Butto o non butto?

vbimport

#1

Scusate se torno su un argomento che probabilmente è stato già trattato, ma volevo sapere se è possibile recuperare in qualche modo i cd bruciati, anche quelli in cui c'è stata la "chiusura" del disco.
La mia eterna riconoscenza a chi potrà darmi qualche buona notizia.


#2

Ciao!
No, sei hai attivato “close session” o “dao” non puoi piu’ farci nulla!!
Viceversa, alcuni programmi come CDrWIN, hanno nei tools dei comandi per poter forzare la chiusura della sessione aperta ed iniziarne una nuova.
Comunque a chi fosse interessato, ci sono tre ottimi utilizzi per i CDs bruciati … ho creato un topic apposito …leggitelo
Mina


#3

Prova con cdr-diagnostic.Lo trovi al seguente indirizzo:http://www.cdrom-prod.com/software.html
Ti prendi il cracckettino su qualche sito e ti recuperi i dati (non è detto che tu li possa recuperare al 100%) :smiley:


#4

sotto bicchieri !!!
ciao


#5

Scusa Enoch, ho letto male!Pensavo tu volessi recuperare i dati da un cd che presenta magari degli errori.


#6

UN SISTEMA LO STA STUDIANDO UN MIO AMICO
DA QUELLO CHE MI HA DETTO NON E’ MOLTO SEMPLICE
HA UN NOME IL SISTEMA MA NON MI RICORDO

CMQ FUNZIONA COSI’
IL CD GIRA SU UN SUPPORTO APERTO E SOPRA GLI VIENE POSIZIONATA UNA LUCE NERA E’ UNA LAMPADA SPECIALE
E DOVREBBE RIUSCIRE A RECUPERARE ANCHE I CD GIA’ SCRITTI

CMQ NON E’ ANCORA STATO TESTATO PER PROBLEMI DI TEMPO


#7

CIAO,
ma che lampada è??
Sarà mica tipo quelle da discoteca ??
Provatelo, se funziona la siuazione si fa interessante!!
CIAO!


#8

PROVARLO AD AVERNE IL TEMPO
LAVORIAMO
E TUTTO IL SISTEMA E’ DA COSTRUIRE

LA LAMPADA NON E’ QUELLA DA DISCOTECA
MI PARE CHE SIA UNA LAMPADA NERA USATA ANCHE PER CANCELLARE LA MEMORIA DELLE BIOS O UNA COSA DEL GENERE NON SONO IO IL TECNICO
DI QUESTE COSE

APPENA SAPRO’ QUALCOSA SARETE AVVISATI


#9

Certo la conosco!
E’ la lampada ai vapori di Mercurio!
Quella appunto usata in disco per fare quella luce viola scurissimo, che fa risaltare i denti, i pelucchi del maglione, i pennarelli fosforescenti e tutto cio’ che e’ bianco.
Si usa anche nelle illuminazioni stradali, solo che viene tinta di bianco vivo.
La riconosci perche’ e’ a forma allungata ed ha bisogno di un reattore.
La si usa appunto anche per cancellare le eprom, ma non so quanto possa fare sui cds …
Ricordatevi che le superfici dei CDs sono fatte di materiale organico (non cacca ),
ed il laser brucia irreversibilmente le particelle di suddetto materiale.
Cosa diversa accade invece nei Magneto-Ottici e nei riscrivibili: ci sono milioni di piccolissime particelle tipo specchietti che vengono girati tramite magnete (dal di sotto) e poi lette dal laser (dal di sopra).
Tali piastrine si girano sotto il campo magnetico generato dal piccolo solenoide, ed in funzione dalla loro posizione viene riflesso il dato 0 oppure il dato 1 (specchietto girato oppure riflettente).
E tale “specchietto” puo’ essere di nuovo “girato” tramite un nuovo campo magnetico, perche’ e’ su di un materiale “morbido”.
Per fare un esempio molto banale, immaginatevi gli specchietti come se fossero della polvere metallica sopra uno strato di caucciu’

Mina