Banda di LADRI LEGALIZZATI!

http://www.telecomitalia.it/quantocosta/1luglio.it.shtml

Inorridite con me. La cosa e’ passata sotto scandaloso silenzio!!

Ragazzi, parliamoci chiaro… Non e’ che la Telecom e’ ladra e gli altri no. Sono TUTTI LADRI, dato che si mettono d’accordo x evitare di farsi concorrenza e tenere le tariffe alte (vedi anche il recente aumento delle tariffe serali nelle chiamate fisso-mobile; o la condanna a TIM e Omnitel x essersi accordate; ma gli effetti di questa “condanna” dove sono??).

Con un governo SERIO (e lo dice uno di sinistra…) e un’Autority SERIA, questo non sarebbe permesso e i pancioni che gestiscono tutte le societa’ che offrono servizi pubblici la smetterebbero di ingrassare ai nostri danni, in combutta con il potere politico.

Liberta’ di mercato = liberta’, x i produttori, di accordarsi tra loro x alzare i prezzi. Non a caso sono sempre i produttori a caldeggiarla…
Meditate gente, meditate…

PIENAMENTE D’ACCORDO CON QUELLO CHE DICI MA
SE NOI ITALIANI COME AL SOLITO TACIAMO E PAGHIAMO LE COSE NON POTRANNO MAI CAMBIARE
LO SO CHE SONO LE SOLITE PAROLE PERO’ LA VOCE DI UNO NON VALE NIENTE MA COME SI DICI L’UNIONE FA LA FORZA

Non mi sembra che sia proprio cosi: la liberalizzazione del mercato (quella vera) per ora in Italia non sta assolutamente avvenendo. Purtroppo, la TELECOM detiene ancora una grossissima fetta di ripetitori e ancora più grave (con una mossa che ha dell’incredibile!!) possiede le linee telefoniche in rame (di cui tutti noi paghiamo una MERDA di canone x delle linee alquanto vecchie e poco funzionali). Infatti le linee non erano dello Stato e TELECOM non gli pagava l’affitto???

Ad esempio negli USA dove la liberalzzazione del mercato funziona, tutti hanno dei collegamenti veloci, funzionali, e dalle guerre tra le varie compagnie telefoniche ci hanno guadagnato soprattutto gli utenti finali che hanno linee veloci e affidabili.

Invece noi (col nostro vizio di creare Monopoli di Stato), adesso abbiamo delle linee di merda, strapaghiamo le telefonate, ci paghiamo delle linee che non vengono nemmeno aggiornate a dovere (le fibre ottiche chi le ha inventate? Perchè non le abbiamo ancora noi?)!!!

Siamo tra i pochi che paghiamo ancora lo scatto alla risposta: vi sembra il caso?

In poche parole: speriamo nel governo Europeo.

FUCK ITALIAN SYSTEM, TELECOM E RAI…

PS. Perchè paghiamo il canone alla RAI?
PS. Paghiamo il 20% di IVA sul servizio telefonico. Se il telefono non è un bene essenziale per vivere allora mi tolgo il telefono fisso… Però poi voglio vedere come mi possono trovare o rintracciare!!! (per posta? … troppo lento, a domicilio? … non se ne parla!!!

Ciao!!

Quote:

Chiamate urbane La durata dello scatto viene ridotta e passa da 220 a 110 secondi nella fascia oraria intera e da 400 a 150 secondi nella fascia oraria ridotta.

e ancora:


Questa manovra, che ha l’obiettivo di semplificare gli schemi di prezzo, verrà completata dopo l’estate.

Insultano la nostra intelligenza senza alcun ritegno…! Da denunciare (anche) x diffamazione dei propri clienti.

Ho lo schifo.

Presemesso che non voglio difendere nessuna posizione, ne tantomeno TI

Ma non e’ che nessuno si e’ lamentato perche’ riferita ai telefoni PUBBLICI, ovvero le cabine telefoniche e i posti telefonici pubblici???
D’altra parte il costo dalle cabine e’ SEMPRE stato maggiore del costo da casa

Bye

…AVETE VOLUTO LA BICICLETTA??..ORA PEDALATE!!!..E MEDITATE!!(IN CABINA ELETTORALE).
Chiaramente la mia è solo una battuta provocatoria!!..però ci stanno mettendo proprio a dura prova questi!!!

ragazzi per me c’è una truffa legalizzata e chi controlla è comprato che ne pensate? Bè, siamo in italia…

Purtroppo la tanto attesa liberalizzazione del mercato delle telecomunicazioni non è avvenuta. Dal 1° luglio sarebbe dovuta avvenire una svolta storica per il nostro Paese, ma come al solito è andato tutto all’aria, rinviato a quanto pare all’inizio del 2001. Come al solito noi utenti ce la siamo presa nel “solito posto”, e purtroppo c’è ben poco da fare. Non resta che aspettare, aspettare e aspettare fiduciosi nella concorrenza e nel libero mercato.

----Lectron----