Atuovelox

vbimport

#1

Avete visto il TG? Hanno beccato quegli sfigati che usvano i cd per fottere fli autovelox. allora funzionava davvero!!!


#2

Spiegati meglio non ho visto il telegiornale ma la notizia mi interessa potresti spiegarmela.
Grazie e ciao


#3

non è vietato tenere i cd nell’abitacolo dell’auto e servono per riflettere i velox,specialmente di notte ,così le targhe risultano illeggibili.


#4

Ho visto solo parte del servizio (TG5), e un agente della polstrada dichiarave l’assoluta inutilità di questo trucchetto, non erano di questa opinione i tassisti intervistati, alcuni dei quali erano stati sgamati per esserselo dimenticato. Io darei ragione ai tassisti anche se di solito sono dei ballisti(senza offesa per gli eventuali tassisti del forum)…


#5

SI! Io l’ho visto il servizio al TG5, avete visto tutte le automobili con 3-4 cd attaccati al vetro posteriore! Dice che funzia solo di notte, xché di giorno è abbastanza visibile la targa anche con questa riflessione ottica


#6

Funziona veramente, basta applicare un CD al posto dello stemma sul bagagliaio dell’auto per bruciare la foto dell’autovelox…

è da un bel po’ che ne sento parlare…

e soprattutto non è illegale.


#7

veramente i cd servirebbero per i nuovi autovelox quelli al laser, in pratica uno strumento che puntato sul parabrezza misura la distanza in 2 punti separati da un tempo x e ne calcola la velocità , i cd “servirebbero” per deviare il raggio laser, il problema è che un cd è largo 12 cm
un parabrezza paracchio di +.
Inoltre ho provato con uno strumento molto simile (un laser topografico per misurare distanze al mm) puntandolo sulla sup. riflettente del cd la misura viene letta correttamente.
Il codice della strada vieta l’uso di strumenti che possono abbagliare, un cd attaccato sullo specchietto contro sole Abbaglia!!!
Fate voi le vostre conclusioni


#8

Dal codice della strada:
…e’ vietata l’affissione al veicolo di qualsiasi superfice riflettente e di qualsiasi insegna pubblicitaria non previamente autorizzata, (per cui mi hanno spiegato che se volete prenderli per il c…o, loro si prendono i dindini )
inoltre, ho provato.
e si leggeva …
forse spargendoli un po in giro… ma non si sa mai l’angolazione, e potrebbe essere davanti, come e’ di solito. e fino ad un km, per cui, l’angolo di riflessione, e’ un po troppo vario.
mi ha spiegato, che teoricamente bisognerebbe bombarlo, in modo da irradiare un fascio piu’ ampio.


#9

Ho trovato il sistema! Da una parte lasci la superficie del CD incisa, dall’ altra applichi un tondino con stampata la foto di Platinette … qualsiasi sia la faccia esposta al raggio laser, dovrebbe tornare indietro … e di corsa

MIna


#10

Devo ripetermi? E’ UNA LEGGENDA METROPOLITANAAAAAAAAAAA!!!:d NON FUNZIONAAAAA!!!:d NON MI KREDETE?OK, ALLORA FATE KOSI’: DOTATEVI DI UNA MACCHINA KUALSIASI, (MEGLIO SE SUPERA I 140KM/H… )E LANCIATEVI IN UNA FOLLE CORSA AUTOSTRADALE PREFERIBILMENTE SULL’ADRIATICA,DIREZIONE ANCONA…SE VI ANDRA’ BENE, TRA CESENA E RIMINI AVRETE UNA BELLA SORPRESINA, E PASSERETE I 6 MESI DI RITIRO PATENTE A MASTERIZZARE COI DENTI I 100 CD DI CUI ERA RICOPERTA LA VETTURA!!!TENTAR NON NUOCE…GREETZ:d LdL


#11

Io non credo sia una leggenda, anche perché quelli della polstrada erano un po’ preoccupati! Poi dipende da che tipo di CD usi, devi usare quelli argentati che riflettono di + non quelli che compri alla coop…


#12

Ragazzi l’argomento mi interessa…chissa’ xchè???
Comunque occhio a non fare cazzatte…perchè potrebbe capitare di riempire la vostra bella 500 di cd masterizzati (andati a male) e rimanere fregati da un FOTOVELOX e non AUTOVELOX.
l’autovelox funziona con un raggio laser, il fotovelox invece sfrutta la luce solare…EH EH! Mi chiedo come mai so tutte queste cose, gia chissa’…
Comunque se volete ovviare anche a cio’ cercate di sfrecciare solo se fuori è cattivo tempo (questi giocattoli sono sensibili alle varazioni di luce…)Ciao e non chiedetemi chi sono e perchè vi ho spiegato cio’…
Non c’ero e non vi ho detto neppure nulla…