=== CD da 865 MB (fake?): come *azzo lo copio? ===

vbimport

#1

Hehe, OK solitamente mi scervello da solo ma con tutte le cose che mi ritrovo da fare in azienda vorrei chiedere a qualche guru della masterizzazione se mi sa dire come copiare il suddetto CD da 865 MB (reali o “fakeati”?) per [B]PURO SCOPO DI BACKUP PERSONALE[B] (…) dato che possieeeeedo anche l’originale? :rolleyes:
È il “Disc 13” (quello contenente Windows 2000 ITA in tutte le salse…) del “MSDN Development Platform - European Pack I”.

Cheers


#2

Non vorrei dire una stronzata cmq la dico: secondo me sono quei cd da 99 di cui si è tanto parlato.
La cosa che mi ci fa riflettere è che non tutti i lettori riescono a leggere qusti cd con capienza da 99’’ per questo forse nel tuo caso si tratta di una fake.

Andrea1


#3

…secondo me è un qualche cosa tipo i floppy di che usava la microsoft ai bei tempi di win 3.1 office 4 e 5 con capienza maggiore dei soliti 1.44 (mi pare, ma non se sono sicurissimo di 1.72Mb che andavano formattati con prog particolari…) anche perchè l’msdn è un po’ che è già uscito (prima della notizia dei cd da 99…) forse c’è davvero un modo per spingerli + i cd come si potevano spingere i floppy da 1.44 a +…

è cmq solo una mia personalissima ipotesi :wink:


#4

Ci avevo pensato anche io ma alla fine no credo sia così perchè non tutti i lettori sono in grado di leggere i settori troppo esterni.
Stessa cosa per i master. Ti posso dire per certo che il mio plex 8-4-32 scrive fino a 88’’ !! Di più non fa e quelli che fa li legge tutti!
Invece l’ asus 50x non me lo leggeva tutto, il pioneer si bloccava arrivato a 81/81’’

Andrea1


#5

Uhm, al limite faccio un tentativo con CloneCD su un CD-R da 80 min. e vediamo che succede… :confused:


#6

Conviene tantare tanto male che va butti un cd.
Cmq fai prima l’ img con il clone e poi controlla quanto è grande, se supera i 700 pesaci prima di creivere.

Andrea1


#7

magari simulato prima ;):p:)


#8

Oki, grazie a tutti del support :wink:


#9

Eheh Andrea1, in fatto di errori ortografici sei ineguagliabile, inimitabile … Se rileggi l’ ultimo tuo post capisci che ci vuole un interprete di geroglifici egiziani :stuck_out_tongue:
Mi sorge un dubbio: ma quante falangi ti mancano??? :cool:

Prof. Mina.


#10

mi sono posto la stexa domanda quando mi dedero un cd con Win 2k Pro e server Ita (860 Mb mi sembra, ma il tutto in un cd da 74 min)…ho provato col clone 2.8.xx e il risultato è stato ottimo…un cd da 860 Mb con Win 2k Pro e Server ITA…nn so com’è…ma lo ha fatto senza alcun problema (Masterizzatore: Philips CDRW400 4x4x32)

HaLoHa!!!


#11

Bhe allora direi che è solo qualche tecnica della microzoz facilmente eludibile!!

Andrea1


#12

La dimensione del cd che ti ritrovi tra le mani possiede una semplice protezione applicata da chi ha stampato il compact disc. Non è un cd da 99 minuti o simili, può anche darsi che il contenuto siano anche poche centinaia di mega…

Ed è anche semplice spiegare questa protezione. Esempio pratico: tu hai 2 file da 50 mega l’uno sull’hd. Quando scrivi il cd con questi file, il pc non fa altro che riversare i 100mega sul cd e SCRIVENDO NELLA FAT che sono 2 file da 50 mega l’uno. Se tu hai ingegno capisci… Basta andare a modificare la fat (con degli opportuni software) per proteggere il cd… I file sono 2 da 50 mega FISICAMENTE e fin quì non ci possono essere modifiche… Però posso modificare la FAT come voglio!! e fare in modo che il semplice DIR NOMEFILE_ESTENSIONE ti dica lo spazio che ho stabilito in precedenza io!!

ps: x questo cd usa il clone come al solito
pps: stessa protezione era usata x tombraider 3 o 4… non ricordo…

x andrea
Andrea quando non sai smetti di scrivere cazzate come hai sempre fatto da quando sei quà . E magari inizia anche a imparare a scrivere.


#13

Allora non c’è un modo specifico per copiare i CD con protezione del tipo “oversized” anche perchè di solito sono accompagnati da altri tipi di protezione…

comunque al seguente link puoi effettuare il download di CloneCD Database
h**p://www.mod.myokay.net/english/StarGate.html
col quale puoi fare uno scan del cd in questione, lo stesso provvede ad impostarti automaticamente i valori di CloneCD

Rispetto per chi rispetta!


#14

Quello usato é il trucco della TOC illegale, é uno stratagemma, una specie di protezione che veniva usata all’inizio, soprattuto sui CD audio per non consentirne la copia. In pratica viene scritta una Table Of Content la quale fa sembrare il CD di una capacità superiore a quella possibile, il CD si copia tranquillamente su un CD da 74 con Nero abilitando la casella “Ignora Toc illegale”
TAAG


#15

bhe i ho copiato cd di quelle dimensioni
con nero in overburning su cd da 80 min

dipende anche se il tuo master va’ in over

oppure ti hanno messo una illegat toc e nero le salta tranquillamente


#16

se non ti fosse chiaro ho scritto quella pappardella x spiegare la protezione e il suo funzionamento…


#17

Eheh ragazzi non so se vi ricordate, ma anche nei floppy del Commodore 64 potevamo scrivere “0 blocks free” anche se erano liberi tutti i 664!!
E anche nei floppy Amiga si poteva azzerare lo spazio libero (che poi veniva automaticamente validato con il programma “validate disk” appunto.
Chiamala blocks free, chiamala Fat, chiamala Toc, e’ sempre la stessa minestra …

Mina 10.000 clusters free.


#18

Oki, oki, oki, oki! Va bene così ragazzi, il trucco usato era quello della TOC illegale (come prevedibile…) ed ho copiato il tutto con il CloneCD.
Liscio come l’olio… :cool:

Alla prossima


#19

Sarebbe possibile introdurre nel forum la funzione di “SIMULAZIONE” del post, come su qualunque programma di masterizzazione ?

Credo che Andrea1 ne trarrebbe un gran beneficio… :frowning: e noi anche.

Bye now,
EnTiTy


#20

Bhe se ti riferisci a priwiew guarda che c’ è già !!

Andrea1