BEOS...cosa ne pensate?

vbimport

#1

…ieri ho installato la versione personal di BEOS che ho trovato sul cd di pcmagazine di giugno.
richiede circa 500 mega su hd e non richiede nessuna partizione.
l’interfaccia è piuttosto amichevole e pare che veda bene tutte le periferiche.
…beh, adesso stare a spiegarvi tutto è un po’ lungo, in ogni modo chiedo le impressioni di chi lo ha provato…

secondo me potreste dargli un’occhiata, tanto per levarsi davanti quella palla di win!

fatemi sapere, se siete interessati vi dirò qualcosa in più

saluti!


#2

ci girano prog. di win o linux (metiante emulatori o simili)?


#3

Da quel che ho sentito é veloce, stabile, semplice ma non ci gira un caxxo.
ciao


#4

w la compaytibilità !


#5

L’ho provato, è bello, molto stabile e semplice da usare, in giro si trovano molti appliccativi per BeOS … l’unico difetto che non è ancora diffuso quindi non c’è molto mercato… indubbiamente BeOS è mooolto meglio di Windows … se ci fosse + compatibilità o fosse + diffuso sarei già passato a BeOS

Byex
Buu


#6

vorrei provarlo, ma la versione che si trova in edicola ha limiti di tempo o è free?
I driver per le varie schede dove le trovo??? ( voodoo 3000, modem 56 k int, sb128 pci, )
Vi lascio il mio indirizzo email: marcromo@hotmail.com
grazie


#7

Ok è stabile, ma i programmi ???
Non credo che ne esistano…Vede la Voodoo 3,vede il modem interno, vede le soundblaster ma con che cosa masterizzi???
e Cosa masterizzi ???


#8

ha tutto… solo che non sono diffusi, ha il software per masterizzare, riconosce molti componenti… io l’ho installato e mi ha riconosciuto tutto…

Byex
Buu


#9

Dannato Guglielmo Cancelli!
Lui e il suo Piccoli Programmi Finestre!
Oramai tutti hanno il PC con il windoze installato, tutti hanno avuto il lavaggio del cervello de sta schifezza e tutti la continueranno ad usare.
Difficile che tutto ad un tratto l’ ingranaggio dell’ informatica si metta in moto per il Beos o per il Linux …
Forse il passaggio ci sara’, ma sara’ graduale e lungo, e la convalescenza da Windoze sara’ mooolto lunga.
Sara’ anche facile da usare il Windoze, ma e’ un macigno!
Ho visto girare il Linux della RedHat software su 386 DX II, come pure il BeOS, e sembrava di avere un P3 600 sotto il sedere!!
Certo, senza un polpettone come Windoze, come avrebbe fatto Gugliemo Cancelli a vendere cosi’ tante CPU, cosi’ tanta RAM e cosi’ tanti Hard Disk?
Ma avete visto che villa si e’ fatto con i nostri $$ sto fetentone??

Mina800MHZ.


#10

Io direi che BeOS è il sistema operativo ideale. Kernel Unix, con tutti i vantaggi di stabilità e prestazioni derivanti; interfaccia grafica semplice e completa con tutti i vantaggi del MecOS.
E’ un sistema abbastanza diffuso negli ambienti di acquisizione ed elaborazione video perché in grado di gestire sistemi molto potenti. E poi piano piano stanno uscendo un sacco di softwarini.
L’unico ostacolo è che non ci girano i softwares a cui ormai tutti si sono affezionati o abituati (vedi Offiz, Photosiop) anche se esistono dei progs simili.

Byez