempre a fare le copie di backup .
Anche se ti dico come settare il clone per la SD2 è probabile che tu non riesca a farci niente per quello che ho detto sopra.

Basetta


#14

mha…

byz