BootVis V1.33: L' Utility Per XP Che Fa Veri Miracoli!

Si chiama Bootvis, e’ un programma di circa mezzo mega della Microsoft, e la sua funzione e’ quella di ottimizzare egregiamente l’ avvio del sistema operativo.
Spesso durante le operazioni di boot capita che vengano lanciate troppe operazioni in contemporanea, con conseguente sovraccarico della CPU, problemi di allocamento della memoria, perdita di tempo da parte delle testine dell’ HD a seguire piu caricamenti in contemporanea e cosi’ via.
E se un utente ha il sistema operativo su di un HD IDE, sa benissimo di cosa sto parlando …
Come puo’ capitare che durante il boot ci siano degli archi di tempo che il computer non sta facendo proprio nulla (timeouts, controlli, attese apparentemente ingiustificate, CPU utilizzata al minimo …)
Questa utility prende nota di ogni minima operazione fatta dal computer durante l’ avvio ed elabora una nuova sequenza di boot compressata, creando un lungo unico file contenente tantissimi files di sistema denominata TRACE_BOOT+DRIVERS_1_1 (DLL, librerie, VXD, inis, drivers) e la scrive dentro la stessa dir dove avete lanciato il programma di ottimizzazione
Io l’ho appena provata, da 30 secondi totali sono passato a 15 !!!
Non avevo mai visto la spia dell’ HD restare accesa in continuazione senza blinkare mai durante l’ avvio del sistema !!
Ecco come funziona: si lancia il programma, e dall’ opzione TRACE si seleziona NEXT BOOT + DRIVER DELAYS.
Il computer quindi riavviera’ come di consueto.
ATTENZIONE: alla fine del riavvio sembra non sia accaduto nulla, invece il computer ha immagazzinato tutte le infos necessarie per la taratura fine, quindi NON TOCCATE NULLA FIN QUANDO NON SI APRIRA’ AUTOMATICAMENTE UN’ ALTRA FINESTRA!!
Dentro questa nuova finestra che si sara’ aperta dopo circa 1-2 minuti di attesa (ve ne accorgete che sta elaborando dati perche’ il LED dell’ HD ogni tanto lampeggia) noterete molti interessantissimi grafici riguardanti alcune funzioni vitali del computer durante le fasi di boot, quali utilizzo della CPU, dell’ HD, librerie caricate ed utlizzate, ritardi, memoria allocata eccetera … una vera meraviglia!
A questo punto, sempre sotto il menu TRACE, eseguite OPTIMIZE SYSTEM … il computer a questo punto riavviera’ ancora ed avverra’ finalmente l’ operazione di FINE TUNING del boot.
Importante: quando windows sara’ caricato del tutto, il processo non e’ ancora terminato … controllate il LED dell’ HD di sistema che non stia ancora lampeggiando … quando vedrete che non lampeggia piu’ per un certo periodo (dategli ancora 1 minuto di tempo), il miracolo e’ compiuto!
Riavviate e godete del Vostro nuovo computer :cool:
Se volete il programma ve lo posto volentieri … ciauzzzz!

certo che interessa…o sommo patavino…posta…posta

… lasciatemi pure le Vostre mails :slight_smile:

è questo ???

http://download.microsoft.com/download/whistler/BTV/1.0/WXP/EN-US/BootVis-Tool.exe

Proprio quello!!! Grazie de link, cosi’ mi risparmio un bel po’ di upload !!
:cool:

di niente…

anzi…ti chiedo un cambio…
lo sai il link della board non ufficiale ???

ohh grande mina stavolta ti sei reso veramente utile! lascia perdere quel defixxx di poldone!

marko

lo uso da tempo, è la ciliegina sulla torta dopo ogni deframmentazione…secondo me microsozz nn da a questa utility il risalto che meriterebbe. Penso che una bella versione multilanguage in stile più user friendly a prova di idiota con un bel pulsantone “auto optimize” avrebbe un bel po’ d successo anke tra i lamerr;)

ripensandoci è evidente xkè la microsozz nn pubblicizza questo tool…xkè così tra un paio di annetti i suddetti lamer, quando il loro piccì abbandonato a se stesso impiegherà mezza giornata lavorativa per avviarsi, nn penseranno “mi sa che devo deframmentare”, ma “che skifezza sto icspi…andiamo a comprare il nuovo os microsozz”.:bigsmile:

Anche io come Zenith lo uso da tempo e tutto quello che ha detto Mina è vero… questo programma è stato anche recensito sul “Quaderno n.6 di PC Professione”. L’unica aggiunta che farei da quello che ha detto Mina è che l’operazione di controllo del BootVis bisognerebbe farlo per ben 3 volte per avere i risultati migliori. Quando richiedete il controllo del boot specificate 3 volte così l’operazione verrà effettuata 3 volte di seguito creando quindi 3 file di riepilogo con relativi grafici. Facendo in questo modo otterrete risultati ancora migliori xke in alcuni casi un solo “passaggio” non è sufficiente per controllare tutti gli stati di wait della cpu e risorse di sistema.

Ciao a tutti.

Acc no mi spiace non ho links alla boards non ufficiale …
Grazie del consiglio ora prova a farglielo rifare 3 volte … anche se ho gia’ visto ottimi risultati con una passata sola !!!

Intendevi questo? http://fly.to/cdfreaksforum :confused:

A me il programma non funzia!!!:confused: :eek: :frowning:
Mi chiede un file (advapi32.dll).Il file c’è sia dentro alla cartella windows\system e l’ho messo anke nella directory del programma,ma niente!Mi dice ke una periferica è in funzione…BOHHHHHHHHHHH!!!:bow: